Il nostro sguardo può ipnotizzare una donna e conquistarla?

Il nostro sguardo può ipnotizzare una donna e conquistarla?
Mr. Seduzione

NO.
O meglio, non come lo intendereste nel senso più tradizionale della frase.
In realtà potrei chiudere qua l’intervento di oggi, ma in molti e forse troppi, sono convinti che sia possibile IPNOTIZZARE una donna al bar e convincerla a venire a letto con voi.
Questa leggenda metropolitana è assolutamente falsa.
Già è difficile ipnotizzare le persone per psicologi e psichiatri in genere, durante sedute convenzionali dove il paziente è disposto a lasciarsi ipnotizzare. Figuriamoci se sia possibile prendere il controllo di una persona facendo ipnotismi magari in mezzo ad un ristorante, tra il baccano e le pietanze che girano tra un tavolo e l’altro.
La cosa che mi fa sorridere riguardo a queste comuni credenze, è pensare che magari ci saranno in giro persone che si allenaneranno a casa magari con amici per imparare l’ipnosi.
Uno che resta disteso sul divano del salotto e l’altro seduto su uno sgabellino nelle immediate vicinanze che gli fa ondeggiare davanti agli occhi uno di quei classici orologi a cipolla, mentre gli sussurra parole che lo aiutino a rilassarsi.
Dopo magari una decina di minuti, con il braccio indolenzito, l’apprendista ipnotizzatore sarà probabilmente riuscito a fare addormentare il compare o a farlo innervosire.
Insomma in giro per il mondo ci sono centinaia e centinaia di migliaia di uomini che attraggono le donne, senza tirare fuori orologi strani, o tanto meno cercando di ipnotizzarle.
Nella maggiorparte dei casi vi sarà capitato di chiedervi come fosse possibile che alcuni soggetti (magari neppure troppo belli o troppo simpatici) riuscissero a far letteralmente impazzire per loro donne con cui voi non riuscivate neppure ad avere una conversazione da vicini di casa.
Se queste stesse persone le aveste dovute vedere aggirarsi con orologi a cipolla e sguardi assatanati sotto casa di queste donzelle, potevate giustificare queste loro “capacità seduttive miracolose” alle loro abilità da ipnotizzatori, ma così non è stato.
Per un motivo o per un altro in 9 casi su 10 queste persone non solo non dicono nulla di particolare (anzi in genere non aprono quasi mai la bocca) ma non fanno assolutamente nulla per sedurre le donne che desiderano.
Tutti, almeno una volta nella vita, ci saremo chiesti:”ma come fa quella a stare con quel tizio” o ancora meglio “cos’ha quel tizio più di me che è riuscito a mettersi con lei, mentre a me non mi rivolgeva neanche una parola”.
Se avessimo dovuto scommettere sul fatto che loro (a differenza vostra) sarebbero riusciti a conquistare una determinata ragazza, non avremmo puntato due lire. Ma a questo punto diventa evidente che questi “tizi” abbiano avuto a loro disposizione QUALCOSA che è MOLTO più efficace e molto più semplice da applicare di una inutile ipnosi
Queste persone non hanno avuto bisogno di fare assolutamente NULLA per suscitare delle emozioni che portassero le donne che avevano davanti a loro a DESIDERARE di finirci a letto.
Questi “tizi” avevano in mano un potere invisibile, un energia che era molto più invasiva e che non gli permetteva di prendere il controllo della persona, per farle fare cose qualunque.
INDURRE UNA PERSONA PROVARE UN FORTISSIMO SENSO DI ATTRAZIONE NEI NOSTRI CONFRONTI non solo è uno stato mentale che può durare quanto lo decidiamo noi, ma va oltre la razionalità della persona.
Ricordate, una persona innamorata NON segue alcun processo razionale, la passione va oltre la normale consapevolezza e spinge le persone ad agire. Si seguono gli impulsi e le sensazioni, nient’altro.
Il cervello si scollega e la persona compie solo le azioni dettate dal proprio istinto. Da qui la vostra possibilità di creare con la stessa forza questa attrazione sessuale. Si tratta di una capacità che tutti noi possediamo e che è dentro noi stessi. Bisogna imparare a tirare fuori questo potenziale e sfruttarlo a vostro vantaggio.
Ci sono persone che riescono in modo più spontaneo, altri che sono talmente abili da usare questo loro potere in modo “poco corretto” da finire per rendere succubi del loro fascino le donne che incontrano sulla loro strada.
Naturalmente resta valido il mio invito ad utilizzare le tecniche di seduzione passiva nel modo più nobile e compatibilmente nel pieno rispetto delle donne e della loro dignità.
Se volete fare i playboy della situazione, fatelo pure, ma quando vi troverete ad aver a che fare con donne molto sensibili, con una personalità piuttosto debole, piuttosto cambiate obiettivo, se non avete intenzione di intraprendere una storia di lungo periodo insieme a loro. Ferire il cuore di una persona è uno dei torti più grandi che possiate fare, se potete, evitatelo.
Tornando al potere seduttivo del vostro sguardo, io sono convinto del fatto che uno sguardo possa essere seducente, ma non sarà il vostro sguardo o meglio SOLO il vostro sguardo a farvi considerare affascinnanti o ad ipnotizzare la donna che vi starà davanti.
Il corpo seduce, lo sguardo fa solo parte del vostro corpo.
Ipnotizzare è uno di quei concettii che trovo davvero fastidiosi da immaginare, perchè qualcuno dovrebbe essere così stupido da accontentarsi di ipnotizzare una persona quando può avere molto, MOLTO di più.
Una donna inamorata vi permette di avere un controllo ASSOLUTO sia su di lei che sulla sua vita in generale.
Riuscire ad attrarre in modo automatico significa far innamorare all’istante una donna di voi, significa essere ad un livello superiore rispetto a qualunque uomo che sia “bravo con le donne”.
Voi non accontentatevi, non accontentatevi MAI.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*