Cosa fare quando piace una ragazza che vuole anche un mio amico? …la storia del triangolo!

Cosa fare quando piace una ragazza che vuole anche un mio amico? …la storia del triangolo!
Mr. Seduzione

L’eterno dilemma, amicizia o amore…
Tendenzialmente preferisco non parlare sul blog di questioni che non entrano in modo DIRETTO nel mondo della seduzione.
Però è una di quelle classiche situazioni in cui ci si finisce senza volere, e quando si cerca di uscirne non si sa mai come fare.
E’ un po come avere una soffiata su un cavallo vincente, tenere in mano 10000 euro e non sapere se puntare o meno. Puoi vincere 8 volte la posta in gioco o ritrovarti senza soldi. Nel nostro caso puoi invece trovarti al fianco di una donna fantastica, o rimanere senza donna e quel che è peggio senza neppure l’amico.
Inutile dire che a me sono capitate diverse situazioni di questo tipo, in realtà però io ero in genere più nei panni di quello che viene “odiato” perchè la ragazza alla fine voleva stare con me.
Ho perso tanti amici per queste stupidaggini, ma ho imparato che l’unica soluzione è discuterne apertamente con il tuo amico, essere SINCERI chiedergli chiaro e tondo se ci tiene davvero a questa ragazza oppure no.
Se il tuo amico è importante, davvero importante, non importa quanto ti voglia la ragazza, piuttosto evita tu stesso la ragazza pur di non rovinare il rapporto. Una donna si perde per un non nulla, un amico può restare per sempre (e non pretende molti regali).
Nel caso in cui il tuo amico fosse importante ma non eccessivamente… Bè parlane in ogni caso con lui, mettetevi d’accordo, alla peggio lascia decidere alla ragazza chi scegliere e mettiti il cuore in pace, alla fine sei stato superiore a lui perchè hai scelto la strada più dura.
Tuttavia qui i perdenti non sono ammessi, chi non si porta a casa la tipa (salvo eccezioni particolari, tipo amici molto molto speciali) perde la partita, e tornare a casa senza coppa non è mai piacevole.
Quindi la domanda è, c’è qualcosa da fare per portare la ragazza al punto di non lasciare scelta al vostro amico e dichiararvi di fronte a lui il suo amore più struggente per voi?
La risposta è si…
Diciamo che con il tempo e con infinite esperienze, che consiglio a tutti di provare… insomma fare delle figuracce è più formativo che avere sempre successo.
Ciò che rende differenti le persone di successo da quelle “fallite” è la capacità di superare le difficoltà, le situazioni imbarazzanti e soprattutto i rifiuti.
Ma torniamo a noi, ci sono tecniche che potete sfruttare a seconda del setting emotivo che si allaccia tra voi, il vostro amico e la donna.
Ipotizziamo ad esempio una situazione di parità di coinvolgimento, dove voi ed il vostro amico siete sostanzialmente allo stesso livello.
A questo punto si tratta di una vera e propria competizione, non certamente a chi è più romantico o a chi fa più regali. Ciò che avrete da dimostrare è la vostra dominanza sia sul vostro amico che su di lei.
La donna non andrà di certo dietro ad uno che non è in grado di “gestire” un amico innamorato della sua preda, nè tanto meno di gestire la donna.
Ciò che dovete dimostrare è la spontaneità di chi NON HA NULLA DA DIMOSTRARE. voi sapete, voi avete la piena certezza che comunque vadano le cose tra di voi, alla fine LEI SARà VOSTRA.
Non ci sono se e non ci sono ma, non ci sono forse o potrebbe, ci sono solo certezze.
Questa è l’idea che dovrà percepire la donna e soprattutto il vostro amico. Non c’è nulla che spaventi di più gli avversari di vedersi di fronte qualcuno sorridere.
Come se si deridesse l’avversario per la prossima sconfitta, senza risate, senza commenti nè prese in giro. La convinzione di chi ha la vittoria in tasca perchè sa cosa ci sia da fare.
La cosa bella è che non c’è bisogno di sapere nulla, basta lasciar intendere gli altri di saperlo. Essere semplicemente indifferenti a ciò che ci succede intorno è la chiave per avere successo in una situazione di questo tipo.
L’atteggiamento che vi ho appena descritto è replicabile nella situazione in cui voi al momento siate quello con più chances di successo (ovviamente), ma per annientare il vostro contendente al premio avrete bisogno di dargli un ultima stoccata, un colpo ferale, che lo metta in ginocchio definitivamente.
Questa tecnica è valida anche in un caso di parità di chances, ma è decisamente devastante nel momento in cui vi sarete convinti che siete voi che porterete a casa il premio.
Si tratta di stabilire una sorta di feeling del tipo “tu sei l’idiota e io sono il prossimo ragazzo stronzo di cui t’innamorerai”. I più scettici o semplicemente chi non ha molta esperienza, ma è drammatico il successo che otterrete.
Inutile ripetere che sarà fondamentalmente partire con l’atteggiamento di base che vi ho descritto precedentemente, a questo dovrete aggiungere simpatici insultini e prese in giro.
Fate sentire la vostra donna una piccola tenera idiota, fatela sentire inferiore a voi senza offenderla troppo. Io personalmente mi sono trovato in situazioni in cui ogni tanto esageravo si mettevano a piangere e poi dopo qualche ora finivamo a letto… Quindi se può esservi d’aiuto non abbiate paura talvolta ad andarci pesante, l’importante è che riusciate a capire fino a dove vi possiate spingere. Se ad esempio vi scuserete subito per le vostre frecciatine, sognatevi di portarvi a casa il premio, rimarrete senza le mutande e senza donna, garantito.
In caso in cui voi siate quelli sfavoriti all’inizio della partita, ne dubito se foste nostri fedelissimi lettori, i casi sono due, o risolvete la situazione diplomaticamente tra voi ed il vostro amico lasciandovi campo aperto oppure si tratterà di lavorare a due mani sia sul vostro amico che sulla ragazza.
Qui l’atteggiamento dei vincenti è importantissimo, proprio perchè permette alla donna di maturare il dubbio che voi potreste essere una valida alternativa. La “piccola tenera idiota” è da gestire con grande attenzione nel caso in cui vogliate tenervi l’amico, perchè potreste trovarvi nella condizione di discutere animatamente per il modo in cui trattate la sua donna.
L’unico modo per vincere la partita è quello di diventare i compagni di giochi della donna, si proprio così.
Il problema è questo, i giochi in questa situazione sono praticamente fatti, a lei piace il vostro amico, al vostro amico piace lei, voi siete semplicemente uno del pubblico.
L’unica cosa da fare è far nascere il DUBBIO dei dubbi, in entrambi. Insomma voi siete uno del pubblico e chiedete alla sua donna di farvi massaggi e la prendete in giro perchè non è capace.
Lei ride divertita e cerca di farsi perdonare chiedendovi scusa. Le chiedete di accompagnarvi a scegliere il vostro prossimo profumo e lui lo viene a sapere. Nel frattempo che uscite le spruzzate in faccia tutti i profumi che trovate fino a quando non scoprite che quello che preferite è quello che le è finito inavvertitamente sulle labbra.
Ops il sapore sulle sue labbra non è niente male, anzi è divino……….. e lei sta apprezzando la vostra degustazione…

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*