Rinascere dalle ceneri, il cammino verso la gloria riparte da qui.

Rinascere dalle ceneri, il cammino verso la gloria riparte da qui.
Mr. Seduzione

Ciao a tutti e un caloroso ciao anche a te Mr Seduzione…….
grazie a Dio ultimamente ho scoperto questo blog e ti posso assicurare che mi ha fatto molto riflette su le storie andate male e sul mio modo di pormi con le ragazze…
ma veniamo al dunque, vorrei chiederti se dopo che ho fatto tutti gli errori possibili e immaginabili con una ragazza con cui ora che ho scoperto questo sito è possibile farla innamorare visto che io lo sono già e di brutto..
Per intenderci uscivamo insieme tempo fa, baciati, ma dopo essermi reso conto di esserne innamorato ho cominciato a fare tutti gli errori tipici da te indicati…le ho confessato il mio amore, mi sono inzerbinito (cosa che di solito non è da me), sono diventato un po’ possessivo etc etc…e chi più ne ha più ne metta…
Insomma volevo chiederti è possibile dopo aver fatto tutti questi errori riconquistarla???
Sono schietto, mi sento innamorato di lei e vorrei solo una seconda occasione ora che ho scoperto questa “accademia militare”…sono deciso a metterci tutto l’impegno possibile nel modificare le mie strutture mentali…ma è possibile questo? SI o NO????
Non ero mai stato cosi nel passato, si vede che l’amore ti annebbia proprio la mente….
Grazie di tutto…

Gloria, Successo e Amore, basterebbe inseguire questi tre ideali per cambiare il mondo da soli, a mani nude.
Non si fallisce con una ragazza per motivi casuali.
A volte guardando indietro nel passato mi capita di pensare a tutte le volte che venivo rifiutato da una donna ed in ogni signolo insuccesso, oggi riesco a capire esattamente quale fosse stato l’errore, di volta in volta.
In certi casi si sarà trattato d’insicurezza, in altri del fatto di non essere stato troppo diretto nell’esprimere i miei sentimenti, in altri ancora il non aver preso in mano la storia con la ragazza nell’unica direzione giusta, la mia.
Permettimi una frase forte.
Quando ti rendi conto come funziona il gioco, quando incominci a visualizzare tutti i segnali, le fasi.
Diventa più complicato venire rifiutati che far innamorare ogni singola donna che ti capita a portata di sguardo.
Voglio dire, è un po come funzionano anche le altre cose nella vita, imparare ad andare in bicicletta non è molto difficile, quando prendi confidenza con il mezzo, è davvero più unico che raro cadere e farsi male.
Quando impari a guidare la macchina, imparare a tenere sotto controllo una molteplicità di elementi, lo specchietto retrovisore, le frecce, le distanze di sicurezza, cambiare le marce, la frizione, nonostante si tratti davvero un processo complicato, non te ne accorgi neppure.
Magari sei pure in grado di far partire la tua macchina in salita, senza pensare troppo a quello che stai facendo, mentre con una mano parli al telefono e con l’altra regoli il climatizzatore.
Voglio dire il problema è più impostare il proprio carattere e correggere tutte le strutture mentali negative.
Dopo diventa una routine, come guidare, andare in bicicletta o eseguire un ballo di coppia.
Alzi la mano chi abbia provato almeno una volta a ballare il tango.
Quanti sono riusciti SUBITO a capire la logica, a seguire al tempo stesso ritmo e movimento di piedi e corpo?
I ballerini di professione, non pensano a quali siano i movimenti giusti, semplicemente seguono il ritmo ed automaticamente associano i passi e le varie “figure”, facendo la differenza sulla pista da ballo, tra loro ed i principianti.
Se fino ad oggi hai sbagliato, l’importante è scegliere di non commettere altri errori nel futuro.
Hai capito dove hai sbagliato, hai visualizzato nella tua testa gli errori, adesso lavoraci sopra, sperimenta e migliora.
Fai un elenco degli errori che sei solito commettere e scrivi questa lista su un foglio di carta.
Verranno fuori sicuramente 5 o 6 problemi.
A questo proposito, cerca di organizzare di uscire con delle ragazze, e con ciascuna di queste cerca di migliorare su un singolo aspetto alla volta.
Ti faccio un esempio mettiamo che la lista dei tuoi errori tradizionali sia:
– Sono timido
– Faccio troppo poco contatto fisico
– Non so mai cosa dire durante un appuntamento
– Non riesco a trovare il coraggio di baciarla
– Non sono abbastanza disinvolto
Generalmente tutti i miei clienti indicano queste 5 la sesta di solito è qualcosa di molto personale tipo:
– Non so come fermare le ragazze per strada
– Non so come toccare una ragazza
A questo punto, ipotizziamo che ti renda conto di avere un serio problema ad avere contatto fisico.
Esci con una e l’unico obiettivo dell’appuntamento sarà quello di avere contatto fisico. Non importa che riesca a sedurla, non importa che la conversazione funzioni (con il contatto fisico è veramente difficile NON riuscire ad avere una conversazione piacevole), non devi pensare ad altro che avere questo contatto.
Se non ti basta un appuntamento organizzane due, tre fino a quando non risolvi questo problema.
Focalizzando l’attenzione sulla risoluzione di UN UNICO problema alla volta ti permetti di avere più facilità a raggiungere l’obiettivo di quanta ne potresti avere lavorando su tutti gli aspetti contemporaneamente.
Vedi la nostra mente funziona secondo un principio molto semplice.
Immagina ogni singola competenza come se fosse un bicchiere, la vita come se fosse una fonte e pensa all’acqua che sgorga dalla fonte come l’esperienza.
Ipotizziamo di avere ad esempio un bicchiere etichettato con “Guidare l’automobile”, uno con “Andare in bicicletta”, un altro con “Ballare il Tango” e “Conquistare le donne”.
Noi come persone, vivendo è come se andassimo a riempire i nostri bicchieri a questa fonte da cui sgorga un filo sottilissimo d’acqua, l’esperienza appunto.
E’ impossibile riempire contemporaneamente tutti e quattro i bicchieri (pensa a tutte le cose che puoi imparare, a quanti bicchieri potresti riempire), l’unica cosa che puoi fare è scegliere quale riempire prima degli altri.
Così allo stesso modo durante l’appuntamento immagina che i tuoi problemi siano dei sotto bicchieri da riempire.
Il modo più rapido per riempirli tutti è proprio quello di farne uno alla volta, fino a quando non finisci i bicchieri.
Se poi a questo lavoro sui fondamentali associ anche le tecniche di seduzione passiva, i risultati sono imbarazzanti.
Il problema che hanno molti uomini è che nonostante conoscano i propri limiti ed intravedano la soluzione ai propri problemi, alla fine non facciano nulla per risolverli.
In questo modo, più che andare avanti si finisce per restare a vivere di inerzia, vittime di un presente che non ti appartiene.
L’unico modo che hai per rinascere dalle ceneri è proprio quello di capire quale sia la tua nuova strada da seguire e decidere di iniziare il cammino portandolo fino in fondo, fino a quando non raggiungi gli obiettivi che ti sei prefissato.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*