Portare una donna a desiderare di diventare tua, questa è la seduzione passiva.

Portare una donna a desiderare di diventare tua, questa è la seduzione passiva.

Per inviare le tue richieste, inserisci il tuo messaggio al fondo della pagina

L’articolo è sicuramente molto interessante come al solito. Devo dire che sono 3 giorni che ho scoperto questo blog stupendo, ed è un piacere leggerlo, come se fosse un buon libro… Vorrei sottolineare che ogni tanto Mr. Seduzione scrive delle frasi significative che riescono ad uscire dall’ambito della seduzione in se stessa, e possono tranquillamente applicarsi a tanti altri aspetti della vita. Complimenti, davvero!

Adesso so che puo’ essere un pò off topic, ma avevo postato un commento su un post vecchio ed è probabilmente andato perduto, quindi scusate se mi ripeto qui. In pratica qualche settimana fa una mia amica mi ha fatto un discorso un pò strano. Eravamo in piazza con altri amici ed ad un certo punto mi fa “Io ti odio…” . Da li mi prende da parte e continua “Ti odio perchè a te non importa di nessuno, pensi solo ai fatti tuoi. Ogni volta che credo di essermi avvicinata un pò a te dopo poco mi sembra di dover ricominciare tutto da capo” “ogni volta che dobbiamo uscire se non ti chiamo io, ai voglia di aspettarti”. Ci sono state frasi che mi hanno colpito tipo “In fondo non mangiamo nello stesso piatto , e non dormiamo nello stesso letto” .Ad un certo punto gli è anche scappata qualche lacrima dicendo che lei si mette sempre a disposizione della gente ma la gente non fa lo stesso per lei. Io poi ho tentato di tranquillizarla un pò ma non mi sembrava il caso di indagare se ci fossequalche altra cosa dietro tutte quelle parole che lei ha dichiarato essere “un discorso di amicizia che devo fare anche ad altre persone”. La situazione è alquanto strana, perchè ultimamente sentivo una certa attrazione verso di lei, ma poi mi sono allontanato perchè molti nel gruppo le vanno dietro e lei ha iniziato a frusciarsi un pò troppo per i miei gusti… Secondo voi, era realmente un discorso sull’amicizia, o c’era qualche altra cosa dietro?

Mi scuso infinitamente per essere stato lungo, ma nonostante sia passato un pò di tempo ancora non sono riuscito a farmi un’idea in merito.

So bene a cosa ti riferisca, io stesso vengo spesso etichettato come una persona molto individualista, che pensa sempre a sè stesso ed ai fatti suoi.

Inutile dire che anche la questione di dare la sensazione di mettere le donne nella condizione di dover conquistare la mia approvazione, il mio affetto è ciò su cui si fonda la mia vita di tutti i giorni.

Voglio dire, sarebbe anche il minimo da aspettarsi da una persona che ha approfondito il mondo della seduzione passiva e che continua a lavorare su questi aspetti.

Questa ragazza si lamenta di non poterti “avere”, si lamenta di doverti inseguire, di dover aspettare sempre in vano che tu ti faccia sentire

Ora ti chiedo, sei davvero convinto che si lamenti del fatto che tu non ci stai provando con lei?

O che tu non ti sia ancora innamorato di lei?

La risposta potrebbe non sorprenderti, ed è infatti no.

Vedi ci sono persone, e credimi ce ne sono davvero tante, che tendono a vivere i loro rapporti interpersonali con la stessa passione con cui viaggiano in metropolitana e con la stessa razionalità con cui giocherebbero alla roulette.

Sembra che siano alla costante attesa di qualcuno che travolga la loro vita, qualcuno di cui innamorarsi o che abbia il potere di illuminare la loro vita.

Ciò che è peggio è che non fanno assolutamente nulla per impossessarsi della loro vita e degli eventuali sviluppi.

Puoi pensare di conquistare una donna restando seduto ad una fermata del pullman?

Puoi pensare di conquistare una modella restando seduto nella sala d’attesa di un’agenzia per modelle a leggere riviste femminili?

La verità è che l’amore, le donne, non sono un gioco d’azzardo.

Non si conquistano le donne puntando sulla fortuna.

O almeno, si può sperare nella fortuna, ma poi non ci si può lamentare nell’eventualità in cui i risultati fossero scarsi.

Nella seduzione si vince o nella peggiore ipotesi non si perde nulla. E’ forse l’unico gioco dove male che ti vada non succede davvero nulla di spiacevole. Ma c’è di più. Quando fallisci, quando non riesci a conquistare una donna, il motivo del tuo insuccesso non va ricercato nel caso o nella sfortuna, ma in una impostazione mentale poco efficace.

Non puoi pretendere di far credere ad una persona che il cielo sia “verde pisello” se non ne sia veramente convinto. Se la persona che ti sta davanti non è in grado di percepire in te quelle emozioni, quella tua convinzione, da poter pensare che sia sincero e che stia pensando davvero ciò che stai dicendo, farà molta fatica a crederti.

Noi esseri umani come riusciamo a capire quando una persona è sincera? Quali elementi consideriamo per stabilire la sua sincerità?

E’ una sensazione che hai dentro, che spesso non sei in grado neppure di spiegare.

Bene l’attrazione per una persona è qualcosa che senti, senza che l’altra persona faccia assolutamente nulla per farti sentire più attratto o meno.

Non importa che quella persona ti stia dicendo la verità o meno, se riesce a darti la sensazione giusta, la sensazione di essere davvero sincero, non avrà alcun motivo per dubitare di te e si fiderà totalmente.

Il nostro giudizio sulle persone si basa sulle emozioni che ci comunicano e che ci fanno provare quando siamo con loro.

Si tratta solo di misurare correttamente la nostra comunicazione e tutto il resto viene da sè. Qualsiasi sia l’idea che vogliamo far arrivare, che sia attrazione, che sia fiducia, che sia semplice simpatia, è sufficiente coordinare il nostro linguaggio del corpo e la persona che avremo davanti percepirà tutto ciò che vorremo noi.

Lei evidentemente con te non ha mai avuto la sensazione di potersi abbandonare totalmente con te, di confessarti un eventuale interessamento o dimostrarti in modo MOLTO esplicito i suoi sentimenti.

Personalmente non credo che si tratti di un modo per dirti che tu le piaccia o che per lei sia un semplice amico.

Con lei fino ad oggi non ti sei mai sbilanciato in alcun modo, nè in un senso nè nell’altro. Lei stessa non ha idea se tu sia effettivamente un amico, se possa piacerle o se possa essere semplicemente una persona su cui possa contare.

Probabilmente se tu avessi intenzione di affondare il colpo ed aumentare l’intensità del vostro rapporto, non dovresti avere problemi di alcuna sorta nel riuscirci.

Ma credo che tu stesso non abbia le idee molto chiare, che abbia in qualche modo paura di esporti con questa ragazza, che se da un lato ti piaccia, dall’altro non ti abbia ancora fatto perdere così la testa da sentirti di desiderare di far nascere qualcosa tra voi.

Ti piace, ma non ti piace abbastanza, lei sembra interessata a te, ma non così tanto da averne la certezza.

Credo sia una situazione diffusa a molti, anche se forse non eri ancora arrivato a razionalizzarla del tutto.

Per uscire da questa situazione è sufficiente focalizzare bene i tuoi reali interessi e le tue priorità di vita.

E’ lei ciò che vuoi? Credi che lei sia all’altezza delle tue aspettative?

Si tratta più di un capriccio dell’ultima ora, dove vuoi conquistare la ragazza, fartela e poi tanti saluti?

Sei solo poco convinto su di lei, visto che ti piace ma non così da tanto da superare le tue esitazioni?

Fossi al tuo posto ti consiglierei di seguire un concetto semplice ma che ti permette di avere le idee molto chiare.

Cerca di soddisfare le tue aspettative e vedrai che soddisferai anche quelle degli altri.

Puoi avere molto da una persona, ma prima devi metterti nella condizione di portarla ad offrirti tutto ciò che desidera, se vuoi riuscire nel tuo obiettivo, qualunque esso sia.

fb-nonvolev

Come funziona?

Racconta la tua storia.
Entro 6 ore potrai confrontarti con il nostro esperto e ricevere consigli, all’interno di un’area dedicata protetta da password.
Il servizio è disponibile 24 ore su 24. Festivi inclusi.
Scegli se ricevere una risposta nell’area riservata protetta da password.

Inserisci qui sotto la tua richiesta






Racconta la tua storia. Scrivimi in privato. - - - I corsi dal vivo - - - I Manuali di seduzione