Se non riesci a capire una donna, probabilmente non riesci solo a capire cosa stia cercando negli uomini.

Se non riesci a capire una donna, probabilmente non riesci solo a capire cosa stia cercando negli uomini.
Mr. Seduzione

tette-enormi

Sucusami mr è che è la prima volta che scrivo e che capito su questo sito…
Allora lo conosco da 2-3 anni…io l’ho sempre odiato perché una di quelle persone con cui non niente o quasi in comune però profondamente mi ha sempre un po’ attratto….ma mi frenavo perché non sapevo che cosa pensasse lui di me…e poi lui sapeva che mi era piaciuto il suo migliore amico con cui alla fine non ho fatto niente siamo rimasti solo e sempre amici…
Cmq qst estate ci siamo sentiti e siamo usciti e da agosto a dicembre ci siamo presi e mollati 3-4 volte perchè tutti e 2 dp un mesetto trovavamo o avevamo già trovato qualcun altro/a…
Noi 2 lo abbiamo fatto per la prima volta…e dopo quella ci siamo mollati perché lui ha detto ke ha baciato un’altra dopo il fatto e che sec lui cera qualcosa di più tra di loro e mi ha chiesto di continuare in segreto ma io ho detto di no!… la sera stessa abbiamo parlato come amic x la 1°volta ,io non l’ho mai sopportato e lui faceva finta per difesa o almeno qst è quello che dice lui,quindi ci siamo sempre provocati a vicenda.Dopo la rottura (perché tra noi dopo un po’ non eravamo piu tanto seri:a scuola non ci salutavamo nemmeno ci limitavamo a sguardi e occhiate anche se tutti sapevano)io ho cominciato a schizzarlo come facevo prima senza salutarlo e se mi rivolgeva la parola insistentemente gli rispondevo malissimo!ogni volta ke incrociamo lo sguardo io lo distolgo subito ma lo vedo che lui cerca il mio sguardo e mi osserva in continuazione! dei nostri amici mi dicono che cosa dice su di me”non riesco + neanche a guardarla negli occhi mi sfugge sempre””io non vorrei che fosse così fredda con me””è stata lei a mollarmi è colpa sua se non ci vediamo +!”è 3 mesi ormai che non ci sentiamo +…e lui ha già mollato la tipa e si è messo con un altra seriamente …gli piace davvero…però continua a kiedere informazioni su di me…e ogn volta che parliamo mi chiede come va a ragazzi e se ne ho avuti altri oltre a lui….io lo odio ma provo ankora una forte attrazione verso di lui ma sono tr orgogliosa per dirglielo….secondo te gli piaccio di nuovo??se si come faccio a far si che lui si faccia sentire???

Chiedo scusa alla neo-lettrice, se tratterò il suo commento in un modo “diverso” rispetto al solito.

Onestamente ho avuto qualche difficoltà a capire il discorso, e per inciso non mi interessava neppure la domanda, ma è un simpatico esempio di come sia diverso il modo di vivere la seduzione di una donna rispetto a quello di un uomo.

Non sono un amante degli stereotipi, questo lo sapete; ma a volte sono davvero in pochi a capire che i bisogni REALI di una donna, talvolta NON siano esattamente quelli che molti sarebbero portati a pensare, sulla base di convinzioni legate all’immaginario collettivo.

Giusto per fare un esempio estremo, in modo da rendere più chiaro il concetto che voglio passarvi:

Un tizio, organizza un appuntamento con una sua collega d’ufficio, si trovano in centro davanti al monumento dei Caduti sul Lavoro. Fin qui, luogo d’incontro “a tema” a parte, tutto nella norma.

Magari non sono mai stati molto in confidenza tra loro, o tra loro non c’è mai stato neppure un bacio.

Eppure questo si presenta con un mazzo di rose rosse.

Ora, escludendo la teoria secondo cui le rose rosse non siano più di moda, ma ora che avete sviluppato un senso critico superiore, noterete che ci sia un contrasto di messaggi molto forte, tra quelli dell’ometto e quelli delle aspettative della ragazza.

Nonostante non ci fosse grande confidenza, lui arriva all’appuntamento con un mazzo di rose rosse, quando probabilmente lei aveva accettato l’invito, giusto per passare un pomeriggio diverso dal solito.

Come potrebbe reagire una donna in una situazione di questo tipo?

Se voi foste una donna, che cosa pensereste di questo tizio, che vi invita ad un appuntamento davanti a niente-poco-di-meno-che al monumento dei caduti sul lavoro?

Che vi aspetta ancora dopo 45 minuti di ritardo, a braccia aperte con un mazzo di rose rosse in mano, sorridendo a 180 denti, come se avesse appena visto la Madonna scesa in terra?

Non vi darebbe l’idea di “un tipo strano”?

Se voi foste la donna, che cosa si aspetterà da voi uno del genere?

Le donne, si vestono in modo diverso da noi, magari hanno un suono della voce diverso dal nostro, hanno un corpo diverso dal nostro, ma dal punto di vista della personalità e del carattere non sono poi tanto diverse da noi.

Ma soprattutto non si aspettano cose così diverse da quelle che ci aspetteremmo noi da un eventuale partner

Voglio dire, se tu arrivassi ad un appuntamento e la tua donna obiettivo, ti saltasse addosso urlando ed abbracciandoti come se avesse appena visto il Papa, tu cosa penseresti di lei?

Non credo siano in pochi coloro che pensino alle donne come a delle tenere e “dolci creature”, che vogliano essere trattate come degli esseri soprannaturali delicati ed innocenti.

Di queste scene ne vedo ogni giorno, sia tra coloro che seguo personalmente che sorseggiando un caffè al bar con qualche amico.

Ci sono momenti per le rose, momenti per le poesie romantiche è vero. Ma si tratta del 5 o del massimo 10% dei momenti che trascorrerai con la tua donna.

Perchè una donna (qualunque donna) da te non si aspetta nient’altro che sentirsi davanti ad un uomo interessante, piacevole, che sappia trattarla come una donna e non come un’entità astrale.

Non è una malata terminale, non ha handicap particolari e se dovesse avere delle gambe lunghe due metri, ed un fisico favoloso probabilmente sarà abituata a “vederselo addosso” tutti i giorni, che per lei sarà la cosa più normale del mondo (e lo è davvero).

Per inciso, il fatto che lei possa essere bella, è scontato. Non c’è neppure bisogno di puntualizzarlo con apprezzamenti.

La bellezza è qualcosa di comune, e se hai intenzione di farle un complimento, se proprio non riesci a trattenerti, fai qualche apprezzamento su una caratteristica che forse non avranno notato gli altri 1.000 uomini che ha conosciuto prima di te.

Chissene frega se è vestita bene, se ha un fisico da playmate; magari quando sorride arriccerà in modo buffo il naso e dal tuo punto di vista in quei brevissimi istanti, sarà tenera. Ma sarà qualcosa di personale, qualcosa che vedi solo tu in lei, ed è questo che rende Importante un complimento.

Per lei sarà qualcosa di nuovo, o semplicemente ti permetterà di dimostrarle che non hai la minima intenzione di lasciarti impressionare dalla sua bellezza.

La vita di una donna, non è solo fatta di micetti colorati, con i fiori su un orecchio, piuttosto che di smalto sulle unghie.

Hanno dei sogni delle aspirazioni, delle difficoltà e dei complessi (a volte più grandi di quanto ci si possa immaginare).

Ci sono bisogni che vogliono soddisfare, la voglia di emergere rispetto alle altre, il bisogno di sentirsi uniche, ma soprattutto c’è il mondo legato alla passione, ai sentimenti e quindi inevitabilmente al sesso.

Quanti uomini si comportano da autentici zerbini, pensando che una donna abbia bisogno di tenerezza ed affetto da un uomo e si meravigliano di venir puntualmente rifiutati?

Il motivo di queste reazioni negative è dovuto alla conseguenza matematica che questi uomini, staranno rispondendo SOLO ad un 5% dei bisogni di una donna.

Ma che cos’è un 5 su 100? Nulla, praticamente è uno ZERO.

Se avessi voluto scrivere un libro di tecnichette banali per “provarci con le ragazze” in discoteca, piuttosto avrei scritto un articolo per qualche rivista da spiaggia.

Ma io non voglio insegnarvi ad imparare a diventare semplicemente degli anonimi esecutori di tecnichette.

Certo, riusciresti a baciarti in ogni caso una donna dopo pochi minuti dalla prima stretta di mano, ma non credo che saresti soddisfatto allo stesso modo da te stesso.

Per diventare quel tipo di uomo che piace a qualsiasi donna, sistematicamente, SENZA AVER BISOGNO di usare delle tecniche banali, io preferisco farti comprendere i meccanismi della vostra mente, farti capire COME la tua mente sia in grado di suscitare emozioni in una donna, senza dire praticamente nulla. In modo che possa scegliere se e quando usare eventualmente le tecniche, ma giusto a titolo di passa-tempo.

A volte i momenti più belli sono quelli dove ci si capisce con uno sguardo, quando non hai bisogno di parole per capire che la donna che hai davanti a te, ti desidera e si sente profondamente attratta da te.

Sapere “come funziona” il gioco, capire quali siano gli elementi che portino una donna a sentirsi attratta a te ed utilizzarli a tuo vantaggio, questo è ciò che ti permette di vivere le donne e le tue relazioni interpersonale in modo più sereno.

Perchè sai cosa si aspetta una donna da te, leggerle nel pensiero non ti servirebbe neppure, perchè quando nei suoi pensieri ci sei tu, quando lei pensa a come fare per conquistarti, te ne accorgi da solo e probabilmente in quegli istanti, lei sarà già tra le tue braccia.

ps. Riguardo a quel ragazzo, è evidente che tu gli piaccia, ma probabilmente interpreta il tuo atteggiamento scostante, come un segnale di DISINTERESSE da parte tua e quindi è un po come se lo “spaventassi”.

Limitati ad essere meno “sulle tue”, fagli capire che in fondo sei affettuosa anche tu.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*