Sei tu che attrai una donna, le tecniche sono solo uno strumento a tua disposizione. – E’ più facile conquistare una donna straniera?

Sei tu che attrai una donna, le tecniche sono solo uno strumento a tua disposizione. – E’ più facile conquistare una donna straniera?
Mr. Seduzione

costume-nuda-foto

Salve Mr. sto navigando ora per la prima volta in questo sito alla ricerca di qualche cosa che mi faccia capire se cio ch’è scritto nelle pagine dei manuali possano o meno fare al caso mio! Visto che non ho trovato molto ti faccio una domanda in maniera diretta: Secondo te come mai, pur essendo un ragazzo forse un po timido all’inizio, con le straniere facendo il carino e mischiando qualche battuta maliziosa ho un buon successo e con le italiane invece tutto l’opposto??? Come cavolo è possibile che piu le corteggi e piu ti sfuggono?? Ma non erano le donne che volevano un’uomo che le riempa d’attenzioni??e poi quando ce l’hanno spariscono nel nulla!!!Ho letto su molti manuali che nel sedure bisogna essere attivi e non aspettare che il destino faccia il suo corso, ma a questo punto mi viene in mente che tutti i libri che ho letto sono stati tradotti in lingua italiana dopo esser stati scritti in chissa quale nazione!! è si, perchè la tecnica di sedurre attivamente funziona ovunque tranne che in italia dove le donne sembrano essere immuni anzi allergiche!! ovviamente io non sto parlando di un livello di ragazze medio basso o del contentino…li ci posso benissimo arrivare senza sforzo ma non m’interessa, sto parlano belle ragazze che m’interessano veramente dove sinceramente non so come comportarmi per distinguermi dalla massa…se ci provo (con buone intenzioni ) faccio la stessa fine di un’altro migliaio d’italiani che sicuramente c’hanno provato in passato i quali volevano solo una cosa, se aspetto passivamente mi sa che posso anche aspettare anche per anni e allora cosa fare??P.S. All’estero tranne che in Spagna forse sedurre mi resta cosi facile perchè a quanto ho potuto capire dai racconti delle mie amiche straniere, li gli uomini non sono dei buon seduttori ( magari poi saranno delle splendite persone) ma s’interessano poco delle donne, qui invece succede proprio l’opposto!!Dato che pero non sono portato proprio per carattere a fare “lo stronzo” (scusate il termine) specie con le ragazze che m’interessano qual’è la soluzione dell’enigma??Sai rispondermi??

Per certi versi, il mio compito, non è mai stato tanto quello di limitarmi a dire cosa fosse necessario fare per conquistare una donna; io ho sempre preferito andare oltre.

Non per una mia questione personale di accettare solo il massimo da ogni aspetto del mio lavoro, ma perchè ti renderai conto che prima di imparare semplicemente a conquistare una donna, hai bisogno di cambiare dentro di te una serie di strutture mentali e di convinzioni, che poi ti porteranno ad avere un cambiamento a 360° di te stesso.

Durante i corsi, quando parlo con la persona o le persone che ho davanti a me, non mi limito solamente a spiegarvi i meccanismi della seduzione o a dirvi cosa possiate dire o fare durante un approccio con una sconosciuta.

Se mi limitassi a dirvi quattro cose da dire o da fare, vi ritrovereste probabilmente a conquistare solo qualche donna ogni tanto. Avreste un leggero miglioramento delle vostre chances, magari riuscireste a conquistare un paio di donne al giorno, ma per quanto anche questi risultati per molti possano essere motivo di vanto, io mi aspetto onestamente molto di più da chi ha il piacere di seguire i miei corsi dal vivo.

Perchè un conto è imparare delle tecniche, un altro è diventare attraente per ogni donna che da oggi in avanti avrai modo d’incontrare. Riscoprire quindi il piacere di uscire semplicemente per cononoscere qulache ragazza per strada, in un bar piuttosto che in qualche locale e vedere, che quella donna che avrai appena incontrato, sarà così contenta di averti conosciuto, da desiderare solamente di poterti baciare.

C’è un concetto molto interessante di Platone che a mio avviso spiega esattamente ciò che faccio durante ogni corso, ed è la “reminiscenza”.

Perchè tu, come tutti coloro che ogni weekend hanno il privilegio di scoprire ciò che sono in grado di fare realmente, la loro vera personalità; non si limitano ad imparare, ma fanno emergere qualcosa che è già scritto nel loro dna, qualcosa che appartiene al nostro istinto più profondo da migliaia di anni.

Siamo uomini, siamo nati con la seduzione dentro di noi, semplicemente aspetti della nostra “cultura”, abitudini quotidiane, convinzioni varie e soprattutto l’educazione, hanno inibito in molti queste abilità.

Molti ad esempio, arrivano la prima mattina con l’idea che riceveranno “qualcosa” di magico, un dono che attualmente non posseggono ancora. Ma in realtà io ed Edward, ci limitiamo a tirare fuori da voi, dalle vostre esperienze, dal vostro carattere, tutti quegli elementi che ti permettono di sedurre una donna sconosciuta e baciarla in pochi minuti.

In fondo, sarai tu l’uomo che conosceranno le donne che incontrerai da oggi in avanti, saranno le tue caratteristiche, la tua personalità a farle sentire attratte a te. Noi ci limiteremo a fornirti degli strumenti e delle tecniche, per rendere questo processo, il più semplice, il più rapido ma soprattutto il più piacevole possibile.

La seduzione alla base, è una sintesi di piaceri, di soddisfazioni e di divertimento, senza queste componenti, non potrebbe neppure esistere.

Perchè noi esseri umani siamo predisposti fin dalla nascita, a rispondere a determinati stimoli, in modo molto preciso.

Quando ad esempio tu sei all’estero, non subisci cambiamenti, sei sempre lo stesso identico uomo, con gli stessi difetti che ti porti dietro da anni, con lo stesso aspetto fisico. Non solo, le donne che conosci, sono sempre donne, come quelle italiane, alcune saranno più belle, altre saranno più solari e cordiali, ma NON per questa ragione saranno diverse dalle italiane.

Perchè gli stranieri quando vengono in Italia, trovano le donne Italiane estremamente cordiali ed affettuose.

Questo ti dimostra semplicemente che le risposte, le reazioni e lo stesso modo di essere accettato da una donna dipenda solo ed esclusivamente da te e dal modo in cui porterai avanti l’interazione.

Un’Italiana, che conosce un ragazzo straniero, che magari le parlerà inglese, all’istante le toglierà tutte le sicurezze che era abituata ad avere; il motivo? Semplice, perchè lei non sarà così convinta di sapere altrettanto bene l’inglese come il ragazzo straniero e quindi…

…si sentirà in dovere di compensare questa sua “mancanza” con la disponibilità ed un sorriso a 384 denti.

(Ti ricorda qualcosa questo atteggiamento?)

Detto questo, non mi stupirei se qualcuno pensasse che possa essere un’ottima idea imparare alla perfezione l’inglese, per aumentare istantaneamente il tuo potere contrattuale. In effetti è qualcosa che da questo punto di vista funziona anche bene, ma in fondo imparare a conquistare una donna è ben più semplice che imparare l’inglese, tanto da farlo diventare la tua seconda lingua.

Sedurre una donna di per sè è semplice, non a caso, ti basta vedere anche tra le persone che conosci, che molti uomini che hanno un discreto successo con le donne, sembrano non fare assolutamente nulla per conquistarle. Ed in effetti si tratta di piccoli accorgimenti, che puoi imparare anche imparare sul blog o sui manuali. Ma diventare quel tipo di uomo che piaccia ad ogni donna, a prescindere dal luogo in cui ti trovi, dalla sua nazionalità o dai suoi ideali, è un’altro paio di maniche ed è questo l’obiettivo che mi prefiggo di farvi raggiungere.

Onestamente mi auguro che quel libro fosse un romanzo o un libro di fantascienza, anche perchè, lo trovo decisamente semplicistico sostenere in un libro che parla di seduzione, che la nostra vita sia decisa dal destino.

Se tu oggi scendi in strada e vai a sfondare con una ruspa una banca per fare un “prelievo”, destino o meno, tu finirai in galera.

Se stai per firmare un contratto che ti cambierà la vita, se NON firmi quel contratto, la tua vita resterà uguale a prima.

Così come non potrai mai vincere al casinò senza mai entrare in un casinò.

Ci sono elementi nella nostra vita, che dipendono solo ed esclusivamente da nostre scelte.

Il destino non esiste, ed il tuo futuro dipende dalle decisioni che prendi nella tua testa, oggi.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*