La regola dell'amico è preistoria.

La regola dell'amico è preistoria.
Mr. Seduzione

Ave mr seduzione ho sempre lo stesso problema c’è una mia compagna di classe bellina,non eccezionale,proprio come me,non sono ne molto alto ne ho un belllissimo fisico.Comunque i punti sono due o tre. Primo sono suo amico,i miei compagni dicono che la “regola dell’amico” si deve sempre segiure…è vero??? 2: Non so se gli piaccio,che faccio,ci provo o no??

Potrei concludere l’articolo in una frase unica, dicendoti che ormai il taboo amicizia/sessualità sia già ufficialmente caduto da anni. Sempre più spesso tra amici capita di ritrovarsi a letto e di vivere relazioni sessuali, senza che poi inizi per forza una relazione fissa.
Fortunatamente a mandare nell’armadio la fastidiosa regola dell’amico (che personalmente ho sempre ritenuto un’autentica fesseria) ci pensano ben altri elementi.
Una cosa è certa, SIAMO NOI CHE DECIDIAMO QUANDO UNA DONNA DIVENTA UN’AMICA O UN’AMANTE.
Ripeto, è una nostra decisione, NON un fatto da accettare in modo rinunciatario. Il nostro modo d’interagire con l’altro partner a questo punto sarà l’arma che ci permetterà di raggiungere o meno l’obiettivo che ci saremo prefissati.
Generalmente chi è molto abile nel diventare il classico amico delle donne ha tutta una serie di caratteristiche che abbiamo già elencato in altri precedenti articoli.
Questi uomini amano vedere le donne come esseri che vivono al di fuori dal loro mondo, come se si trattasse di persone a cui TUTTO è dovuto ed a cui NULLA richiesto in cambio.
Lo so, convenzionalmente tutti pensano che per conquistare una donna sia GIUSTO e DOVEROSO fare tutto ciò che la donna potrebbe trovare di suo maggiore gradimento, nella speranza che prima o poi questa abbia la magnanimità di rispondere alla nostra disponibilità con qualche gesto carino.
A mio avviso questo modo di concepire la seduzione è un po come avere la convinzione che sia GIUSTO e DOVEROSO offrire il proprio portafoglio (chinando magari la testa) non appena si avvicinasse a noi qualche tizio con un’aria poco raccomandabile.
La cosa drammatica che mi lascia senza parole è pensare che oltre a non essere scritto da nessuna parte, che le donne si innamorino degli uomini che esaudiscono tutti i loro desideri.
Non solo, se facessimo un sondaggio tra degli uomini single e chiedessimo loro, quali fossero secondo loro le caratteristiche che una donna cercasse in un uomo, sono pronto a scommettere che descriverebbero un tipo di uomo completamente diverso da quello che sono attualmente.
Se invece facessimo elencare loro una serie di caratteristiche dell’atteggimento ideale per conquistare le donne, quanti di questi, davanti alla donna obiettivo, assumerebbero un atteggiamento simile a quello descritto DA LORO STESSI?
Credo nessuno. Pensateci su, perchè non è così scontato.
La maggiorparte degli uomini single, resta in questa condizione perchè non riesce ad impugnare in mano il proprio destino.
Come si può pretendere che una donna s’innamori di un uomo, che creda in lui a tal punto da volerci magari costruire una famiglia insieme, quando lui è il primo a non crede in sè stesso?
La regola dell’amico funziona per una semplice ragione.
Quando un uomo è innamorato di una donna di cui è amico, per paura di perderla, incomincia a comportarsi come uno zerbino.
Magari si incomincia ad assumere atteggiamenti sempre più “dolci” o “teneri”, che come ovvio, vengono portati all’esasperazione ed a rovinare conseguentemente qualsiasi chance di successo con la ragazza.
Di solito il pensiero è: “non so cosa fare per sedurla, allora cerco di essere l’uomo che mi potrebbe piacere SE FOSSI UNA DONNA“.
Il ragionamento sembrerebbe non fare alcuna piega, ma nasconde al suo interno l’errore di calcolo non trascurabile, che oltre a non essere donne, non sarete mai in grado pensare come loro.
Chiaramente questo è rivolto a chi non sa ancora capire quali sono tutte quelle caratteristiche di un uomo che piacciono realmente, a tutti quegli atteggiamenti o quelle leggerissime sfumature che distinguono gli uomini single da quelli che fanno fatica a stare con una sola donna per più di due settimane consecutive.
Una volta che sei in grado di stimolare la sua mente ed a portarla a sentirsi attratta da te, non hai neppure bisogno di cercare d’immaginare l’uomo che secondo il tuo punto di vista potrebbe piacerle di più.
Sei tu il suo uomo ideale e per portare la donna che ti interessa a questa conclusione, hai a disposizione GLI STESSI STRUMENTI CHE HANNO ALTRI 3 MILIARDI DI UOMINI.
Un corpo, una personalità ed una mente.
Per quanto tu possa essere bravo a capire le donne, non ci riuscirai mai a ragionare loro (e questo è sicuramente un elemento positivo).
Per una donna è molto più attraente ed intrigante un uomo che sa cosa vuole nella vita e che ha la forza caratteriale di raggiungere i propri obiettivi.
Troppi si lasciano tradire dalle emozioni, dalla paura di perdere la donna al centro dei loro interessi e non si accorgono che è proprio per queste ragioni che finiscono per ottenere proprio il risultato, che con tanti sforzi cercavano di evitare.
Se vuoi conquistare la tua amica, tanto per cominciare devi CANCELLARE dalla tua mente l’idea di poterla perdere.
Mi ha fatto sorridere un email di un ragazzo di Parma che considera il nostro blog come una sorta di palestra della mente e del carattere.
Forse ha sintetizzato in modo perfetto lo spirito che permea e che distingue questo sito da qualsiasi altro al mondo.
Si entra da Agnelli e si esce dei Leoni feroci, affamati di successo. Pronti a prendere il posto che gli spetta nella società di oggi, al centro dell’arena.
Uomini che con il loro sguardo fiero e sprezzante del pericolo, guardano il mondo con sicurezza, perchè sanno che il futuro è nelle loro mani ed al tempo stesso sotto i loro piedi.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*