Le regole della seduzione analizzate da uno scienziato inglese… semplicemente avvenieristico!

Le regole della seduzione analizzate da uno scienziato inglese… semplicemente avvenieristico!
Mr. Seduzione

Navigando qua e là per internet, a volte mi capita di imbattermi in studi sulla seduzione fatti da scienziati e psicologi “illuminati”.
Ogni volta resto sconvolto e stupefatto al tempo stesso di come certa gente che “studia” fenomeni come le relazioni interpersonali riesca ad uscire con certi risultati.
So che paragonando i nostri articoli ai risultati di questo “esimio esperto” vi verrà da ridere, ma può aiutarvi a capire il VOSTRO attuale livello di conoscenza delle relazioni uomo-donna.
Leggendo anche solo un nostro articolo la vostra competenza in materia sarà infinitamente superiore a quella di tanti poveretti che girano per la rete.
Abbiamo scelto di offrirvi ogni giorno contenuti mirati a risolvere le migliaia di sfaccettature legate alla seduzione ed alla convivenza con l’altro sesso. I discorsi da spiaggia li lasciamo alle rivistine, qui o si diventa professionisti seduttori o si diventa professionisti seduttori.
Non ci sono vie di mezzo, non ci sono compromessi, so che siete i migliori e meritate solo contenuti di altissima qualità.
Ma torniamo ai risultati di questa “BRILLANTE RICERCA” sul comportamento delle donne in discoteca:
Secondo lo psicologo Hans Andersson della Umea Univeristy in Svezia nel mondo della seduzione le cose funzionerebbero alla vecchia maniera.
La donna aspetta che l’uomo si faccia avanti e poi decide se si o se no. (Almeno questo sarebbe quello che accade in svezia.)
Molto interessante….
Secondo i suoi studi ‘sul campo’ condotti in night club e pub in generale è emerso che:

“Rimorchiare”e flirtare sono una delle attività preferite dei giovani che trascorrono la serata in pub e discoteche, per gli uomini l”acchiappò è spesso lo scopo principe della serata. Ma finora nessuno aveva mai eseguito uno studio sul “fenomeno”.
Addirittura, e io che pensavo che nelle discoteche ci si andasse per scoprire la cucina locale…
Invece la donna non attenderebbe altro che qualche bel ragazzo si faccia avanti per poi decidere se starci oppure no. (perchè non sta bene che siano le donne a prendere l’iniziativa.
Lei ‘flirta’, gioca, si fa notare, ma non va mai alla conquista, nella vita notturna a vincere resta la tradizione con le norme sessuali del passato quando era l’uomo il ‘sesso forte’ e la donna che nel rispetto della ‘moralita” si lascia avvicinare, riservandosi però la scelta finale.
Non so dove abbia fatto questi studi, ma le donne nordiche DA SEMPRE sono note per essere loro che si fanno avanti prima dell’uomo. Probabilmente avrà visitato qualche locale a Tokyo, lì le donne in effetti bisogna caricarle con la forza e dopo inutili resistenze CEDONO a chiunque.
Insomma come al solito gli studi di gente che EVIDENTEMENTE non ha mai visto una donna in vita sua, se non in qualche film, non servono a nessuno, nè aiutano a comprendere cosa accada realmente.
Speriamo non leggano il nostro blog, potrebbero scoprire cose DAVVERO SCONVOLGENTI!
Niente storie, qui si fa sul serio.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*