Qual'è il motivo per cui sei ancora single?

Qual'è il motivo per cui sei ancora single?
Mr. Seduzione

Ciao, interessante questo blog che ho scoperto solo ora! Volevo chiedervi qualche consiglio: ho 31 anni, sono single da 1 anno e 7 mesi, in questo periodo ho provato varie “tecniche” con le ragazze ma tutti i risultati son stati vani, zero assoluto, e inizio a sentirmi un pochino disperato!! Eppure a detta di amici e parenti sono un bel ragazzo, tranquillo, romantico(forse è quella la magagna?).
Mi sento un po’ titubante e non so quale seguire fra le due classiche “scuole di pensiero” definite con frasi del tipo:
1^ Scuola: “Prima o poi la ragazza giusta la trovi; non devi avere fretta; quando meno te l’aspetti arriva; più la cerchi meno la trovi; non devi cercarla, ecc. ecc.”
2^ Scuola: “Se non ti dai da fare arrivi a 80 anni che sei ancora solo; devi buttarti e fare lo sfrontato; le donne mica ti vengono a suonare il campanello di casa; è l’uomo che deve fare la prima mossa, ecc. ecc.”
A me sembra però che sìano proprio le donne ad avere sempre l’ultima parola nella seduzione…quale delle 2 “scuole” secondo voi è la migliore? Grazie!!

Non credo che nessuna delle due scuole di pensiero riuscirà a rispondere al dubbio di qualsiasi uomo single: “come fare a trovare una donna che s’innamori di me”.
Invece credo che meriti una riflessione il fatto che siano le donne ad avere sempre l’ultima parola nella seduzione.
Dal mio personalissimo punto di vista, un po maschilista a volte, irrispettoso delle regole convenzionali dei rapporti interpersonali nel resto dei casi, sono convinto che il problema sia proprio legato alla nostra convinzione che la colpa dei nostri insuccessi sia dovuta alle donne.
Insomma possibile che tutte le donne siano zoccole, che tutte apparentemente cerchino l’uomo con i soldi e la macchina che costi dai 5 zeri in su?
Oggi sento di spezzare una lancia in favore delle donne che spesso si trovano nella condizione spiacevole di aver a che fare con la parte peggiore di noi stessi.
Siamo sinceri, le donne da un nostro punto di vista sono più degli oggetti con cui divertirci. Sono più un giocattolo da una botta (o anche due) e poi via.
Certo ci sono i rari casi dove ci sono i sentimenti e gli innamoramenti, ma quando finiscono anche loro, le donne tornano ad essere solo oggetti.
Mesi fa su Repubblica avevo visto una interessante video intervista ad una escort che prende 500 € l’ora.
Da questa intervista emergono un sacco di cose interessanti, in particolare può aiutarvi a capire la psicologia di una bella donna e l’idea che si sono fatte su noi ometti, le maggiori esperte di psicologia maschile, le escort appunto.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*