free
hit counters

3 motivi per cui non piaci alle donne molto belle.

3 motivi per cui non piaci alle donne molto belle.

Grazie Mr. per la risposta dell’altro giorno. Avrei un’altra domanda, se normalmente quando vado in giro sembra che io non piaccia mai a nessuna, che cosa posso fare? Credimi io non penso di essere un mostro, ho un bel lavoro, ho mille interessi, ma appena inizio a puntare una in tempo zero iniziano a guardarmi come se fossi un appestato!!! che fare in questi casi?? Grazie!”

Proviamo a fare un esercizio per farti capire cosa possa non funzionare. Perchè il problema in questo caso a mio avviso è che le donne non si sentono a loro agio quando sono in tua compagnia.

1. Sei tu a non essere simpatico, o NON VIENI PERCEPITO SIMPATICO dalla donna obiettivo?

Non so se ci hai mai fatto caso, ma se pensi alle ultime donne che ti piacevano con cui ci hai provato noterai un fenomeno strano.

Normalmente A PARITÀ DI BELLEZZA con alcune sembrava molto più semplice riuscire ad entrare in sintonia, con altre un po meno.

Allora verrebbe subito da pensare: “evidentemente alcune saranno state più simpatiche, quindi sarà stato più facile riuscire ad entrare in sintonia”.

Poi però se pensi che su 10 donne con cui interagisci, se mediamente 5 sono simpatiche e 5 lo sono meno, quelle “antipatiche” CHE COSA VEDRANNO MAI DI COSI’ NEGATIVO IN TE?

Voglio dire, possibile che le 5 che tu consideri “antipatiche”, siano davvero antipatiche per chiunque?

Perché poi magari passa qualche minuto e quella che ti sembrava antipatica inizia a diventare all’improvviso simpatica e cordiale.

Magari non diventa simpatica e cordiale con te, ma lo diventa con altri uomini.

Quindi per questi altri uomini, quella che per te era antipatica, PER LORO SARÀ SIMPATICA.

Ma allora non ti viene da pensare che a seconda degli STIMOLI CHE TU INVII AD UNA DONNA, tu sia automaticamente in grado di farla diventare SIMPATICA E CORDIALE semplicemente mettendola nella condizione di DIVENTARE CORDIALE CON TE?

Voglio dire CHE COSA PUOI FARE PER RENDERE CORDIALE UNA DONNA APPENA LA CONOSCI?

La scorso giovedì ero insieme ad un cliente e mentre gli spiegavo i 3 passaggi per riuscire a conquistare una donna è successa una cosa strana.

Ad un certo punto entra nella saletta in cui ci trovavamo una mia collaboratrice che aveva bisogno di parlarmi.

Senza che ci fossimo messi d’accordo e senza che le avessi detto nulla, le ho chiesto:”secondo te Luca (il cliente) si sentirebbe a suo agio se tu gli dessi un bacio?”

Onestamente non mi era mai capitato di chiedere una cosa simile, salvo in qualche simulazione.

Lei di punto in bianco risponde sorridendo per l’imbarazzo “probabilmente no, anche perché NON mi sembra un farfallone”.

Ora, il mio cliente era un libero professionista di successo, è chiaro che non avesse l’aria da farfallone, ma fermiamoci a riflettere sul vero nocciolo della questione.

La mia assistente ERA CONVINTA CHE LUI NON SI SAREBBE SENTITO A SUO AGIO NELL’ESSERE BACIATO DA LEI.

Uno sarebbe quindi pronto a dire, “beh che ci dovrebbe essere di strano in questo?”.

Sarebbe strano perché lui mi aveva confidato di trovare la mia assistente molto bella ed interessante.

Non solo, a Luca avevo persino chiesto di salutarla FACENDOLE INTUIRE di essere interessato a lei solamente utilizzando il suo linguaggio del corpo, in modo che lei potesse subito pensare di piacergli.

Questo giochetto serviva semplicemente per far si che lui si rendesse conto di quanto l’IDEA DI SE STESSO CHE AVEVA, fosse molto diversa DALLA PERCEZIONE REALE DI UNA DONNA.

2. Che cosa fai per portare una donna a sentirsi a suo agio con te, OLTRE A SORRIDERE E FARE IL SIMPATICO?
Soprattutto quando l’obiettivo sarebbe conquistarla, se tu ti trovi nella condizione di PORTARE UNA DONNA ANCHE SOLO A PENSARE CHE TU POTRESTI NON SENTIRTI A TUO AGIO SE LEI TI DOVESSE BACIARE, che tipo di idea potrebbe farsi di te una donna?

Questo è il classico problema che si verifica in coloro che tendono ad ASPETTARE DEI FEEDBACK POSITIVI come un sorriso, uno sguardo, una battuta, per iniziare a creare sintonia con la donna che hanno davanti a loro.

Ed il problema è che si verifica più spesso di quanto tu possa rendertene conto.

La conseguenza principale di tutto ciò qual’è?

Trovarti a PERDERE DONNE A CUI POTRESTI PIACERE, semplicemente perché non riescono a sentirsi A LORO AGIO CON TE.

Perché non riescono ad entrare nella logica che sia NORMALE creare contatto fisico ed essere sorridente con te.

Perché ogni donna si aspetta DI RICEVERE DA TE LE INFORMAZIONI PER SAPERE COME DEVE REAGIRE, come deve COMPORTARSI CON TE.

Se tu crei in lei delle percezioni errate, se la porti a non identificarti come il suo partner sessuale rischi di perderla, prima ancora di averci provato.

Ecco perché diventa fondamentale imparare a portare fin dal primo istante la tua donna obiettivo a sentirsi a suo agio con te, sia da un punto di vista di simpatia che sessuale.

3. Perché il tuo obiettivo NON È RISULTARE SIMPATICO, ma portarla a sentirsi SESSUALMENTE ATTRATTA DA TE.

Se tu ci pensi, tornando al discorso iniziale delle donne simpatiche rispetto alle altre, quando tu risulti SIMPATICO, sessualmente attraente e riesci persino a creare contatto fisico in modo spontaneo, stai completando INCONSCIAMENTE solamente primi DUE traguardi che ti portano in modo INEVITABILE a conquistare una donna.

La brutta notizia è che generalmente quando completi i primi due traguardi, ma non riesci ad arrivare al bacio, generalmente dipende da UN UNICO OSTACOLO.

Sei tu il PRIMO A NON SENTIRTI A TUO AGIO NEL BACIARE LA DONNA CON CUI SEI.

Ecco perché tanti trovano così difficile riuscire ad arrivare al bacio con una donna.

Perché non hanno un metodo, una tecnica che li aiuti ad accettare, a trovare il modo per riuscire SISTEMATICAMENTE A BACIARLA, per rendere INEVITABILE e perfettamente spontaneo baciare la donna che hai davanti a te.

Perché una volta che la tua donna NON TI METTE ALCUN OSTACOLO nel creare contatto fisico, NON HA ALCUN MOTIVO PER RESISTERTI, NIENTE riesce a fermarti.

Ecco perchè diventa inevitabile il fatto di conquistarla.

Perché non hai paura, perché stai condizionando la donna che hai davanti a te a mandarti tonnellate di feedback postivi ed entrambi non riuscite a fare altro se non a desiderare di aumentare l’intimità del vostro rapporto ad un livello totalmente diverso.

Ma se prima non sblocchi te stesso, se prima non RIMUOVI ciò che possa portare una donna a sentirsi distante da te, diventa tutto molto più difficile.

I manuali di Blog Seduzione

seduzione-passiva