Quando fare i complimenti ad una donna – Le fasi della seduzione.

Quando fare i complimenti ad una donna – Le fasi della seduzione.

occhi-belli

La mia domanda è la seguente: quanto giova fare dei complimenti ad una donna per sedurla? io non ne faccio di solito e loro se ne accorgono e me lo fanno pesare, io pero continuo a non farne, giusto uno ogni tanto quando è veramente sentito, tu che ne pensi?

Mettiamola da questo punto di vista.

Tu sei una donna, hai più o meno 20-30 anni, sei bella, un’autentica bomba del sesso.

Hai un gusto innato per l’abbigliamento, un fisico mozzafiato ed un fascino che rapisce ogni sguardo degli uomini che ti circondano nel raggio di 200 metri.

Hai passato i tuoi ultimi 10-15 anni a sentire i SOLITI complimenti, le SOLITE scuse per attaccare bottone; una cosa è certa, dopo che 100 uomini ti dicono che hai degli occhi belli, dal 101esimo in avanti, ogni volta che qualcuno ti dirà o farà dei complimenti sugli occhi, avrai voglia di prenderlo a calci.

Ad essere onesti, se fossi in quella condizione, avresti pure ragione a reagire in quel modo.

Ti ho voluto calare nei panni di una donna, perchè generalmente le donne sono più “timide” e parsimoniose nei complimenti, specialmente quando si tratta di persone sconosciute.

Ma prova anche solo a metterti nei panni di un modello, con un fisico scultoreo. Dopo che 100, 200 donne ti danno pacche sul fondoschiena e ti urlano dietro “bel maschione”, siamo sicuri che apprezzeresti altri complimenti da altre donne sul tuo lowerback?

I complimenti sono apprezzati fino a quando sei abituato a riceverne pochi. Dopo, se sono sempre tutti uguali, non solo non ti faranno più tanto piacere, ma finirai persino a non farci più caso.

Per certi versi è un po come se ogni volta che qualcuno ti facesse un complimento, improvvisamente, perdessi l’attenzione e non riuscissi neppure a sentire ciò che ti dice.

Per darti un’idea più chiara, prova a pensare a quando vedi la pubblicità.

Immagina di essere davanti ad un muro dove vedi un cartellone pubblicitario.

Se ce ne fosse uno solo, la tua attenzione si focalizzerebbe su quell’unico cartello.

Ma immagina che il muro sia PIENO di cartelli pubblicitari, siamo sicuri che riusciresti a cogliere tutti i dettagli di ciascun manifesto presente su di esso?

Non credo.

Armani, ad esempio, fa pubblicità in bianco e nero, non tanto per risparmiare, ma perchè le riviste generalmente sono già piene di colori, ed avere una pagina che si differenzia dalle altre, permette di catturare l’attenzione più di qualsiasi altro inserto pubblicitario contenuto nella rivista.

Da sempre sostengo che la seduzione sia un po come una sorta di piano di marketing, per vendere al meglio sè stessi; in effetti pubblicità e carattere, hanno molte caratteristiche simili tra loro.

Più hai una personalità riconoscibile, più le persone ti noteranno,

più sei accattivante più le persone ti apprezzerano.

Se sei confuso, chi ti sta davanti, non saprà come prenderti,

se sei diretto, la gente ti apprezzerà.

Ma torniamo a parlare di complimenti, perchè è di questo di cui parliamo oggi.

La seduzione funziona per fasi, ed ogni fase ha un tempo ben preciso.

Così come non inizieresti facendo l’amore con una donna per conquistarla, o come non inizieresti a morderle i lobi delle orecchie, nei primissimi istanti in cui vi conosceste, allo stesso modo i complimenti avranno una collocazione cronologica ben precisa nel processo della seduzione.

Fase 1 – Approccio

Qui emerge la tua personalità, il tuo carattere, chi sei (dal suo punto di vista e quindi la percezione che si fa di te).

Fase 2 – Creazione dell’Empatia

Una volta che ti sei introdotto con la donna, hai bisogno di creare la famosa connessione di cui parlavamo l’altro giorno, in modo da farle percepire quanto sia piacevole stare in tua compagnia.

Fase 3 – Contatto fisico

Fondamentale, una volta che hai conquistato la sua fiducia, hai bisogno di consolidarla con il contatto fisico, quindi tutto ciò che ne consegue: prenderla per mano, tra le braccia, accarezzarla o altro.

Fase 4 – Amplificazione della tensione sessuale

Ora lei sa chi sei, si sente attratta da te, ha fiducia in te e le piace la tua personalità. In questa fase giochi con la sua mente e le fai crescere il desiderio di avere di più da te, amplificando le sensazioni che prova in tua compagnia.

Fase 5 – Chiusura dei giochi

L’obiettivo è avere una relazione più o meno duratura, con questa donna obiettivo, quindi è evidente che una volta che sarà innamorata di te avrai bisogno di chiudere i giochi ed almeno baciartela.

Queste sono le fasi della seduzione, e non ce ne sono di più, a questo punto la domanda sorge spontanea: e i complimenti dove li mettiamo?

I complimenti sono nel 90% dei casi FALSI, quindi non servono a niente.

Quando mai ti piacciono le scarpe di una donna, se NON ti piace la donna che le indossa?

Per quanto possa essere sincero il tuo complimento, ci sarà sempre il dubbio che non abbia altre finalità o che venga interpretato da lei come un “tentativo per provarci”. Se non sei sufficientemente sicuro di te, da farle capire che il tuo complimento è onesto e senza secondi fini, lascialo per quando starai insieme alla donna. In quel momento lo apprezzerà davvero.

I complimenti presuppongono fiducia reciproca per essere apprezzati, se li fai prima di aver creato la fiducia rischi di ottenere degli effetti negativi.

Per semplificare il concetto: ti è mai capitato di ricevere dei complimenti da uno sconosciuto e di non capire se ti stesse prendendo in giro o meno?

Ecco, la sensazione che ha una donna (specialmente se è abituata a ricevere i complimenti) quando si trova ad avere sconosciuti che si slanciano in banalissimi “che occhi belli che hai” o “mi piacciono le tue scarpe”, te la lascio immaginare.

Prima devi costruire e completare con successo le 5 fasi che ti ho elencato.

Quando le hai superate, puoi usare i complimenti per accrescere la stima che ha in te la donna con cui stai insieme, e per darle ogni tanto il contentino. Ma solo dopo che avrai messo una spunta sulla fase 5, non prima.

I complimenti gratuiti, prima delle 5 fasi, sono la causa principale che porta gli uomini ad essere considerati come “migliori amici”.

Magari con una donna sei riuscito a superare le prime 2 fasi, hai creato empatia, quindi hai costruito un rapporto di fiducia insieme a lei. A questo punto facendole i complimenti, non fai altro che essere considerato come un ragazzo adorabile e non come un possibile amante.

Per questo motivo ti sconsiglio di lanciarti in complimenti: se non li apprezzano, ti rovini da solo; se li apprezzano, finisci nel limbo dell’amiciza, rendendo tutto più complicato…

Già che ci sei, fai prima ad evitarli del tutto e puntare sul contatto fisico e l’amplificazione della tensione sessuale.

Infondo, quando sei a letto con la tua donna, puoi farle tutti i complimenti che vuoi, senza rischiare assolutamente nulla.