free
hit counters

Come si fa a sbloccare una donna e scopare come dei ricci?

Come si fa a sbloccare una donna e scopare come dei ricci?

ho letto il tuo articolo seduzione..però ti chiedo una cosa che non mi è chiara..

ho come l’impressione che spesso le ragazze fidanzate, anche se dimostrano simpatia verso di te, giocando o scherzando, si blocchino..cioè mi danno l’idea che sappiano, o credono di sapere, dove arrivare, ma senza oltrepassare. Per questo prendono in mano loro la situazione, mentre a noi viene quasi “paura” a fare il passo successivo, cioè chiederle di uscirci, per evitare di sentirsi la scusa che magari lei si convince sia la giusta da dirti..sempre per il motivo di evitare di creare casini, perchè sanno di essere fidanzate

Insomma flirtano, ma si bloccano

Come si fa a rivoltarla?

in questi casi come fai a sbloccare la situazione, a chiederle il numero o di uscirci?metti che tu sai che hanno il fidanzato ma non lo conosci..

Noi maschi abbiamo paura di farci LA FIGURACCIA di essere rifiutati, abbiamo l’incubo del due di picche, e l’incubo del “ma io ti vedo come un amico”.

Le ragazze hanno la paura di fare LA FIGURACCIA di essere scambiate per delle disperate, per delle donne che non si fila nessuno, per delle single perenni.

Insomma ciascuno di noi ha delle paure che deve superare.

Una volta era “convenzione” che i maschi ci provassero con le donne. La donna aveva l’ossessione, molto più che ai giorni nostri, di passare per una zoccola anche solo guardando in modo provocante un uomo. Giusto o sbagliato che sia, gli uomini erano abituati sostanzialmente ad avere la strada libera o in ogni caso le resistenze erano piuttosto blande.

Oggi le donne sono più sicure di loro stesse, hanno modo di fare molte più esperienze e di maturare più in fretta rispetto al maschio medio.

Il problema di cui mi hai chiesto chiarimenti è legato al fatto che se una donna cerca di farti capire che è interessata e tu non sei in grado di risponderle in modo corretto, rischi di inviarle INVOLONTARIAMENTE il messaggio:

“si sei simpatica, ma non mi interessi”.

A volte si può cadere nell’errore di cercare di capire se effettivamente la ragazza sia interessata a noi o meno. Si cercano segnali molto evidenti, a volte fin TROPPO EVIDENTI.

Insomma se il vostro linguaggio del corpo non comunica una serie di messaggi che facilita le donne ad esporsi nei vostri confronti, difficilmente le donne si faranno avanti per prime.

Mentre voi aspetterete scene plateali in stile “stran’amore” le donne o magari di avere la vostra donna che vi strappa i vestiti di dosso, loro convinte di essere state più che dirette e chiare, interpreterano la vostra NON risposta come un segnale inequivocabile di rifiuto.

Le donne sono tendenzialmente più abituate rispetto a noi ad usare il linguaggio del corpo per comunicare il loro interesse. Il fatto che noi uomini invece siamo più restii a cercare di captare i segnali tramite le parole ed i dialoghi, ci porta a finire in una sorta di incompatibilità nella comunicazione.

Da qui il concetto che gli uomini vengano da marte e le donne da venere.

Se ci pensate bene, il linguaggio verbale è molto più impegnativo da portare avanti, rispetto a quello del corpo.

Dire “ti amo” in modo sensuale, affasciante mantenendo uno sguardo fisso ed amorevole, è molto più impegnativo di comunicarlo con lo sguardo o con i gesti.

Ci vuole molta meno sicurezza in sè stessi, è molto più sottile da cogliere, ma dal punto di vista di chi comunica il messaggio è sempre uguale.

Facciamo un esempio più terra-terra.

Immaginiamo che siate in una discoteca e stiate ballando occhi negli occhi con una meravigliosa donna Brasiliana con degli occhi pazzeschi ed un fisico da perderci la testa.

Voi VORRESTE DIRLE CHE VOLETE SCOPARLA, ma non sapete come fare.

Quale tra due ipotesi vi espone a rischi minori di rifiuto?

Ipotesi 1: Le dite “ti vorrei scopare per le prossime 32 ore fino a perdere i sensi”

Ipotesi 2: Incominciate a ballarle vicino, la stringete a voi e incominciate a toccarla dappertutto.

Il fatto di NON dirle ciò che esattamente state pensando vi permette di avere delle strategie d’uscita per eventuali rifiuti, quindi è “teoricamente” più semplice far parlare il vostro corpo per voi.

Infondo state ballando e mentre si balla è “normale” toccarsi.

Invece dirle che VOLETE SCOPARLA fino a smontare ogni singola molla del vostro materasso, è un “tantino” più compromettente.

Per una donna è sostanzialmente la stessa cosa. Preferisce farvi capire a gesti, a sorrisi, a sguardi che le piacete. Magari a parole vi dirà cose concettualmente OPPOSTE. Potrà capitarvi di sentirvi dire che terrà moltissimo alla vostra amicizia, mentre sarete abbracciati o mentre camminerete mano nella mano.

Ciò che dirà non ha importanza, leggere nei suoi gesti, nei suoi sguardi vi farà capire ciò che penserà di voi.

Le parole non riflettono MAI ciò che pensiamo realmente, MAI.

Per rispondere alla tua domanda, come avrai intuito il problema non è tanto quello di sbloccare la donna. Lei evidentemente ti sta già comunicando in modo MOLTO CHIARO (dal suo punto di vista) il suo interesse.

Il fatto che non le permette di rendere inequivocabile il messaggio, magari portandola ad avere lei che ti bacia, dipende SOLO DAL TUO LINGUAGGIO DEL CORPO.

Faccio un altro esempio per renderti più chiaro il concetto.

Per qualche tua insicurezza, non riesci a comunicare alla donna che ti piace il messaggio: “provaci con me e non te ne pentirai”.

Questo è dovuto a delle tue strutture comportamentali che ti porti dietro da esperienze negative o situazioni imbarazzanti.

Se tu lavori su questa insicurezza interiore, riesci ad innescare in modo automatico un circolo vizioso che ti porta ad avere le donne che ci provano con te. Il tuo linguaggio del corpo è quello che comunica i segnali giusti che permettono ad una donna di “sbloccarsi” e farsi avanti al posto tuo.

Questo io lo chiamo “semplificasi notevolmente la vita” o più in generale seduzione passiva.

Man mano che le ragazze che ti chiedono di uscire insieme a loro, di poterti baciare aumentano, se vuoi fare l’amore con loro, la tua insicurezza si annulla. In questo modo diventi ancora più spontaneo nell’inviare quei segnali alle donne e continuando a migliorarti la vita.

Prima devi sbloccare te stesso, le donne si sbloccheranno di conseguenza.

I manuali di Blog Seduzione

seduzione-passiva