Come conquistare una ragazza fidanzata – Parte Quarta

Come conquistare una ragazza fidanzata – Parte Quarta
Mr. Seduzione

Ciao Mr. Seduzione,
Ti racconto la mia storia, cosi, almeno ti fai due risate:
ho trovato il tuo blog non molto tempo fa bighellonando in internet. E ho così deciso di testare alcune tecniche su una ragazza che vedo almeno due volte alla settimana: una mia compagna di palestra (arti marziali).
Nei primi tempi ero felice perché potevo testare su di lei le tue tecniche e.. devo dire che lei reagiva bene, come volevo io.
È facile per me parlare per ore con lei visto che ho una cultura in materia abbastanza vasta e.. i discorsi vengono da soli.. mi succede a volte che mi preparo qualcosa da dirgli e poi arrivati sul momento parliamo per ore di altri argomenti, anche magari quando dice di aver fretta e in realtà non va mai via!
Ma non mi perderò in chiacchiere inutili!
Il fatto è che ora lei per me è passata da “cavia” a “mi sono invaghito di te”.
Ma non riesco ne ha staccarla dal ragazzo che sembra saperla lunga in materia di come trattare le donne (non è geloso, non è monotono, non si fa vedere mai ed e sempre silenziosissimo) ne ha farmi valere quando non siamo soli…
Che devo fare quando ci sono altre persone? Se sto zitto lei che penserà?
Esempio: l’unica volta che sono riuscito ha vederla il sabato sera eravamo ad un concerto rock anno 70′, di amici in comune. Lei stava fra le braccia del ragazzo e io non sapevo che fare.. mi sono tanto tenuto dal fare le cazzate che sono stato troppo fermo. Addirittura lei fra le braccia del suo ragazzo mi ha dato un pizzico!! che dovevo fare? Che devo fare??
AIUTO!!

Io parto sempre da una convinzione di base:

Bisogna essere preparati a gestire il successo se non vogliamo esserne travolti.

La convinzione di aver improvvisamente trovato IL METODO GIUSTO per conquistare le ragazze, il fatto che tutto sembri dannatamente semplice ti fa sentire strano, specialmente nei primi tempi.

Mettiamola in questi termini, immaginiamo che tu abbia trovato un modo infallibile per vincere al superenalotto ad ogni concorso.

Vinci la prima volta 40 milioni di euro, poi dopo una settimana ne vinci altri 7 e così via. Ogni settimana ti porti a casa 5 o 6 milioni di euro. L’euforia di aver risolto improvvisamente tutti i tuoi problemi in modo definitivo, ti porterebbe nel giro di qualche tempo a fare delle fesserie senza senso e finire nei guai.

Siamo sinceri, gestire montagne di soldi non è facile per nessuno, figuriamoci per chi non è abituato a farlo.

Come hai potuto sentire in prima persona, ad avere vita facile con le donne e riuscire a far loro rispondere come vorresti tu si arriva ad avere una sensazione fantastica. L’idea di poter finalmente controllare le donne è quanto di più eccitante esista sulla faccia di questa Terra.

Ma quando senti che stai per farcela, che tutto sta andando secondo i piani, che lei ti continua a mandare segnali inequivocabili di essere disponibile a fare assolutamente qualsiasi cosa insieme a te, l’unica cosa che NON DEVI ASSOLUTAMENTE FARE è quella di festeggiare prima ancora di aver chiuso la partita.

Il fatto che sia tutto più semplice, mostruosamente più semplice, non significa che ti possa permettere di perdere il controllo della situazione.

Il tuo errore è stato quello di accontentarti di averla portata a temperatura di ebollizione e di non averla lasciata libera di saltarti addosso quando moriva dalla voglia di farlo.

Quando mai una ragazza che dice di aver fretta, resta poi a parlare per magari altri 20 minuti?

Capisci perchè dico che il linguaggio verbale è TOTALMENTE INAFFIDABILE per avere il polso della situazione con una ragazza?

Altri segnali che mi lasciano perplesso sono i pizzicotti che ti dava lei quando era tra le braccia del suo uomo durante quel concerto.

Vorrei capire una cosa su di TE a questo punto… Ma che diavolo stai facendo quando ti trovi in sua compagnia?

Se fossi al tuo posto in questo periodo sarei più preoccupato di fare attenzione che non mi strappi i pantaloni di dosso non appena siamo da soli, piuttosto che del suo ragazzo o del suo gruppo di amici.

Sta poveretta è cotta persa di te e non vede l’ora di sbarazzarsi del suo vecchio rottame.

Il fatto che lui non faccia nulla di sbagliato, e che apparentemente lei ne sia innamorata è un dettaglio assolutamente marginale che non ti deve preoccupare. Per una ragazza un nuovo arrivato ha sempre più appeal di un fidanzato e questo elemento devi considerarlo a tuo favore.

Vuoi giocare la sua partita e comportarti come lui? Sei libero di farlo.

Vuoi continuare a giocare con il tuo modo di fare? Sei libero di fare anche questo, tanto la partita ormai sembra chiusa in tuo favore.

Io credo che questa ragazza si aspetti da te più carta bianca, per quanto lei desideri una relazione con te, vorrebbe che tu le lasciassi gestire la cosa, senza che tu faccia assolutamente nulla.

Alle donne piace giocare, piace fare esperienze nuove, il fatto di lasciar intendere che siamo noi a condurre il gioco al posto loro, le scoraggia da morire.

Vorrei sottolineare l’elemento del “lasciar intendere”.

Il fatto di essere silenziosi, di lasciar fare, di non avere un “APPARENTE” ruolo predominante nella storia è fondamentale per incentivare la ragazza a muoversi in libertà verso gli obiettivi che vuole lei.

Nonostante tutto ciò possa sembrare quantomeno strano, esiste un fondamento logico piuttosto semplice ed evidente dietro alla cosa.

Avere un uomo che ti vincola psicologicamente ad un determinato ruolo, è limitante e disincentivante. Avere un uomo che ti lascia giocare, fare test e che ti permette di esprimere al meglio la tua femminilità, è l’uomo ideale.

La verità è che a nessuno piace essere vincolato da un altro. Il fatto che tu prenda iniziative, o le faccia intendere che voglia gestire i giochi per lei è disincentivante da matti.

L’uomo che ha successo con le donne, non è quello che le costringe, anzi; è quello che le stuzzica, che le stimola psicologicamente a reagire come vuole LUI, che le porta a desiderare di avere di più dall’uomo che hanno di fronte. Da qui il concetto di seduzione passiva.

Tu devi limitarti ad offrirle la possibilità di giocare, se il tuo gioco sembrerà intrigante, ci giocherà e vorrà vincere ad ogni costo; questa è la verità.

Tornando alle tue riflessioni, personalmente credo che nella vita ciascuno di noi debba fare delle scelte precise ed accettare le responsabilità e le conseguenze che ne derivano.

Se il tuo obiettivo è la ragazza e non te ne fregasse nulla della compagnia, io mi preoccuperei più della ragazza e di mantenere dei rapporti di tranquillo vicinato con quel gruppo di persone, ma niente di più.

Alle persone danno fastidio quelli che creano problemi e che li mettono a disagio. Se tu gli dai l’impressione di non essere un elemento da cui devono guardarsi, non ti creeranno problemi ed avrai vita facile.

Ma visto che se sei amico della ragazza non hai bisogno di conquistare i favori del gruppo.

Il mio consiglio, per aiutarti a risolvere il tuo attuale “problema” (chiamarlo problema è quanto meno esagerato) è abbastanza semplice.

Dal momento che sei riuscito a far sentire la ragazza attratta a te, non hai bisogno di fare molto di più con lei.

Qui il problema è sbarazzarsi del vecchio rottame.

Hai un’unica strategia che puoi seguire e la devi portare avanti fino in fondo.

Fai in modo che il suo ragazzo si abbandoni a qualche gesto sconsiderato.

Siete a ballare tutti insieme?

Aspetta che la ragazza balli con il suo ragazzo, lasciala in pista per un paio di canzoni, poi vai da lei (quando sono ancora insieme sulla pista, ovviamente) e le sussurri in un orecchio:

“ti balli una canzone con me o il signorino qua vicino non ti lascia?”

A questo punto ti godi il ballo per un’unica canzone (e che sia UNA) e poi la inviti a prendere qualcosa da bere.

Questo perchè…

Lei evidentemente si sente un po oppressa dal ragazzo ed il fatto di sottolineare che tu abbia notato che lei sia ormai succube del suo uomo la spingerà a ballare insieme a te.

Non solo, nota che non stai neppure chiedendo il permesso al suo uomo, che viene immediatamente a perdere in termini d’immagine ai tuoi occhi.

A rendere la cosa ancora più divertente è che lei verrà a ballare con te perchè dopo due canzoni si sarà annoiata di ballare con il suo uomo, (è fisiologico) e lascerà il suo uomo da solo per TE.

Se continua a puntare a dare colpi secchi all’immagine del suo uomo, senza offrirgli l’occasione di avere motivi validi per lamentarsi con la sua ragazza, nel giro di qualche minuto incomincerà a fare l’offeso con lei.

Il fatto che lei venga a ballare con te, poi a bere e poi a cosa deciderai tu, verrà visto da lui come un oltraggio insopportabile. Per la ragazza invece sarà un semplicissimo gesto tanto innoquo quanto carino, che non ha alcun motivo per essere criticato da lui.

Una volta che il nostro “amico” perderà la testa ed incomincerà a lamentarsi con la ragazza ed a farle pesare tutte le nostre provocazioni.

Il bello sarà che per lei tutte queste lamentele saranno assolutamente ingiustificate e la porteranno a considerare come INADEGUATO il suo attuale uomo. Indovina invece con chi preferirà tornare a casa al termine della serata?

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*