Buon Natale. Buon Natale, davvero.

Buon Natale. Buon Natale, davvero.
Mr. Seduzione

immagine-28

Più che un augurio, uno di quei soliti messaggi che la gente invia perchè “si sente in dovere di farlo”, vorrei ringraziarvi di tutto cuore della vostra fiducia, del vostro affetto e di tutti i momenti magici che abbiamo trascorso insieme durante questo anno.
Non voglio fare il buonista, non lo sono mai stato e non mi sembra il caso di iniziarlo a fare oggi.
Ma non posso fare a meno che confessarvi di essere quanto meno sorpreso dalla crescita che ha avuto questo blog in poco più di un anno.
Non è solo una questione di numeri, di visitatori. Non è neppure il fatto di registrare oltre il doppio dei visitatori di Menshealth.it o del fatto che da qualche mese a questa parte continuo a ricevere richieste di collaborazione da parte di realtà imprenditoriali molto importanti, richieste d’interviste da parte di giornali e riviste.
Ciò che mi ha realmente sorpreso è il numero di persone che ogni giorno sceglie di confidarmi i propri problemi le proprie storie, le proprie sofferenze. E’ qualcosa che è andato oltre ogni mia aspettativa, ma che al tempo stesso mi fa sentire molto onorato.
Volevo che si instaurasse un rapporto di fiducia tra me e voi; volevo che questo blog, non fosse semplicemente un’inutile raccolta di articoli, ma che fosse un modo per creare un qualcosa che potesse aiutarvi a migliorare giorno dopo giorno.
Uniti in un sol pugno per raggiungere un unico obiettivo.
Questa era l’idea del clima che mi piaceva creare in questo blog ed oggi, dopo quasi un anno e mezzo, leggendo le vostre storie sono convinto che si sia tradotto in realtà.
Mi sento davvero onorato di aver conosciuto tanti di voi, molti ho avuto il piacere di guardarli dritti negli occhi, vederli compiere “il viaggio” verso l’immagine di uomo che si aspettavano da loro stessi. Uomini che dopo tanti anni di sconfitte sono riusciti a conquistare ciò che volevano.
Ma il mio pensiero non può fare a meno che andare anche chi non ho ancora avuto il piacere di conoscere di persona.
A voi, che continuate a condividere le vostre storie, i vostri sogni e le vostre piccole grandi sfide, vorrei augurarvi di trascorrere un Natale davvero speciale. Ve lo meritate.
Tanti lettori sono arrivati alla fine del loro “viaggio” ed hanno incominciato a vivere in un modo del tutto nuovo, la loro vita ed il loro rapporto con le donne. A voi, faccio i miei più sinceri complimenti.
Per alcuni è stato magari più difficile di altri, ma ciò che conta davvero è che alla fine ce l’avete fatta.
Per chi invece è ancora all’inizio del cammino, a chi ha ancora bisogno di approfondire le tecniche, modificare le proprie strutture mentali, a chi ha bisogno di comprendere ancora a fondo i meccanismi che possono portare una donna a sentirsi attratta da un uomo rispetto ad un altro, vi posso fare una promessa solenne:
Sarà mia premura continuare ad offrirvi il meglio di tutto ciò che sia possibile sapere sul mondo della seduzione e delle dinamiche sociali.
Ci aspetta un anno entusiasmante, su questo potete esserne certi.
Vorrei lasciarvi ricordando a ciascuno di voi, che ovunque tu sia, qualsiasi cosa stia facendo, TU sei il mio eroe.
Tu che lotti contro le difficoltà, tu che stringi i denti per migliorare, per imparare, per essere all’altezza di un sogno.
E se da bambino avevi un sogno, vorrei invitarti ancora una volta a lottare per rendere quello stesso sogno la TUA VITA DI OGNI GIORNO.
Rendi orgoglioso quello stesso bambino, perche è ancora lì da qualche parte, dentro di te.
Se stai combattento, io sarò sempre al tuo fianco per aiutarti a superare ogni difficoltà, incontrerai sul tuo cammino.

Buon Natale a te,

a te che combatti,

perchè solo tu lo meriti davvero.

Un abbraccio

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*