Come mantenere in lei viva, la sensazione di innamoramento nei tuoi confronti.

Come mantenere in lei viva, la sensazione di innamoramento nei tuoi confronti.
Mr. Seduzione

provocante

Mister una domanda veloce:stò uscendo con una ragazza molto timida ed ho notato che più si crea in lei il pericolo di perdermi e più ha voglia di me…ad esempio questa settimana le ho fatto capire che alcuni suoi atteggiamenti non mi piacciono e per questo se non li migliorerà io me ne andrò!Ha cominciato a scrivermi email e messaggi d’amore finchè ieri quando ci siamo visti si è completamente lasciata andare (senza che io la forzassi o dicessi nulla)a dei “preliminari” e mostrava una voglia pazza di volerlo fare con me,e mai mi sarei aspettato in questo momento da una ragazza timida e vergine con cui non esco nemmeno da 4 volte.

Adesso la cosa che ti chiedo è:come faccio a continuare a creare questo rapporto di pericolo per tanto tempo senza il rischio che essa si stufi?

Dipende molto dall’orientamento delle tue strutture mentali.

Vedi fondamentalmente le donne, ma in linea generale noi esseri umani abbiamo bisogno di due sensazioni per vivere.

Sentirci amati

Sentire il bisogno di “qualcosa” (qualsiasi cosa, non importa quale)

Non è per stare a fare una disquisizione filosofica, ma oggettivamente quando ti rendi conto dei meccanismi che portano una donna a sentirsi attratta da te; quando le fai provare tutto quell’insieme di emozioni verso di te, l’ultima cosa che teoricamente lei dovrebbe volere, sarebbe proprio quella di perderti.

Invece solitamente succede esattamente il contrario.

L’amore nei tuoi confronti di una donna, dura fino a quando la tua tua donna NON sente più quella sensazione d’incertezza tipica dei primissimi momenti di una storia.

Per quale motivo ad esempio le storie finiscono dopo poco tempo?

Perchè per uno dei due partner, tutto incomincia a diventare monotono, dopo qualche mese o anno, tutto diventa “consolidato” nel rapporto.

Ma non è solo dovuto a questo, il fattore determinante della rottura del rapporto.

Quando una partner decide di tradirti o di lasciarti, arriva a prendere questa decisione, per il semplice fatto che quando è con te, dentro la sua mente vengono a mancare tutti quegli stimoli che provava all’inizio della storia.

Ma quali erano questi stimoli?

Per la verità si tratta di quel conflitto tra paure ed aspettative nei nostri confronti, che le rendono incredibilmente eccitante stare in tua compagnia.

Hai presente tutte quelle classiche paure delle donne, come il semplice dubbio che a te lei piaccia, o che lei abbia fatto qualche figura particolare dopo averti detto qualcosa o quel timore che tu abbia male interpretato una serie di suoi atteggiamenti?

Quando stai insieme ad una persona dopo parecchi mesi o ancora peggio, dopo una serie di anni, tutte queste paure vanno ad azzerarsi del tutto, ed assumono un’influenza negativa su quell’ “ansia di piacere al suo uomo” che a lungo andare va logorare la sensazione di “innamoramento” nei tuoi confronti.

Per certi versi il semplice fatto di riuscire a mantenere anche solo un “minimo” di queste ansie, ti garantisce di rendere vivace il suo innamoramento,

Sul come riuscire ad ottenere questo effetto è fondamentale fare attenzione ad un elemento chiave:

– MAI accettare ogni sua forma di prevaricazione sulla tua libertà di uomo.

Quante volte ti sarà capitato ad esempio di aspettare sotto casa sua, delle ore, prima che scendesse da te, o che magari trascorresse delle ore in un negozio di vestiti e ti facesse stare seduto sulla poltroncina davanti ai camerini?

Queste che ti piaccia o meno, sono prevaricazioni o se preferisci, sottili mancanze di rispetto nei tuoi confronti.

Se non ti va di stare ad aspettare delle ore, valla a prendere in quel camerino e portala via a fare qualcosa che vuoi fare tu. Perchè non hai intenzione di perdere il tuo tempo in un negozio. Soprattutto se non è indispensabile la tua presenza, può fare quelle stesse cose con le sue amiche, mentre tu ti dedichi ad altro.

Non che sia necessario litigare, ci mancherebbe altro, ma ciò che vorrei che ti arrivasse è veramente il concetto che tu non le conceda ogni singola cosa che ti proponga, solo perchè pensi che sia “carino” farlo.

Lo so che per molti non si tratta di veri e propri sacrifici, ma è praticamente una forma di educazione sentimentale di coppia a cui devi abituarla.

Se lei ti rispetta, non ti farà aspettare delle ore, senza un valido motivo e tu non devi permetterglielo in ogni caso.

E’ una quetione di coerenza con sè stessi e di onestà intellettuale.

Se tu piaci, se tu fai sentire una donna attratta a te, non è di certo per la tua disponibilità o il tuo essere servizievole che le piacerai di più.

Ma allora perchè dovresti diventare così accomodante, in una relazione di lungo periodo?

Dietro ad un carattere attraente, dietro ad una donna innamorata persa di te, a tal punto di accettare ogni singolo tuo difetto, c’è una mente predisposta a suscitare emozioni in una donna.

Un uomo che sicuramente, non sarà orientato al suo compiacimento, anzi.

2 Commenti

  1. CJ 3 anni fa

    Io sto vivendo una relazione a distanza, dove nonostante io sia molto accondiscendente, lei ha sempre paura di perdermi.
    Per tenere vivo questo interesse mi faccio vedere ogni tanto impegnato, e le dedico un tempo determinato la sera, pre stabilito diciamo, per parlare in video. Per il resto alterno giorni in cui sono super disponibile a giorni in cui sono molto impegnato e mi faccio sentire col contagocce.
    Non eccedo perché siamo molto lontani (ci vediamo ogni due mesi), perché lei é molto insicura, perché é lei ad avermi corteggiato finché non ho contraccambiato il suo amore, e perché é molto più piccola di me.

    Ho notato che le volte in cui ho osato un po’ di più (tipo entrare su wapp e non leggere i suoi messaggi o simili) lei é andata in paranoia e ha pianto.

    Cosa ne pensate? La strategia va quindi adattata alle circostanze? In questo caso ragazza molto giovane, molto attaccata e distante 10 ore di volo.

    • M. Seduzione 2 anni fa

      potresti darmi dei dettagli in più su di lei? altrimenti facciamo di tutta l’erba un fascio.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*