Paura di provarci una donna – Prima parte – I test

Paura di provarci una donna – Prima parte – I test
Mr. Seduzione

Tanti rompiballe incominceranno subito a fare “distinguo” campati per aria, addirittura prima di leggere l’argomento di oggi, per la serie, non facciamo di tutta l’erba un fascio…
Ma gli errori delle persone sono davvero comuni, e si possono contare sulle dita di due mani.
Oggi parliamo della paura di provarci con una donna e di tutti problemi che si vengono a creare nella nostra testa ogni qualvolta vediamo una bella donna con cui vorremmo provarci.
Ebbene, è vero che ci sono persone che trovano più semplice provarci, semplicemente perchè non danno  peso alle diverse situazioni che ci si trova ad affrontare. Non si curano della donna che hanno davanti a loro e quindi senza pensarci, si sono tolti un sacco di problemi, rispetto ai vari timidi che girano per il mondo.
Ops… abbiamo appena scoperto che per evitare di cadere nella trappola della timidezza, basta NON DARE TROPPA IMPORTANZA A CHI CI STA DAVANTI ed a tutto ciò che deriverà dalle interazioni con questa persona.
Insomma che bisogno c’è di dare importanza a dei momenti che di per sè non hanno molto di positivo e che ci portano irrimediabilmente a commettere errori che poi influiscono negativamente sullo sviluppo del rapporto.

Perchè concentrarsi su come vincere una battaglietta insignificante, come la fase in cui s’innesca la famosa attrazione istantanea?

Giusto oggi ho risposto alla mail di un ragazzo che ha dei problemi a superare la fase “amicizia” ed entrare in quella di partner. Povero, sta sostanzialmente combattento contro un esercito di fessserie, test d’integrità, piccole trappole senza successo che questa ragazza gli tira ogni singolo giorno.
Il problema è che oltre a non aver capito che il 90% della comunicazione CHE CONTA avviene tramite il corpo, non ha ancora afferrato il concetto che ALLE DONNE NON INTERESSA AVERE UN UOMO CHE SUPERA IN MODO ADEGUATO I LORO TEST.
ALLE DONNE INTERESSA AVERE UN UOMO CHE LE FACCIA INNAMORARE.
Perchè concentrarsi quindi a pensare a cosa potrebbero significare le cose che le donne vi dicono per sentirsi più sicure di loro stesse?

Già, tutti i vari test, le valutazioni delle vostre reazioni, hanno una finalità conoscitiva solo in minima parte.
Si, è importante mantenere la propria integrità, dimostrare di avere carattere, etc. Ma lo scopo vero di tutte queste fesserie è quello di mettervi in difficoltà. Non si tratta di masochismo, tutt’altro, il fatto è che spesso non sentendosi sicure di loro stesse, puntano a farvi perdere il controllo, e le vostre sicurezze. Il risultato di questa operazione è che se vi lasciate tagliare le gambe con il sorriso sulle labbra, mentre perdete rovinosamente la partita.
Ricapitoliamo un attimo il concetto, perchè mi rendo conto di quanto possa sembrare complesso:

  • Le donne sono insicure di loro stesse, per sentirsi più a loro agio con voi incominciano a dirvi fesserie.
  • Se voi date troppo peso a queste fesserie e non riuscite a gestirle avete perso la partita.
  • Se non darete peso a tutti questi test, lei non si sentirà di aver preso il controllo della situazione, si sentirà debole ed il vostro potere contrattuale sarà più alto rispetto al suo.
  • Dimostrando di avere carattere e di non dare importanza alle sue parole, la partita sarà apertissima e voi inizierete con due punti di vantaggio

La continuazione domani… Focalizzeremo il problema del subconscio che vi rende difficile interagire con le done molto belle.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*