Superare la timidezza - La doppia identità di un uomo timido. • Blog Seduzione

Superare la timidezza – La doppia identità di un uomo timido.

Superare la timidezza – La doppia identità di un uomo timido.
2
corsi di seduzione

ciao mr avrei bisogno di un consiglio perche sono pazzamente innamorato di una ragazza che pero credo mi consideri solo un amico ma pur essendo a conoscenza dei miei sentimenti non fa niente per evitarmi ansi continua a presentarmi i ragazzi di cui lei è attratta cosa che mi fa impazzire.Secondo te dovrei farmi avanti rischiando di rovinare tutto perche vedi io a questa ragazza ci tengo tantissimo

Una persona timida, che sia uomo o donna, non importa granchè ha fondamentamente un difetto molto grosso che la porta acommettere una serie di errori ed a trovarsi a vivere situazioni notevolmente complicate.

Il problema nasce da un modo di interpretare la realtà sotto due sfere decisamente diverse.

Una prima sfera riguarda le aspirazioni, i tuoi desideri, ciò che vorresti dalla tua vita.

Un’altra invece è legata alle situazioni che ti succedono e che devi affrontare concretamente.

Chiaramente, non sempre queste due sfere riescono a trovare un punto di incontro, e questo spesso è il fattore scatenante della delusione o della frustrazione di molti individui.

Chi avrà delle aspettative molto alte e si lascerà prendere dalla sfiducia, qual’ora si verificassero delle situazioni che NON coincidano esattamente con ciò che speravano nel profondo del loro cuore.

Chi invece magari non ha neppure delle aspettative, ma non riuscirà in ogni caso a trovare un modo per raggiungere i propri obiettivi.

In entrambi i casi, questo non solo crea insoddisfazione, ma aumenta l’insicurezza di una persona.

Nel tuo caso ad esempio sei riuscito a scrivere in modo cristallino la situazione che stai vivendo e che è comune a tantissimi altri uomini che sono in preda alla timidezza.

Perchè tu stesso sei il primo a DIRE che la tua donna obiettivo sappia del tuo interesse nei suoi confronti.

Tuttavia allo stesso tempo, SENTI la necessità di confessarle il tuo interessamento.

Come se alla fine pur avendo la consapevolezza che lei SAPPIA GIA’ che lei ti piaccia, debba ancora ribadirlo in modo più forte o più chiaro.

Quasi come se tra la persona che la tua donna obiettivo conosce ed il tuo IO più profondo, ci fosse una notevole differenza.

Sostanzialmente tu stesso sei il primo ad essere convinto di AVERE DUE IDENTITA’ di cui una che sostanzialmente funziona da “copertura” nei confronti di quella più profonda.

Il problema principale di questa “identità di copertura”, trattandosi di una sorta di “surrogato” di te stesso, è che si rivelerà costantemente mille volte meno interessante, meno attraente di quella che potrebbe essere la tua VERA identità.

Per certi versi, il fatto stesso di PROTEGGERE la tua identità più profonda, ti porta automaticamente a NON essere apprezzato da chi ti circonda almeno tanto quanto sarebbero le tue reali possibilità.

Il discorso non è dei più complicati, PROTEGGENDO TE STESSO, dal rifiuto, riduci la possibilità sia di soffrire, che di avere successo, proprio come potrebbe funzionare un’armatura o una protezione del tuo corpo.

Chi sente il bisogno di utilizzare queste armature, lo fa per un motivo piuttosto banale, oltre alla paura di essere ferito, di essere deluso, lo fa per la semplice ragione che ha la sensazione o la consapevolezza di non essere sufficientemente forte per gestire situazioni che potrebbe trovarsi a vivere.

Questo chiaramente significa, che l’unico modo per rimuovere questa doppia personalità è proprio quello di rinforzare il tuo carattere, il tuo modo di pensare, la tua mente.

Perchè solo così ti diventa possibile ridurre l’ansia e la paura di essere eventualmente ferito.

Perchè sentendoti più forte, avendo la consapevolezza di essere in grado di superare qualsiasi situazione e circostanza, non avrai più bisogno di cercare “ripari e difese”.

E quando una persona smette di difendersi, lo fa perchè è pronta ad attaccare, perchè l’unico risultato che è disposto ad accettare è la vittoria.

50 Commenti

  1. chuck bass 9 anni fa

    Progetti per quest’estate??

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      ci stiamo pensando su, hai dei consigli?

      • chuck bass 9 anni fa

        La summer accademy dell’anno scorso mi sembrava una grande idea. Penso che difficilmente si potrà fare meglio, però sono pronto a stupirmi, e questa volta spero di esserci! Purtroppo non ho idee, anche perchè non conosco le vostre possibilità, comunque sarebbe meglio se ci fosse più di una data…

        • Mr. Seduzione 9 anni fa

          probabilmente faremo solo 3 giorni e 2 appuntamenti, 5 giorni l’anno scorso erano stati troppo massacranti per i partecipanti.

  2. Luizao 9 anni fa

    Un altra domanda…cosa risponderle quando dice di volerti bene?

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      “la risposta dopo la pubblicità… :-)”

      dille quello che ti pare, cerca in ogni caso di avere questo scambio di persona, in modo che poi puoi passare subito al contatto fisico.

  3. Lorenzo 9 anni fa

    Mr aiuto…oltre a non avere ragazze non riesco ad avere nemmeno amiche femmine, per quale motivo?sembra che non siano nemmeno interessate ad avere un “amicizia” con me, anche quando da loro cerco solo quello. 🙁

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      hai delle strutture mentali deboli deboli che ti portano a vivere la seduzione come un qualcosa troppo grande per te.

      devi rinforzarle ed incominciare ad uscire più spesso di casa la sera.

  4. Umberto 9 anni fa

    Timidezza. Forse persone più timide di me non esistono proprio. E’ brutto sapere che fino a che non superi la timidezza puoi scordarti le donne.

  5. Nicola 9 anni fa

    Di cosa parlano le donne tra di loro?

  6. Lorenzo 9 anni fa

    Caro Mr, sono abituato a parlare in pubblico, davanti a platee.
    La mia domanda è questa: é possibile attuare la seduzione passiva durante un discorso e attrarre così le ragazze del pubblico?

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      bè se parli ad un pubblico, di per sè conquisti le persone che ti ascoltano. è molto più semplice, certo che puoi utilizzarla.

  7. BlackOut 9 anni fa

    Mr. ma quindi parlando di contatto fisico,dato che sono uno studente delle superiori,pensi che dovrei incominciare a sedermi affianco alla ragazza che mi interessa(e a cui interesso) ad accarezzarla, abbracciarla davanti a tutta la classe,il problema e’ che lei e’ timida e non voglio rischiare di metterla in soggezione.

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      se non lo fanno i ragazzini come te, quelli grandi cosa dovrebbero fare? divertiti, non pensarci neppure su.

  8. peirao 9 anni fa

    mister scusami, ma io non riesco proprio a decifrare una ragazza…mi contatta sempre, cerca il contatto, mi ha dato il suo numero spontaneamente, però poi mi dice sempre che senza il suo ex non può stare bla bla bla… ora io: 1) come devo reagire? 2) quando mi parla del suo ex facendo domande tipo SECONDO TE HO FATTO BENE A FARE COSI’ come devo risponderle?
    grazie di un’eventuale risposta

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      escici più insieme, e coltiva di più il vostro rapporto, mi sa che stai rischiando di iessere vissuto da lei come un buon amico…

  9. cristian 9 anni fa

    ciao mr,volevo chiederti,se lei una sera decide di uscire con le sue amiche piuttosto di chiederti spontaneamente di stare con te,che atteggiamento bisogna tenere?? sicuramente nn bisogna affatto rinfacciarglielo giusto?

    • cristian 9 anni fa

      maledizione,sono stato proprio scemo..sapete che ho combinato?ho avuto un comportamente indifferente al fatto che esce con le sue amiche,pam…si auto invita a cena,la cena perfetta,dopo si va a ballare,tutto ok,giretto in macchina ci fermiamo e il resto lo potete immaginare…e poi?? le dico che la voglio che voglio che mi dia tranquillità voglio stare cn lei ecc…e mi dice di no che nn ha voglia di sentirsi impegnata…credo mi sia rovinato da solo..sarà recuperabile la situazione?

      • Mr. Seduzione 9 anni fa

        a volte basta seguire solamente il metodo ed aspettare che sia la donna a fare tutto, è molto più semplice di quanto sembra.

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      tu quando esci con i tuoi amici lei ti fa delle scenate ?

  10. pako 9 anni fa

    Mr, ho lasciato un commento ma non hai risposto, voglio capire se forse è un problema del mio pc che magari non rilascia commenti.

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      ogni giorno ricevo quasi 600 commenti, è normale che alcuni non li legga o non gli risponda.

      prima di approvarli li leggo e rispondo, anche perchè almeno so quali ho letto e quali no.

  11. yetipazzo 9 anni fa

    Ultimamente sto diventando un frequentatore assiduo del tuo blog, Mr….un motivo ci sarà, no? xD

    “E quando una persona smette di difendersi, la fa perché è pronta ad attaccare.”

    Grazie a te, Mr., in brevissimo tempo la mia percezione dei rapporti interpersonali ha preso una svolta così radicale che sto finalmente riuscendo a tirare fuori tutto quello che ho sempre tenuto dentro, celato…avevo paura di ferirmi, come dici tu, e vivevo di sogni e castelli nella mia testa…e soffrivo come un cane. Ora, finalmente, è giunto il momento di prendere e vincere, e le ferite non saranno più mortali ma solo affascinanti cicatrici di guerra!

    L’altra sera una ragazza un po’ “imprevedibile” (per essere gentili) mi ha invitato a vedere sua fratello suonare in un locale. Locale molto bello, con poca gente, atmosfera calda, divanetti comodi (perfetto!). Io e lei ci sediamo vicini e io finalmente mi comporto da uomo e tiro fuori tutto il contatto fisico di cui prima non ero mai stato capace…il punto è: lei non si scostava, ma ad esempio quando le sfiorave le gambe (aveva solo una minigonna) mi diceva: “no, mi fai il solletico”; idem per la schiena o altre zone più “erogene”, se vogliamo. Ho insistito tutta la sera, ma lei ha continuato con questo atteggiamento, pur non scostandosi. Niente abbandono, da parte sua. Che fare in queste situazioni, cos’è successo e perché? L’ho riaccompagnata io a casa, tra parentesi. Aggiungo che l’indomani mi manda un sms invitandomi a mangiare una pizza fuori con suoi amici. Naturalmente ho detto: “No, ti ringrazio.”
    Ma che è successo, esattamente?

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      si aspettava che vi baciaste, ed è rimasta evidentemnte delusa dal fatto che non sia successo.

      lavora ancora un po sulle strutture mentali e poi sarà tutto automatico.

      • yetipazzo 9 anni fa

        Quindi tu dici che avrei dovuto baciarla anche se per un pezzo ha continuato a darmi le spalle e a comportarsi come un ghiacciolo/soprammobile posato su un divanetto nonostante tutto il continuo contatto fisico da parte mia? Avrei dovuto afferrarla, girarla di prepotenza e baciarla?

  12. Ciccu 9 anni fa

    Bell’articolo mister!

  13. Assiduo lettore 9 anni fa

    Mr, vorrei chiederti un consiglio in una situazione in cui il troppo potere contrattuale fa paura ad una ragazza. Qualche mese fa, quando si presentò aveva una cotta per me, ma io volevo uscire solo con lei e lei no, per questo non ci ho provato. Essendo molto prevaricante, uscendo anche con altre ragazze e non facendo mai niente che non fosse di mio interesse ho generato questo conflitto con la mia donna obiettivo. Ora è molto litigiosa, ogni pretesto è buono per litigare con lei. Su msn con un mio amico continua a dire che la irrito. Dal vivo chiaramente non ha la forza psicologica neanche per tentare di tenermi testa, però non so come sbloccarla e farla mia, magari riuscendo ad ottenere un nuovo appuntamento con lei da sola, senza amiche perchè ha paura di questa mia supremazia e per non far vedere di avere un potere contrattuale basso per orgoglio ora come ora direbbe di no come ha fatto in passato.

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      sei sicuro che tra voi ci fosse tanto contatto fisico o sei stato piuttosto distaccato?? fai attenzione…

  14. Alex 9 anni fa

    Da un mese sto con una ragazza che ho fermato da solo in un locale, lavorando di contatto fisico ed empatia l’ho conquistata subito e lei mi dimostra di star bene con me….a livello di discorsi, interessi, sesso, baci, ecc.
    Ora avendo passato lo stadio della seduzione , ci stiamo quindi confidando le nostre storie tra cui è uscito quello degli (e delle) EX.
    So che parlare dell’ ex è una cosa da evitare prima di conquistare una donna……MA nel caso in cui una donna innamorata di te, ti dice di sentire il bisogno di parlarne per avere un tuo parere…….beh tu come mi consigli di gestire questa cosa? Ne parlo, le faccio percepire che so ascoltarla o taglio corto?

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      a mio avviso parlare delle ex non c’è nulla di strano ammesso che non diventi una filippica interminabile.

      è un qualcosa di cui non dovresti preoccuparti neppure.

  15. tom 9 anni fa

    mr la ragazza con cui stavo cominciando a creare qualcosa nn si fa più “beccare”.. andava tutto a meraviglia e lei stava da dio, anche se mi ha sempre detto che mi vede come un donnaiolo ora si vedeva che si stava lasciando andare.
    Che faccio la chiamo oppure le mostro che non la cerco? ho paura che si stia prendendo quelli che sul manuale tu chiami i loro spazi e che cercandola lo invaderei! ma ho paura di nn sentirla più!!!

    • tom 9 anni fa

      solo che però ho paura che se nn la cerco pensa che volevo fare il furbo come con le altre e che non me ne frega nulla!!

      non so che fare mister aiutamiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      punta sul contatto fisico e la tensione sessuale, e vedrai che man mano si lascerà andare sempre di più

  16. giorgio_sparta 9 anni fa

    se una ti dice: “oggi a lezione sono venuta per vederti” in maniera scherzosa, è un test? e io come mi dovrei comportare per conquistarla?

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      se non c’è contatto fisico tra voi, probabilmente non avrà alcun valore.

      se vuoi conquistarla invece dovresti instaurarlo il prima possibile.

  17. Enrico 9 anni fa

    Voglio aggiungere questa nota, di un fatto recente che mi è capitato in un locale:

    Vengo avvicinato da due ragazze le classiche troiette da discoteca tanto per intenderci. Loro si siedono nel divanetto di fronte al mio a un bel punto io, che sono da solo e senza nessun amico lì, alla loro domanda se sono solo rispondo che mi ha lasciato la tipa ( una balla ma non sapevo che dire ) e che sono da solo perchè mi andava di fare una serata diversa dal solito.

    Fatto sta che una di loro ci fa….sei proprio carino….allora io le rispondo grazie ( ok son cretino le avrei dovuto dire che lei mi faceva impazzire forse ) ma ho risposto un misero grazie…

    Tempo 5 minuti e loro dicono ci tieni il posto ? Io dico loro certamente ! E scompaiono…aspetto e stop non si vedono più.

    Poi le ribecco nel locale…ed allora quando mi avvicino…. fanno finta che non ci sono e poi prendono e scappano via…

    Le rivedo di nuovo e gli faccio “vi ho fatto qualcosa ?” e loro mi rispondono di andare a quel paese…

    Storie non l’ho capita proprio sta cosa….ok avrei dovuto forse rispondere che loro erano sexy fighe gnocche, ma ho risposto un isero grazie…ma al di la di questo non mi è sembrato di aver detto nulla di tanto strano da farle spaventare…

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      i casi sono due, o non sapevano cosa fare e per passare il tempo ti hanno chiesto se fossi solo…

      oppure si aspettavano che tu fossi un minimo più intraprendente ed interagissi di più con loro.

  18. HP 9 anni fa

    Scusa se mi intrometto in questa discussione tra uomini, ma volevo un consiglio.. Sono una donna , 33 anni.. con un ragazzo dopo tanto tempo che frequentiamo la stessa palestra, finalmente ci salutiamo e accompagna il tutto con un bel sorriso, contraccambio… ma poi rimaniamo distanti, non csmabiamo altro che il saluto, niente parole.. a volte sguardi furtuvi. Premetto che sono molto timida.. ma mi piace molto. Ora ho due domande: se lui ti guarda e ti sorride che significa? Come potrei approcciarli ,visto che lui non fa nessun passo? è timido anche lui o disinteressato ad avvicinarsi e conoscerci meglio? …è più di un anno che lo guardo e ora il fatto che mi saluti mi sembra un miracolo. Grazie per l ‘eventuale risposta

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      se ti guarda e ti sorride di certo non le stai antipatica.

      detto questo, non ti può bastare andare da lui a presentarti visto che frequentate la stessa palestra?

  19. Mooch 9 anni fa

    …Ora, partendo dal fatto che sono della categoria di quelli molto timidi a tal punto che mi faccio 2000 problemi anche per salutarla se sta parlando con i suoi amici(questo parte dal fatto che mi preoccupo sempre delle conseguenze senza mai agire), vorrei un consiglio su come comportarmi… secondo te ci può essere possibilità di recuperare dopo tanti “no” oppure ormai è persa?? L’unica cosa che vorrei è passare del tempo solo con lei per tentare qualche tipo di approccio…una volta fatto il “Primo passo “ riesco ad aprirmi.
    Ps. Dopo la prima volta che le ho chiesto di uscire le altre sono sempre state tramite sms…a mio avviso un errore che potevo evitare…ma la timidezza ha avuto il sopravvento…

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      Il problema nasce proprio dal fatto che ti fai problemi persino per salutarla.

      come puoi pretendere di conquistarla, di baciarla, di farci l’amore, se hai persino paura di un saluto?

  20. HP 9 anni fa

    Grazie per la risposta Mr. 🙂 ci sono state novità martedì… lui mi ha salutato richiamando la mia attenzione e chiamandomi per nome (ehehheeh non immaginavo che lo sapesse) … io ho ricambiato saluto e fatto auguri del per il suo compleanno (sapevo che compiva gli anni proprio martedì e speravo di incontrarlo ) , lui ha sorriso e ringraziato… e stop.
    Non ho mai fatto il primo passo e corteggiato un ragazzo… quindi non so nemmeno se sia il caso di far capire ancora di più la mia “simpatia” nei suoi confronti… penso sia evidente il mio interessamento nei suoi confronti, o no?
    Che mi consigli di fare? Perchè non è lui a portare avant un dialogo per conoscerci meglio? forse è fidanzato? …il suo non andare oltre potrebbe significare già un impegno o una simpatia che però rimarrà pura “conoscenza” in palestra…. Si accetta ogni tuo parere e consiglio, Grazie Mille per la lettura, ciao

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      se non è lui a cercarti, ogni tanto fatti sentire tu, ma sii vaga.

      fai crescere in lui il dubbio che a te di lui probabilmente non interessa nulla così come potrebbe interessarti molto.

  21. Albe 6 anni fa

    ciao, avendo ancora dei dubbi riguardo alla mia situazione, ti volevo chiedere ulteriori spiegazioni in merito al comportamento della ragazza di cui mi sono (purtroppo) innamorato….. io mi sento con lei su Facebook da un mesetto ed essendo molto timido non ho mai avuto il coraggio di andarle a parlare (ci sono occasioni addirittura che la ignoro per l’imbarazzo)…. sta di fatto che per chat a volte mi risponde bene, altre male e in alcune occasioni non mi risponde per un certo periodo (una volta mi ha risposto ben 4 giorni dopo). Ti prego aiutami a capire questo comportamento ambiguo che mi sta facendo soffrire…. e vorrei sapere da te se questo atteggiamento è dovuto al fatto che non le piaccio e la sto solamente stufando…..
    ti ringrazio in anticipo per la tua attenzione

    • Mr. Seduzione 6 anni fa

      come pensi di riuscire a baciarla se non riesci neppure a parlarci insieme?

Lascia una risposta

You have to agree to the comment policy.

*