Quanto conta la bellezza per sedurre? Le leggi del fascino.

Quanto conta la bellezza per sedurre? Le leggi del fascino.
Mr. Seduzione

avrei un quesito da porti….
perchè molte donne quando capiscono l’interessamento di un uomo nei loro riguardi si allontanano velocemente senza farsi più sentire? e poi quando si rendono conto di averlo perso perchè si riavvicinano cercando l’affetto di nuovo di quest’ultimo?

Credo si tratti del problema più vecchio del mondo, la cosa buffa è che non si tratta neppure di un fenomeno legato esclusivamente al mondo femminile.
Se è vero che ciascuno di noi è incredibilmente attratto da ciò che non può avere, è altrettanto vero che quando otteniamo troppo facilmente qualcosa, tendiamo a svalutarlo istantaneamente.
Questo fenomeno si concretizza nella realtà in mille modi, il più evidente di tutti è il principio stesso che regola il valore dei metalli preziosi. Il valore di un materiale è spesso dato dalla rarità dello stesso. Il petrolio in questi giorni ne è la conferma.
Ma torniamo al nostro problema. Con le donne la concezione di valore è paragonabile a quella dell’attrattività di un uomo.
Potremmo dire in modo un po semplificato che una donna si sente attratta da chi le comunica emozioni e determinati messaggi di cui lei sente bisogno.
In realtà la questione è più complessa.
Il fascino è il nostro valore.
Il fascino negli esseri umani potremmo considerarlo come il nostro valore di mercato. Quanto più le vostre caratteristiche vi permettono di risaltare in positivo rispetto agli altri, tanto più il verrete considerati attraenti. (Si sembra di parlare di Marketing, ma infondo questa scienza si basa proprio sulla psicologia delle persone, quindi non è un discorso del tutto campato per aria.)
Il fascino è meglio della bellezza.

Il motivo è semplice: il fascino attrae chiunque, la bellezza invece no.

Ogni volta che sento dire da una donna che non si sente minimamente attratta da Brad Pitt mi viene in mente questa riflessione.
Per quanto possiate essere belli o brutti, ci sarà SEMPRE qualcuno a cui non piacerete.
Vi è mai capitato di trovarvi davanti ad una donna oggettivamente molto bella, che magari sembrava uscita da una sfilata di moda e di rimanere impassibili. Di non sentire “quella voglia” che vi porterebbe a saltarle addosso e farci sesso?
O addirittura di sentirvi attratti da una donna non proprio bellissima, che per qualche motivo che non riuscite a spiegarvi è in grado di RAPIRVI DEL TUTTO?
Comprendendo questa semplice considerazione avrete ora chiaro, che nella seduzione entrano in gioco elementi che possono sembrarvi impercettibili.
Elementi che possono far risultare irresistibile una persona non troppo bella. Solo così sarete in grado di avere una visione ampia su questo gioco. Improvvisamente vi si aprirà il mondo reale della seduzione. Dove le regole del gioco, non sono quelle che molti credevano fino ad oggi, dove non devi più sentirti a disagio quando sei con una donna e dove è bello sentirsi apprezzati per ciò che siamo realmente. Non importa quanti soldi hai, per vincere hai solo bisogno di due elementi: il tuo corpo e la tua capacità di far provare emozioni a chi ti circonda. NIENT’ALTRO.
Il fascino è democratico, chiunque può averlo, basta imparare a svilupparlo.
Il fascino emoziona la gente, fa sentire speciali le donne e ciò che è più importante le fa sentire attratte da chi lo possiede.
Molti sono soliti a giustificare i loro insuccessi dietro a SCUSE o a motivazioni più o meno plausibili.
Quando queste persone si saranno convinte che tutte le giustificazioni che si sono sempre dati per motivare i loro insuccessi, fossero un semplice frutto della loro FANTASIA. Quando avranno realizzato che sono altri i motivi per cui CONTINUANO A FATICARE per piacere ad una donna.
Solo allora riusciranno a capire ciò che è davvero fondamentale per avere successo in questo gioco meraviglioso.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*