Capire la mente di una donna. – Si può conquistare un’amica regalandole un mazzo di fiori?

Capire la mente di una donna. – Si può conquistare un’amica regalandole un mazzo di fiori?
Mr. Seduzione

x quanto riguarda il fatto di essere + consapevole delle proprie scelte, vorrei chiederti una cosa:
c’è una ragazza che generalmente nn mi piace e k nn è proprio una “bellezza”, xò di tanto in tanto assume certi atteggiamenti che rendono espliciti la sua voglia di un rapporto… ed io in quei frangenti contraccambio questa voglia, tolto il fatto k poco prima di poter fare qualcosa, mi convingo che sia meglio nn iniziare nnt xk poi (sicuramente) potrei pentirmi….
è giusto il mio ragionamento? o invece dovrei concedermi a queste esigenze ormonali che di tanto in tanto mi si presentano?

cmq se posso avrei un’altra cosa da dirti:
stasera vado a una festa… c’è una ragazza che mi piace abbastanza che ho conosciuto veramente qlk mese fa durante un’altra festa in cui siamo stati oltre 6 ore sempre insieme… ho capito di aver fatto molti errori, ad esempio un uso quasi esclusivo di linguaggio verbale, o aver raccontato molto di me, quindi togliendo quel pò di mistero k dovrebbe suscitare almeno curiosità in una donna…. fatto sta che ci vediamo saltuariamente 3,4 volte al mese e durante questi nostri incontri si dimostra sempre “cordiale” nel senso k sembra cercarmi con lo sguardo come se si aspettasse qlcs da me… io attanagliato dai timori dell’inesperienza, nn faccio assolutamente nulla… cmq intanto mi metto con un’altra e mi “scordo” della precedente… la mia storia finisce e rivedo la ragazza di prima che mi chiede se dovessi andare alla serata di capodanno dove andava lei… alla mia negazione mi appare assai dispiaciuta e cmq quando sta x andarsene, si assicura di vederci poi successivamente…
sintetizzando al massimo, lei si mette con uno (così ho saputo) e ci sta x un paio di settimane… la rivedo dopo k si lascia e si dimostra sempre abbastanza socievole…
cmq, me ne frego se mi sta o ha lanciato segnali, l’unica cosa k mi interessa, è concludere qualcosa stasera…
ecco xk vorrei un tuo consiglio su cosa dovrei fare… ho letto il post relativo alle feste e quindi mi sorge un dubbio: divertirmi e conoscere altre ragazze come scritto in quel post, o puntare direttamente a lei? oppure coinvolgere altre serve lo stesso?
mi scuso x la lunghezza del commento…..
spero di ricevere risposta tutt’oggi… altrimenti basta k rispondiate…
saluti ^_^

Forse ti sarà capitato di vedere ogni tanto in tv, qualcuno di quei documentari riguardante gli squali, dove ti illustrano le loro “strategie” per attaccare le loro prede.

Gli squali in particolare, hanno una conformazione fisica tipica dei pesci, e gli occhi, li hanno disposti sui lati del corpo. Quindi, quando devono guardare e studiare la loro preda, l’unico modo che hanno per eseguire questa “apparentemente semplice” operazione, è proprio quella di girare intorno all’obiettivo, analizzando ogni singolo dettaglio.

Tu come tanti altri ragazzi, più o meno giovani, commetti un errore piuttosto diffuso. Così come fanno gli squali, osservi la tua preda, ci giri intorno, te la analizzi, ti crei nella testa dei programmi di attacco, calcoli le tue probabilità di successo, insomma, dentro la tua testa, si affollano miriadi di pensieri e riflessioni.

In termini pratici, io questo lo definisco: perdere tempo.

Oltre ad avere gli occhi disposti sullo stesso lato del viso, oltre a non essere uno squalo, non hai bisogno di girare intorno alla tua preda. Nello specifico l’ultima grave differenza tra te ed uno squalo è che lui, dopo qualche minuto attacca, mentre tu mentre sprecando tempo, finisci per perdere la tua preda.

Quando fai tue le tecniche di seduzione passiva, non hai bisogno di capire se hai chances, non ti interessa sapere cosa penserà di te lei, tu sei lo squalo, e lei è lì ad aspettare che la faccia tua.

Non esiste un antidoto al fascino.

Questa è la tua invincibilità, quando riesci ad innescare in lei un interesse nei tuoi confronti, quando la porti a dire: “ok, lui mi piace”, non ci sono statistiche che tengano, diventa difficile NON riuscire a combinarci qualcosa.

Credimi non sei l’unico, e non sei certamente il primo che riesca ad attrarre a sè una donna, probabilmente anche a farla innamorare di te, senza poi sferrare il colpo finale e chiudere la partita a tuo favore.

Non sei uno squalo, è inutile che ronzi intorno ad una donna con aria circospetta, faccia finta di non guardarla e poi appena lei ti dimostra un piccolo segnale, alzi bandiera bianca e le “supplichi di mettersi con te”.

In quale gioco al mondo, vinci se ti arrendi?

Sul serio, io non ne conosco. Mi immagino alla finale della coppa del mondo di calcio, l’Italia che si fa gol da sola, sperando che la Francia apprezzi il gesto carino e dichiari partita vinta a favore dell’Italia.

Non so se mi segui, ma il motivo per cui la maggiorparte degli uomini single, continua ad esserlo, non è dovuto al fatto che facciano le cose giuste ma le donne non li capiscono; il problema vero è che ragionano secondo logiche scorrette e si stupiscono che le donne non li considerino.

Alzi la mano chi almeno una volta nella vita non abbia pensato che regalare un mazzo di fiori ad una propria amica di cui eri magari innamorato, possa essere un gesto assolutamente romantico.

Per poi accorgerti che dopo averle donato quel mazzo di rose rosse, pagato 20/50 euro, ti sei reso conto di aver perso per sempre quella tua amica?

Non dico che regalare un mazzo di fiori sia come alzare bandiera bianca, ma quando lo regali in un momento inopportuno, quando le lasci intuire che ti aspetti qualcosa in cambio per quel gesto, il tuo regalo non diventa più un semplice pensiero carino. Quel mazzo di fiori rappresenta un tentativo per ricevere in cambio qualcosa da lei.

Giusto per spiegarti in parole povere ciò che succede nella mente di una donna in una situazione del genere prova a pensare che sia un po come se andassi da una donna sconosciuta, le dicessi che è bellissima e poi le porgessi la mano, per chiederle l’elemosina. Tu le hai fatto un complimento, ma lei capendo che dietro a questo gesto c’era un interesse, si è offesa.

L’attrazione, l’essere innamorati, non prevede che uno faccia “dei favori” all’altro per essere amato.

So che qualche donna potrebbe non condividere questi ragionamenti. Ma questo è ciò che succede nella realtà. Noi esseri umani ragioniamo in termini emozionali, i nostri stessi sentimenti non si basano su principi razionali.

Per essere onesti fino in fondo, hai più probabilità che una donna si innamori di te portandoti a letto la sua migliore amica, piuttosto che regalandole un mazzo di fiori.

E’ razionale una cosa del genere? No.

Non saprei dire se sia giusto o sbagliato che capitino certe situazioni, ma la cosa certa è che desideriamo ciò che non possiamo avere;

che una sofferenza ci tocca molto più profondamente di una gioia, per quanto grande possa essere.

Non mi è mai interessato fare delle belle parole che fossero fini a loro stesse. Il mondo della seduzione, la mente di noi esseri umani, che si tratti di donne o di uomini, per quanto possa sembrare tutto molto complicato, in realtà quando ci limitiamo ad accettare che tutto funzioni in base ad emozioni e stimoli, all’improvviso appare tutto più chiaro e metodico.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*