Da cosa dipende il desiderio sessuale di una donna?

Da cosa dipende il desiderio sessuale di una donna?

non ci riesco mr, per me è l’unica cosa che conta ora trovare finalmente una ragazza, al punto che quello che tu chiami “peso emotivo” per me deve essere di miliardi di tonnellate

troppe le delusioni e i fallimenti in tutta la mia vita, troppi i rimpianti e le debolezze, troppe volte son caduto al punto che non ho più la forza di rialzarmi per provare ad andare avanti

io non chiedo troppo, voglio solo essere felice almeno una volta nella mia vita, una misera volta

Non sei il primo con cui affronto un discorso simile, ma vista la criticità delle sofferenze che tanti, come te, si ritrovano a vivere a causa dei loro insuccessi con le donne, credo che sia opportuno soffermarci per un attimo su un elemento chiave che pochi riescono effettivamente a riconoscere.

Ora, non è per fare pubblicità ai manuali o ai corsi dal vivo, ma proprio perchè ho visto in questi anni TANTI che pensano di poter conquistare una donna con un semplice “schiocco di dita” senza avere prima la minima idea su quali siano i meccanismi su cui si fondi la seduzione, molto probabilmente è utile fare qualche precisazione.

Per imparare a conquistare una donna esistono DUE soli step fondamentali.

Il primo è quello più interiore, quello legato alle tue strutture mentali, alle tue convinzioni, ma sopratutto a tutta quella serie di AZIONI AUTOMATICHE che metti in atto, INVOLONTARIAMENTE quando ti interessa una donna.

Il secondo è più relativo alle tecniche che usi per ottenere ciò che desideri.

Chi ad esempio è convinto che per conquistare una donna sia “fondamentale” comportarsi da veri e propri zerbini, chi invece è convinto che sia un’”ottima” idea quella di cercare di intrattenere e di far ridere la propria donna obiettivo.

A prescindere da quale sia il tuo insieme di queste “AZIONI AUTOMATICHE”, che siano simili o diverse da quelle che ho appena descritto, parti da un presupposto.

La bontà di un metodo si misura dai risultati che porta.

E se anche il motivo per cui le donne NON dovessero sentirsi attratte a te, a causa di qualche “errore” a livello di linguaggio del corpo o di comunicazione non verbale, se buona parte di ciò che fai solitamente fosse anche solo ACCETTABILE, molto probabilmente in questo momento non ti porresti neppure il problema di imparare a conquistare una donna.

La verità è che quando fatichi a far sentire attratte a te delle donne, a prescindere che siano bellissime, o assolutamente normali, il motivo di questi insuccessi devi andarlo a cercare in quell’insieme di azioni che compi ogni volta che cerchi di conquistare la tua donna obiettivo.

Perchè questo?

Semplice, perchè spesso e volentieri, questo insieme di “azioni” per quanto possano essere “buone” prese una ad una, nel complesso hanno un problema di fondo.

NON TI PERMETTONO DI PARTIRE DA ZERO, ed ARRIVARE A CONSENTIRTI DI RAGGIUNGERE IL TUO OBIETTIVO.

Se l’approccio di una donna coincidesse con la fase 0, ed il sesso corrispondesse alla fase 10, SE NON HAI BEN CHIARO IN MENTE COSA SIA NECESSARIO FARE per passare da 1, arrivando a 2, a 3, a 4 e così via, fino al 10, TU CONTINUERAI A NON CONQUISTARE NESSUNA DONNA.

Se le tue strutture mentali, non ti permettono di avere la forza caratteriale ed il controllo psicologico sulle tue emozioni e quindi su quelle della tua donna obiettivo, TU CONTINUERAI A NON CONQUISTARE NESSUNA DONNA.

La differenza tra avere successo e non ottenere assolutamente nulla dalla vita, piuttosto che dalle donne, è piuttosto netta e definita.

Per questo diventa FONDAMENTALE avere ben chiaro in mente ciò che ti permetta di raggiungere in modo altrettanto NETTO e PRECISO il tuo obiettivo.

Se sei stanco di essere rifiutato dalle donne, se sei stanco di continuare a cadere e vuoi effettivamente trovare quella FELICITA’ che mi sembra tu stia cercando così accanitamente, hai una sola soluzione davanti a te.

Chiamala consapevolezza, chiamala oggettività, chiamala come preferisci.

Se vuoi avere successo devi metterti nella condizione di poter raggiungere il successo.

Se ritieni che imparare le tecniche contenute sui miei manuali,  possa esserti d’aiuto, bene, se ritieni più utile farti aiutare da una tua amica a capire i tuoi errori, e spiegare meglio come funzionano le dinamiche uomo-donna, i meccanismi della seduzione, va bene uguale.

Se ritieni utile partecipare ad un corso per VEDERE con i tuoi occhi come sia possibile riuscire a conquistare una donna nell’arco di un paio d’ore, bene, se ritieni più utile uscire con qualche tuo amico molto abile con le donne, meglio ancora.

L’importante è che TU alla fine del percorso, GUARDANDO I RISULTATI che ottieni, sia in grado di rispondere ad una singola domanda:

“Sono soddisfatto dalla mia vita sentimentale e sessuale?”

Se la risposta a questa domanda dovesse essere incerta o in ogni caso, tendente ad un NO, molto probabilmente fossi al tuo posto mi porrei un’ulteriore domanda CHE COSA STAIA FACENDO PER METTERTI NELLA CONDIZIONE DI AVERE SUCCESSO NELLA VITA?

E solamente rispondendo a questa semplice domanda, ti renderai conto di aver risolto già buona parte del problema.