free
hit counters

Quando sei una persona insicura come puoi superare le crisi di un rapporto?

Quando sei una persona insicura come puoi superare le crisi di un rapporto?

Salve…ho una storia a distanza che dura ormai da due anni….non sono mai stata una persona gelosa o possessiva anche perché non avrei mai intrapreso questa storia…il problema é che ultimamente vedo da parte sua delle disattenzioni nei miei confronti..che invece da parte mia non mancano mai..Il punto é che io sono una persona a cui piace dialogare e affrontare i problemi e cercare di “risolverli” anche se tante volte non li affronto con molta calma ma inizio ad agitarmi e a dire cose che in realta non penso essendo io molto istintiva,ma, il momento in cui ne parlo con lui,si innervosisce dice che non sto bene con la testa e che mi ama..(anche se devo riconoscerlo che mi sopporta in questi momenti di sfuriate).Quando esce con gli amici non mi cerca,lo chiamo mi parla quasi scocciato,però, il momento in cui torna a casa é la persona più amorevole del mondo… . Non penso di pretendere molto da questa storia ma in questo periodo sopratutto ho bisogno di attenzioni,sono molto insicura…..ma tante volte lo vedo disattento distaccato e tante volte evito di ritornare sul discorso per evitare di essere ripetitiva…però quando parliamo dei nostri progetti del nostro futuro del progetto di andare a convivere é molto partecipe…voglio solo un po’ più di dolcezza da parte sua…cercò di non chiamarlo solo che il momento in cui mi chiama non riesco ad essere arrabbiata per più di 5 minuti….non capisco se é un fattore abitudinario oppure perché qualcosa sia cambiato….secondo lei??? Grazie mille….

In un rapporto così come nella vita normale tra conoscenti, non c’è nulla di peggio di avere a che fare con persone che hanno bisogno di ricevere continue conferme, continue rassicurazioni.

Non tanto perchè le persone insicure siano insopportabili.

La verità è che NESSUNO tende a mettersi nei panni degli altri.

Quando tu ti senti insicura, chi ti circonda NON CAPISCE CHE DIETRO I TUOI ATTEGGIAMENTI C’E’ SOLAMENTE UN’INSICUREZZA DA COLMARE.

E’ un po la stessa situazione che poteva venirsi a creare con i tuoi genitori quando eri piccola.

Loro ti avvertivano, ti sgridavano, ti facevano mille domande, non tanto per renderti più STRESSANTE la tua giovane vita.

Semplicemente AVEVANO DELLE PAURE, un’incertezza riguardo a ciò che potesse succederti, all’idea che tu possa eventualmente correre dei pericoli, etc.

Tu da figlia non è che dicessi “che teneri, i miei genitori si preoccupano per me perchè mi vogliono bene.”

Tu da figlia pensavi “che NOIA queste continue domande, ma chi pensano che io sia?”

Cerca di assillarlo di meno il tuo uomo, se lui è entusiasta di te e ti sopporta, non vedo il motivo per cui dovresti preoccuparti.

Abituati all’idea che SIA NORMALE il fatto di NON AVERE SEMPRE TUTTO CHIARO.

Lascia che l’acqua scorra, l’importante è continuare a navigare, non sapere cosa ci sia sotto di te.

I manuali di Blog Seduzione

seduzione-passiva