Perchè finisci sempre per diventare il migliore amico di tutte le donne che conosci?

Perchè finisci sempre per diventare il migliore amico di tutte le donne che conosci?
Mr. Seduzione

salve Mr. seduzione….complimenti x il sito! davvero molto bello! Sono un ragazzo di 18 anni e sn follemente innamorato della mia migliore amica compagna di classe….lei è più grande di me,infatti ha 19 anni..ma nn importa…nn è questo il problema. Infatti il problema è un altro. Lei è fidanzata da quasi 3 anni…e x di più cn un raga ke secondo me nn la merita affatto! cmq sia io x lei sn una persona importate, infatti ogni giorno (dopo la scuola) mi cerca su msn oppure su cellulare…questo x farti capire il bel rapporto di amicizia ke abbiamo…in poche parole lei si fida ciecamente di me, anke se sa ke mi piace. Infatti quest’ estate lei lo ha scoperto notanto i vari attegiamenti ke avevo nei suoi confronti….xo nonostante ciò lei mi ha tenuto allo scuro di quello ke aveva scoperto, xke nn voleva rovinare il nostro rapporto di amicizia e nn voleva mettermi in situazioni imbarazzanti…Cmq sia alla fine la cosa è venuta a galla e l’ho saputo ke lei mi aveva scoperto, ma cmq nn è successo nnt e siamo rimasti amici cm sempre. Chiudendo questa piccola parentesi, volevo dirti ke lei è una ragazza davvero fantastica, xke nn mi parla mai del suo ragazzo e delle loro vicende, propio xke sa ke la cosa mi da troppo fastidio e mi fa anke male…questo x farti capire ke a me ci tiene davvero tanto. Lei a me piace moltissimo e nn so stare più d due giorni senza ne sentirla e vederla. Poi posso dirti ke da quando mi sto frequentando cn lei io sn cambiato caratterialmente, infatti sn molto geloso di lei, anke se ovviamente so ke x lei sn solo un amico! ma nn c posso fare nnt, xke me la sento mia….anke se so ke appartiene già ad un altra persona…Se penso a questo mi viene voglia di spaccare tutto! xke nn posso credere ke una cm lei sta cn un c-g—-e (chi compra una vocale?)! Poi posso dirti ke io a volte gli faccio complimenti xke so ke a lei piace ricerverli, xo nn gliene faccio spesso xke so ke nn servirebbero a nulla, anzi la tratto cn se fosse un amico…ma a volte mi lascio andare e le faccio capire ke ancora mi piace…Cmq nn so davvero cm comportarmi cn lei…nn so cm farla innamorare di me…ho un disperato bisogno di aiuto……grazie…..

Sono più stupito del fatto che ti chieda come mai lei stia insieme ad una “persona-che-non-ammiri”, piuttosto che dei motivi per cui ti sia ritrovato ad essere un semplice suo amico.
Voglio dire, tu stesso hai impostato il vostro rapporto come una bella amicizia, le fai i complimenti, si sente a suo agio con te, cerca di evitare di parlarti del suo ragazzo per non offenderti; insomma, tutto molto bello, ma resta una stupenda amicizia.
Che differenza c’è tra essere amico con una donna ed essere il suo partner?
Non so se ti sia mai posto questa semplice domanda, e se non l’hai mai fatto ti invito a provarci adesso.
Per entrare meglio nel discorso, vorrei darti una mano.
Innanzitutto in un’amicizia, una donna non sente di dover aspettarsi molto da te, non pretende nulla nei tuoi confronti. Nulla eccetto la fiducia e tanta sincerità.
La simpatia da sola, non ha mai fatto innamorare nessuna. Se fosse così importante, probabilmente Mr. Bean sarebbe il sex symbol più desiderato dalle donne e Brad Pitt farebbe il modello e verrebbe considerato come l’ultimo tapino incompreso su questo pianeta.

Essere amico di una donna non significa essere il suo amante.

Questo a mio avviso è un punto su cui mi fermerei qualche istante a riflettere. Essere amico di una donna non è un motivo valido per sperare che questa prima o poi si innamori di noi.
La regola dell’amico è una fesseria, ma PER FAR INNAMORARE DI TE UN’AMICA hai bisogno di smettere di comportarti da amico e lavorare ad un livello molto diverso.
Spesso mi capita di vedere in giro per bar o al ristorante delle coppie dove il maschio è visibilmente imbarazzato e per cercare di aumentare le proprie chances di successo, incomincia a raccontare aneddoti più o meno interessanti, nella speranza che questa apprezzi con un sorriso i suoi sforzi. (Insomma, tutta fatica sprecata)
Va bene essere degli assoluti incapaci nel conquistare le fanciulle, ma pensare che si possa portare a far sentire una donna attratta a noi, semplicemente per qualche aneddoto o per delle storielle più o meno divertenti è davvero una assurda fantasia fantascientifica.
Ora fermati per qualche istante e chiediti…
QUANTO TI SENTE una donna come il suo partner sessuale ideale?
Quanto sei in grado di farla sentire attratta a te?
Quando ti vede, quali sono le emozioni che prova?
Non stiamo facendo retorica, se una donna ti vede e ti percepiscce come “amico”, TU SEI IL SUO AMICO. Questa è la verità, questo è il muro che devi abbattere, se vuoi entrare nella mente di una donna ed essere percepito come il prossimo uomo con cui vorrà passare una notte di passione.
Considera il tuo corpo come un’antenna che emette segnali che partono dalla tua mente.
Quali sono i messaggi che ricevono le persone che ti circondano?
Non c’è da abbattersi, molti uomini sono convinti che per conquistare una donna sia utile comportarsi da eroi romantici, da galantuomini, e puntualmente finiscono per essere considerati come dei semplici amici.
Ciascuno di noi sceglie come porsi con gli altri, e soprattutto cosa aspettarsi dalle persone che lo circondano.
Per alcuni è sufficiente essere considerati simpatici, per altri essere considerati come affidabili, altri ancora cercano il rispetto.
Ma il tuo obiettivo è quello di diventare l’amico ideale di qualsiasi donna o l’amante ideale?
Ad esempio diciamo che per un giorno, non ti interessasse più conquistare le donne, ma semplicemente guadagnarti il loro rispetto e la loro stima.
Quali sarebbero gli atteggiamenti che assumeresti? Quale sarebbe il tono della tua voce?
Saresti più accondiscendente o più autoritario?
Su questo punto credo non ci sia alcun dubbio, SE VUOI ESSERE RISPETTATO, se è questo il tuo obiettivo, di certo, il tuo atteggiamento, il tuo modo di porti sarà molto diverso da quello di un burlone o del classico simpaticone.
Il tuo problema è semplice, VUOI CONQUISTARE UNA DONNA e stai facendo tutto ciò che sarebbe giusto fare per OTTENERE LA SUA FIDUCIA.
Per conquistare una donna hai bisogno di pochi elementi, non serve essere dei campioni di simpatia, non serve essere dei santi, nè delle persone particolarmente affidabili.
Tutto ciò di cui hai bisogno è dentro te stesso.
Il tuo compito si limita a portare la tua donna a vivere i momenti in cui siete insieme in modo così intenso, così piacevole, che quando sarai distante da lei, tu resterai al centro dei suoi pensieri. Portarla a desiderare che i vostri appuntamenti durino all’infinito.
Come potrai renderti conto da solo, si tratta di un modo molto diverso di vivere i rapporti interpersonali con le donne.

Voglio dire, c’è una bella differenza tra uscire con una donna considerandola come un’amica ed uscirci con’ l’obiettivo di farla innamorare di te.

Far ridere una donna non è difficile, ti basta comportarti da buffone per qualche minuto ed è fatta.
Ma sei capace di far emozionare una ragazza durante un appuntamento?
Quando siete insieme la ragazza che è con te prova del trasalimento o è totalmente indifferente al fatto che ci sia tu o chiunque altro accanto a lei?
Questa dovrebbe essere la domanda che dovresti porti, per capire se abbia intrapreso la strada giusta. Non si tratta di dettagli irrilevanti, ma del motivo per cui ora questa ragazza ti considera un semplice amico, quando tu potresti avere molto di più da lei e lo sai perfettamente.
Io credo che ci siano due categorie fondamentali in cui possiamo distinguerci.
Ci sono quelli che prima di un appuntamento escono di casa senza avere un’idea di cosa potrà succedere con la donna, che lasceranno tutto al caso e che si augureranno che accada loro qualche miracolo.
Poi esistono coloro che escono con un obiettivo ben preciso, che vogliono qualcosa e che alla fine del loro appuntamento se non sono riusciti nella loro “missione”, hanno un’idea precisa degli errori che hanno commesso e lavorano su loro stessi per cambiare, per diventare migliori.
Ma quando sei là fuori, davanti ad una donna, solo con i tuoi obiettivi e le tue paure, avere una certezza nella tua testa, può fare la differenza e farti raggiungere obiettivi che fino ad oggi credevi irrealizzabili.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*