Conquistare una donna è molto meno faticoso di non riuscirci del tutto.

Conquistare una donna è molto meno faticoso di non riuscirci del tutto.
Mr. Seduzione

immagine-8

Caro Mr. io faccio una fatica nera a piacere alle donne. Mi faccio sempre in 4 eppure dopo che esco con qualche mia amica o collega di lavoro non cavo mai niente di buono, se non belle amicizie. Sono proprio stufo e voglio cambiare una volta per tutte, ma non so da dove cominciare. aiutami tu!!

Se tu potessi leggere nel pensiero di una donna, che cosa vorresti sapere?

Molti per rispondere a questa domanda direbbero, “il livello d’interesse”, cosa pensa di me, se si sta divertendo.

Non so quanti si chiederebbero, se una donna si senta a proprio agio, se una donna abbia paura di qualcosa, se una donna non si senta sicura di sè stessa.

Tuttavia la seduzione è un gioco dove i partecipanti sono due, e ciascuno ha un modo di vedere il mondo, ha delle esperienze e delle ansie.

Giusto per essere più precisi, non ho mai avuto modo di conoscere una donna completamente sicura di sè stessa, una donna pienamente consapevole di essere bella piuttosto che di una persona che non si ponesse una semplice domanda:

“chissà che cosa starà pensando di me”

Probabilmente pochi sarebbero pronti a scommettere, che portare l’altra persona a chiedersi cosa noi stiamo pensando di lei, possa essere un elemento positivo in un rapporto. Eppure la curiosità è un grande stimolo ad incrementare il coinvolgimento emotivo della persona in nostra compagnia.

Tu puoi essere la persona più tenera, simpatica ed affettuosa di questo mondo, ma se non regali l’opportunità alla persona che sta davanti a te, DI SCOPRIRLO DA SOLA, non riuscirà mai a notarlo.

Per questo motivo la seduzione passiva funziona, perchè porta le donne a rientrare in una dimensione che le appartiene, perchè ti permette di dare loro l’occasione di potersi mettere in gioco, per un uomo. Ed una donna, si aspetta solo questo da te.

Questo non capita per fattori casuali, ma così come non ti incuriosirebbe un film di cui sai già la storia, difficilmente t’intrigherà una persona di cui conosci tutto.

Per questo motivo sui manuali ho voluto approfondire le tecniche che ti portano ad essere percepito immediatamente attraente da chiunque ti circondi. Perchè noi, sia a livello conscio che subconscio, comunichiamo caratteristiche di noi stessi. La cosa più incredibile è che lo facciamo in continuazione, a prescindere dal luogo o dalla situazione in cui ci troviamo.

Non si tratta solo di aspetto fisico e vestiti, dal modo in cui cammini, da come guardi negli occhi una persona, dal tono della voce che usi durante una conversazione. Le altre persone sono in grado di capire che tipo di persona TU sia e quale sia il valore che attribuisci a te stesso.

Chi sei tu per piacere ad una donna?

Che tipo di vita conduci?

Perchè una persona dovrebbe considerarti interessante?

Sono tutte domande a cui generalmente poche persone riescono a dare una risposta valida. Ma una cosa è certa: non è necessario diventare l’uomo più ricco ed interessante del mondo per PIACERE ad una donna.

Ad esempio, secondo te un leader generalmente è uno che piace alle donne?

Per quanto potrà sorprenderti la risposta, solo una piccola percentuale di leader viene considerata attraente.

Il fattore che determina un risultato di questo tipo, spesso è legato alla visione di loro stessi che hanno queste persone.

Un leader purtroppo o per fortuna è un uomo che nella vita ha fatto molte cose da solo, ha una grandissima considerazione di sè stesso, ma a volte il suo ego è così grande da estraniarlo dalle altre persone.

Io di uomini ricchi, con posizioni di rilievo sia nella società in generale che a livello politico ne ho conosciuti parecchi, ma molte di queste persone, fondamentalmente erano SOLE.

A mio avviso tuttavia, il vero successo sta nella capacità di bilanciare ogni componente della nostra vita cercando di non avere eccessi da un lato piuttosto che dall’altro.

Può non servire a molto, lavorare 14 ore al giorno e guadagnare 30.000 euro al mese, se poi non hai delle persone con cui condividere i piaceri della vita, così come sarebbe inutile comprarti una Ferrari, per fare solamente il tragitto casa-ufficio, senza lanciarla mai in qualche strada panoramica, in compagnia di una persona che tiene veramente a te.

Ci sono certe emozioni impagabili, che valgono più dei soldi o della carriera, e le persone che NON ACCETTANO DI RINUNCIARVI, sono le stesse che vengono apprezzate dagli altri.

La parte più sorprendente è che questo radicamento, questo essere attaccati a queste emozioni, viene percepito in modo molto forte, sia dalle donne che dalle persone che ti circondano.

La verità è che si tratta delle peculiarità più semplici di noi esseri umani, i sentimenti e le gioie, gli stimoli che ci fanno sentire bene e che fanno sentire bene le persone in nostra compagnia.

Le donne non sono stupide; un uomo che vive con l’unico scopo di accumulare denaro, più che avere donne che s’innamoreranno di lui, avrà donne che staranno con lui per sfruttarlo che lo considereranno un valido sponsor per le loro giornate di shopping, insieme ai loro amanti.

Per comprendere quali siano i VERI valori su cui si fondino i meccanismi che portano le persone ad innamorarsi di un’altra, considera ogni valore TANGIBILE come un valore INUTILE ai fini della seduzione.

Non è quindi il conto in banca, non è la bella macchina, il vestito firmato, nè la casa a Porto Cervo.

La tua capacità di trasformare le ansie e l’insicurezza di una donna, in DESIDERIO nei tuoi confronti, è la chiave della seduzione.

Poi certo esistono elementi molto importanti che vanno ad accompagnare questo aspetto, come: la consapevolezza delle tue aspettative nei confronti delle donne, o la tua voglia di essere parte della vita delle persone che ti circondano.

Ti è mai capitato ad esempio di guardarti intorno ed avere come l’impressione che gli altri uomini che hanno successo con le donne, non seguano tecniche o facciano qualcosa di preciso per conquistare le donne che conoscano?

Ma se tu vedessi un gruppo di amici, dei veri amici, che sono uniti come una squadra e cercano sempre di aiutarsi l’un l’altro, riusciresti a vedere come hanno fatto a costruirsi quelle amicizie così solide?

Non credo.

Ciascuno di noi dentro la sua mente è impostato per reagire a determinati contesti con modi diversi.

I rapporti interpersonali, l’amicizia, l’amore, l’attrazione o il desiderio sessuale, non sono qualcosa di tangibile, che puoi guardare con gli occhi e toccarlo con mano.

I rapporti interpersonali si fondano sulle emozioni e su ciò che le persone percepiscono.

Un uomo che ti da l’impressione di non fare assolutamente nulla di speciale per conquistare una donna, non ti stà tenendo nascosto qualcosa.

Tutto ciò che si limita a fare è influenzare la mente della donna che ha davanti, a farla sentire attratta a sè, e semplicemente non si rende neppure conto di ciò che sta facendo.

Così come quando non ti rendi conto delle cose che stai facendo per costruire un’amicizia.

Portare una donna a sentirsi attratta da te è qualcosa che per molti è assolutamente spontaneo ed immediato.

Ma tutti noi, a livello conscio o meno, seguiamo determinati “step” per passare da conoscenti ad amanti.

Persino chi fatica a sedurre le donne, segue inconsciamente un processo preciso. Commette sempre gli stessi errori, e lo fa ogni volta che si ritrova a voler sedurre una donna.

Obiettivamente, tra avere successo e fallire con una donna, la differenza è notevole, in termini di risultato, ma a livello di processo, di “cose giuste da fare”, a volte basta capire quali siano gli errori, per correggerli, e riuscire a raggiungere i propri obiettivi senza farci caso.

Semplicemente ti rendi conto di piacere alle donne che ti interessano e ti limiti ad assecondare le circostanze.

Ma la parte a mio avviso curiosa di tutto questo discorso è che per fallire con una donna fai più fatica e ti serve più impegno, di quanto te ne potrebbe servire per conquistare una donna in pochi minuti, una volta che imposti correttamente le tue strutture mentali.

Anche solo in termini di tempo, quanto può essere più faticoso e stressante, cercare di arrivare ad esempio ad un bacio per più giorni, rispetto ad ottenerlo nel giro di un’ora?

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*