I problemi di comunicazione tra uomo e donna. – Gli intermediari…

I problemi di comunicazione tra uomo e donna. – Gli intermediari…
Mr. Seduzione

Il fatto di usare amici o amici di amici per “sondare il terreno” è un dubbio atroce che sorge molto spesso. Ma è sempre efficace? Ci sono delle controindicazioni? Oggi approfondiremo questo argomento.

a me è capitato che una ragazza si è avvicinata a me, stavamo sempre insieme tanto che tutte le persone che erano intorno a noi ci consideravano una coppia.Lei ha già il ragazzo solo che è sempre via. Ci capivamo al primo sguardo poi una sua amica ha iniziato a chiedermi cosa pensavo di lei, cosa volevo da lei se ero interessato a lei pur sapendo che lei era già fidanzata. Dopo aver risposto alle sue domande la ragazza ha incominciato a non parlarmi piu’, io ho provato a chiedergli spiegazione ma lei mi ha detto che l’assillavo e mi ha detto di godermi la mia vita che lei si godeva la sua.Premetto che è sempre stata lei ad avvicinarsi.
Ora la situazione è questa parla con tutti meno che me, parla sempre del suo ragazzo agli altri. Cosa devo fare? tutti mi dicono di lasciarla perdere che ormai mi ha fatto il classico muro… Io per ora non parlo piu’ con lei e nemmeno con la sua amica. Ma so che non è la cosa piu’ giusta da fare… Chi mi puo’ aiutare?

Di episodi analoghi a questo credo sia capitato almeno una volta nella vita, più o meno a chiunque.
L’opportunità sembra allettante, riuscire a sapere tramite qualche amico o conoscente, se ci sia un eventuale interesse nei nostri confronti da parte della persona che attualmente abbiamo come obiettivo principale sembra l’affare del secolo.
Film, telenovele e montagne di libri hanno trattato questo argomento, ma come spesso accade, realtà e finzione non sempre hanno molti punti in comune.
La particolarità della storia del nostro amico, o meglio, ciò che la caratterizza fortemente, è l’interesse apparente che sembra avere la ragazza nei confronti del nostro amico. Infondo è legittimo aspettarsi da una persona che si comporta come se fosse una ipotetica fidanzatina premurosa, un minimo di interesse.
Allora dove nasce il problema? Se nel momento in cui il nostro amico ha incominciato ad infilare il piedino sul territorio sentimentale, perchè all’improvviso tutto il feeling che sembrava essersi creato è scomparso?
La risposta ci arriva riflettendo su due aspetti molto importanti.

  • La ragazza se ti vede come amico, anche se è molto affettuosa, ti vede sempre come un amico.

Premesso che abbiamo trattato più volte l’argomento “come far innamorare di sè un’amica”, non mi sembra di aver mai messo in mezzo altre persone nel processo di seduzione. Forse non avrai avuto l’occasione di leggerli ancora, ma il fatto è che fino a quando non diventi bravo nel gioco della seduzione, non ti conviene fare “di testa tua”.
Così come se fossi un cuoco, e di punto in bianco t’inventassi di usare la camomilla sulla pizza. O sei in grado di combinare i sapori, o rischi di fare un clamoroso flop.
Può capitare di mal interpretare l’affettuosità e la disponibilità di una donna. L’unico modo per riuscire a capire se dietro questa affettuosità ci sia un reale interesse è quello di aumentare il contatto fisico. All’inizio potrà essere anche solo prenderla per mano o abbracciarla, per poi passare a coccole più dirette, come baci sul collo, etc.
Per una donna avere una figura maschile che non miri semplicemente a portarsela a letto è un elemento di grnde conforto. Generalmente questa tipologia di uomini che innesca molto semplicemente questo feeling di amiciza è composto da persone molto generose e disponibili. A volte la loro disponibilità è quasi equivalente a quella dei padri di queste fanciulle.
L’associazione mentale non è nè casuale nè poco realistica. Nel subconscio di una ragazza un uomo che emana questa grande generosità e tutto un’insieme di caratteristiche paterne viene letto ed interpretato come:”lui è come mio padre” o è proprio “come il papà ideale che avrei sempre sognato”.
Se il suo subconscio vi etichetta come padri dimenticatevi di finirci a letto, ammesso che non sia ammalata e non vi chieda di farle degli impacchi di ghiaccio sulla fronte.
Se non farebbe l’amore con suo padre, se è programmata nella sua mente per ritenere il padre come una figura con cui NON DEVE E NON PUO’ FARE SESSO, di conseguenza, voi finendo in quest’area semantica, riceverete lo stesso trattamento.

  • Facendo andare avanti la sua amica in avanscoperta hai perso di fatto moltissimo appeal.

Per una donna il fatto di avere dei corteggiatori è fonte di soddisfazione, fino a quando i “candidati” sono adeguati alle sue aspettative.
Spesso abbiamo parlato dell’ossessione che hanno le donne per i soliti-che-ci-provano. Il problema non è avere uomini che le corteggino, il problema è a valle. Coloro che si fanno avanti, spesso sono una vera delusione. Accumulare vagonate di questo genere di esperienze negative non fa altro che aumentare la repulsione per gli uomini INADEGUATI A GIOCARE.
Mandando una sua amica, un tuo amico o un vostro conoscente, hai dimostrato di non essere adeguato alla figura di uomo che lei si apsetterebbe normalmente. Non solo, se prima ti vedeva come una figura importante, aver perso in questo modo la sua stima, l’ha delusa profondamente. I motivi sono due averr averti ritenuto un amico importante, ed il fatto che fino ad oggi tu non sei stato sincero con lei.
Mi spiego meglio, lei ti vedeva come un amico, come un uomo di cui fidarsi, il fatto che tu non le abbia mai detto o espresso con il tuo corpo, il tuo interesse, dal suo punto di vista è una duplice delusione.
Lei avrà pensato questo:

evidentemente mi faceva l’amico solo perchè voleva portarmi a letto.

forse non mi considera neppure troppo bella, visto che non ci ha neppure mai provato con me

Sommando questi due punti chiave, al fatto di aver usato un’altra persona per sondare il terreno, il risultato è un disastro colossale in termini di sex appeal.
Da uomo a uomo posso capire le tue ragioni e ritenere “bizzarra” la reazione della ragazza, ma questa è la realtà dei fatti, condivisibile o meno, ma questo è ciò che hai creato giocando senza una strategia forte.
In amore non si scherza, o hai le idee chiare o soffri come un cane.
Per questo che insisto sulla coerenza con sè stessi e sul fatto di avere il coraggio di fare tutto ciò che è necessario fare per realizzare i tuoi scopi.
Raggiungere i tuoi obiettivi è fondamentale sia per la tua soddisfazione come uomo, sia per migliorare in modo considerevole la qualità della TUA VITA.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*