Da cosa dipende il desiderio sessuale in una donna?

Da cosa dipende il desiderio sessuale in una donna?
Mr. Seduzione

immagine-14

Ciao mister,volevo sapere se potevi parlare in generale di quanto sia giusto per un uomo innamorato buttarsi e giocarsi tutto quello che ha….o come trattare una donna pretenziosa di attenzioni (cenette,regali,promesse…)ossia di quelle vecchio stampo in cui l’uomo le deve far sentire regine…deve riempirle di attenzioni…senza che l’uomo stesso si senta sfruttato dalla donna in questione.Scusa ma è un concetto difficile da esprimere spero sia riuscito a spiegarmi.Grazie

E’ un periodo che state davvero dando il meglio di voi stessi, domande sempre più interessanti a cui è difficile non appassionarsi nel rispondere.

Io credo che dal tuo discorso emerga una realtà piuttosto diffusa, tanto condivisa che è considerabile quasi un retaggio culturale, più che uno stereotipo vero e proprio.

Probabilmente a chi si considera un inguarbile romantico dispiacerà saperlo, ma le donne non si considerano principesse.

Non è per essere banali, ma prova a chiedere come si vede una donna, e difficilmente tra le caratteristiche che ti confiderà ci inserirà immagini dolci e fiabesche.

Le donne sono insicure? Può capitare.

Le donne si sentono “magiche”? No.

Le donne si sentono esseri immacolati di pura innocenza? Manco a parlarne.

Le donne vogliono essere trattate come delle principesse? Non esattamente.

Sul fatto che ad una donna non serva essere trattata come una principessa, non credo ci siano ormai molti dubbi.

Certo all’inizio può essere piacevole, ma dal momento che la nostra mente è abituata ad inflazionare tutto ciò che possediamo già. Difficilmente riuscirai a stimolare in lei determinate emozioni, limitandoti a compiacere ogni sua singola aspettativa.

Giusto per fare un esempio, quanto credi possa interessare ad una rockstar avere ogni donne almeno 100 donne che lo considerino il loro sogno erotico più ricorrente?

Questi sono aspetti psicologici decisamente trasversali sia per le donne che per gli uomini; i nostri bisogni e le nostre aspettative regolano i nostri comportamenti e le nostre aspirazioni.

Una persona che voglia diventare l’oggetto del desiderio di tutte le donne su cui posa gli occhi, non può di certo ignorare questo aspetto, anche perchè si tratta del principio fondamentale su cui si basa l’attrazione stessa.

Mettiti ad esempio nei panni di una donna, tu cosa penseresti di un uomo che magari senza conoscerti troppo bene si dimostri completamente innamorato e pronto a fare qualsiasi cosa pur di piacerti?

Uno che non riesca a fare a meno di guardarti, tanto sei bella, che è imbarazzato perchè ha paura che quello che vorrebbe dirti, potrebbe fargli rischiare di non piacere più alla donna che ha davanti?

Che cosa penseresti di lui se incominciasse a ricoprirti di regali o se ti trattasse come se fossi una non so quale regina d’Egitto?

Non vorrei essere troppo drastico nell’esempio, ma credo sia più utile togliersi inutili strutture mentali dalla testa, che continuare a credere in certi retaggi culturali, che dipendono solo da film e romanzi classici.

Se la donna in questione non ha un uomo e non le capita da un bel po di tempo di avere qualcuno che le faccia la corte, probabilmente apprezzerà queste tue attenzioni, ma semplicemente il fatto di avere un uomo che le parli sarebbe già più che positivo dal suo punto di vista.

Ma una donna che abbia una vita sociale “nella media”, che abbia delle amiche, che abbia anche altri uomini che ci provino con lei di tanto in tanto, non potrà fare altro che farsi un’idea poco costruttiva di te, specialmente se tutto ciò che ti limiterai a fare è quello di ricoprirla di attenzioni.

Non che si tratti di una questione di “sadismo femminile” o di cattiveria diffusa, ma non dimenticarti mai il motivo più profondo per cui una donna cerca un uomo. Per costruire una famiglia ed eventualmente avere dei figli.

Diciamo pure che oggi, non tutte le donne vogliono avere figli ed una famiglia, ma di certo il sesso, l’amore e le emozioni che può provare stando con un uomo, sono più che una valida ragione che le spingono a desiderare di trovare un compagno.

Non è un caso quindi, se il desiderio sessuale, la voglia di portarti a letto con lei, la voglia di fare l’amore insieme a te, il desiderio di toccarti, siano tutti elementi che vengano scatenati dal suo istinto sessuale; istinto che è diffuso in ciascuno di noi.

La tensione sessuale è l’unica arma a tua disposizione per far aumentare questo suo desierio, e purtroppo, l’essere così accondiscendente o trattarla come una principessa non potrà che farlo diminure.

Non so se abbia mai provato a farti confessare da una tua compagna o da qualche ex, come una donna voglia essere trattata a letto.

9 donne su 10 ti diranno le cose più perverse ed incredibili (se sono sincere), mentre solo una vorrà essere trattata in modo dolce.

Il sesso non è una “tradizionale” attività da principesse.

Ma a questo punto, tu che non sei una donna, che magari ti consideri romantico.

Come vorresti essere trattato dalla tua donna, mentre fate l’amore insieme?

Siamo sicuri che vorresti essere trattato come un cucciolotto?

La sensualità di una persona è qualcosa che s’innesca se stimolata dal possibile partner, non è qualcosa che nasce dal nulla.

Non so a chi verrebbe la voglia di fare l’amore con una donna, restando solo, in un campo di grano…

Una donna, ti dirà che vorrà essere trattata come una principessa, perchè sarà la prima cosa razionale che le verrà in mente, anche perchè difficilmente potrebbe confessarti realmente come vorrebbe essere trattata da un uomo.

Non tanto per coltivare il mistero, ma perchè probabilmente non lo saprà neppure lei.

Tu da solo, sei un uomo, dentro di te hai tutti gli strumenti di cui hai bisogno per portare una donna ad innescare in lei quel desiderio irrefrenabile scatenato dal suo istinto sessuale.

Probabilmente devi solo imparare ad utilizzarli, ma se è vero che per cedere ad una tentazione, devi avere l’occasione di poterle cedere, devi dare l’occasione a te stesso di poterci almeno provare ad innescare in lei i suoi istinti più profondi.

Quanto sesso c’è ad esempio nella tua vita, quanto di te, del tuo aspetto, lascia intendere che tu abbia una vita sessuale attiva?

Questo tipo di “informazioni” da sole, sono in grado di influenzare una donna e la predispone a viverti come un possibile suo partner sessuale.

Certo hai bisogno di imparare a controllare questi aspetti della comunicazione non verbale, ma infondo stiamo parlando di migliorare te stesso, per aumentare il tuo livello di successo con le donne.

Quando sei in grado di controllare questo tipo di comunicazione non verbale, quando sei in grado di innescare in una donna quegli istinti primordiali, sei in grado di vincere la sua razionalità.

Perchè non puoi fare innamorare di te una donna, con la razionalità; per fortuna l’amore ed i sentimenti, dipendono dai nostri istinti e questi puoi influenzarli a tuo piacimento.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*