Su quali elementi una donna sceglie un uomo? – Le 5 tipologie di uomini.

Su quali elementi una donna sceglie un uomo? – Le 5 tipologie di uomini.
Mr. Seduzione

sesso-gruppo-foto

La “Sincerità” conta davvero in un rapporto?…dove finisce il limite della bugia a fin di bene in un rapporto? Da quando conosco questo blog…la mia vita è cambiata davvero in meglio ma a volte mi sento falso e ipocrita…è giusto recitare, ma fino a che punto?
la ringrazio in caso voglia togliermi questo dubbio amletico lei è il mio Shakspeare …(al contrario dell’originale lei ha capito tutto delle donne)

Più che soffermarmi sull’elemento “sincerità” di per sè, io preferirei fare una riflessione su quali siano le componenti che ti portino effettivamente a mantenere la tua donna, attratta a te, nonostante il passare del tempo.

Io suddividerei gli elementi profondi, che fanno funzionare il rapporto, da quelli “superficiali” che variano di coppia in coppia.

Giusto per farti un esempio, tu puoi capire se un elemento sia profondo o superficiale, a seconda del tipo di risposta che deriva da questa semplice domanda.

“Ha a che fare con la sfera delle emozioni e degli istinti sessuali?”

Proviamo: il tuo tipo di lavoro, può influenzare da un punto di vista di desiderio sessuale una donna?

Una donna sentirà dentro di sè crescere il desiderio a seconda che tu faccia l’avvocato, il commercialista, piuttosto che il pescivendolo?

Ma direi proprio di no, diciamo che ad esempio tu sia un giocatore di calcio di serie a. Il fatto che tu sia un giocatore famoso, in termini di intensità sessuale, può fare la differenza? No.

Il tipo di macchina che guidi può aumentare il desiderio di voler fare l’amore insieme a te?

Anche qui, premesso che sia raro trovare una donna che capisca qualcosa di automobili, ma anche se fosse, quando sei in camera da letto, c’è da immaginarsi, presumibilmente, che la tua vettura sia parcheggiata al di fuori della vostra stanza e quindi in ogni caso, non sarà difficile sfruttare il motore da 300 cv in camera.

Tutti questi aspetti superficiali, c’è da dire che possono incuriosire, possono magari farti risaltare inizialmente di più tra tanti altri uomini.

Ma credimi, se non hai sviluppato una personalità attraente; se non hai delle strutture mentali che ti portino a creare attrazione nelle donne che conosci, non esiste professione, conto in banca o tipo di automobile che ti permetta di nascondere tuoi eventuali difetti caratteriali ad una donna.

La sincerità ad esempio è uno di quegli elementi che ha più a che vedere con i valori tuoi personali, di coppia, ma non è la sincerità che porterà una donna a desiderare di venire a letto con te, dopo appena 30 minuti che ti avrà conosciuto.

Per inciso, non è confessandole che l’hai tradita con una tua collega di ufficio, che lei s’innamorerà più di te. Certo, apprezzerà la tua onestà, ma da qui a dire che questo aumenti l’intesa sessuale, ce ne vuole di fantasia.

D’altro canto non saranno neppure montagne di bugie, che faranno funzionare meglio il rapporto. Magari ogni tanto capiterà a ciascuno di voi di tirarne fuori qualcuna, ma di nuovo, si tratta di aspetti “esterni” all’attrazione in concreto.

Giusto per essere chiari, tu puoi essere l’uomo più bugiardo del mondo, puoi essere povero e pure non troppo avvenente, ma se sei in grado di influenzare la percezione che una donna ha nei tuoi confronti, questa tua capacità, avrà sempre un ruolo maggiore rispetto a tutto il resto.

Perchè dal suo punto di vista, tu sei il suo nuovo uomo-obiettivo, semplicemente perchè solo con te riesce a sentirsi veramente donna.

Tornando all’esempio di prima, prova a chiederti se il modo in cui la tocchi, il tono stesso a cui tu ti rivolgi nei suoi confronti, possa influenzare in qualche modo le sue emozioni o il suo istinto sessuale.

Voglio dire, metti caso che ci sia una donna obiettivo, che piaccia sia a te, che ad altri 5 uomini.

Diciamo che sia tu e questi altri 5 uomini, che siate esteticamente identici, facciate lo stesso lavoro, teniate uno stile di vita identico e che ciascuno di voi possieda una Ferrari.

L’unico aspetto che vi differenzia è la vostra personalità.

  1. Uno magari sarà insicuro, timido, però parlerà volentieri e cercherà d’intrattenere la donna il più possibile, per fare in modo che lei apprezzi la sua compagnia. Tuttavia, essendo insicuro tenderà a starle un po distante, e quindi non riuscirà mai ad avere del contatto fisico.
  2. Un altro invece sarà sicuro di sè, abbastanza aggressivo e tenderà a prendere in giro gli altri uomini, per impressionare la donna. Lui non ha problemi a tenere stretta a sè la donna, è sicuro di sè stesso e toccarla gli risulta piuttosto scontato.
  3. Un altro ancora è molto affettuoso, è simpatico, e quando può cerca di coccolare la ragazza, per creare un bel rapporto tra loro due. Non è tanto sicuro di sè, e dai suoi discorsi lascia intendere di non prendersi troppo sul serio, anzi ogni tanto per cercare di fare bella figura, tende a raccontare storie un po “gonfiate”.
  4. C’è quello che non è molto appariscente, ride e scherza un po con tutti ed ogni tanto prende in giro la ragazza. Non è molto sicuro di sè stesso, ma lo è abbastanza per non sentirsi inadeguato rispetto agli altri. Non parla moltissimo e tende di più ad ascoltare gli altri che ad intervenire e non ha molto contatto fisico con la ragazza obiettivo.
  5. Poi c’è il bravo ragazzo, magari di buona famiglia, che magari è solo un po pigro. Vede una bella ragazza e se da un lato vorrebbe provarci, dall’altro non vorrebbe rimanerci male nel caso in cui questa dovesse reagire “male”. Oppure semplicemente non ha mai “quella spinta” da dire, “ok, adesso vado e la conquisto”, proprio come se fosse una strana forma di pigrizia.

Probabilmente qualcuno si riconoscerà in uno di questi 5 tipi di personalità, ed in effetti non vi nascondo che si tratta un po delle tipologie di uomini che mi capita di incontrare più spesso durante i corsi.

Ma a mo avviso, l’aspetto più interessante è che tra questi 5 uomini, nonostante tutti commettano diversi errori, ciascuno di loro abbia la STESSA IDENTICA POSSIBILITA’ di conquistare la donna obiettivo.

Strano? Non direi, in realtà la motivazione a questa situazione “paradossale” è che ciascuno di loro commette almeno un errore che lo porterà a perdere l’interesse della propria donna.

Un errore, che accomuna tutti e cinque questi uomini, è la totale assenza di empatia tra ciascuno gli uomini e la donna.

Certo uno di loro ha instaurato del contatto fisico, ma essendo più preoccupato a fare bella figura con la donna, ed a screditare gli altri, è finito per perdere l’attrazione della ragazza obiettivo.

Nessuno di loro ad esempio ha puntato ad aumentare la tensione sessuale con la donna.

Nessuno di loro ha cercato di curare tutti gli aspetti che sono fondamentali per creare attrazione nella mente della donna e portarla a desiderare di far evolvere un rapporto, passando magari da una semplice ed innoqua chiacchierata ad amoreggiare sul divano del salotto di casa sua.

Sedurre una donna, non è più difficile rispetto che andare a bere un caffè al bar con qualche tuo amico, chi ha avuto il piacere di partecipare ad un corso o di leggere i manuali, se ne sarà accorto di persona.

Pensare che conquistare una donna sia difficile, è sbagliato perchè ogni donna non desidera altro che trovare un uomo per cui perdere completamente la testa. Così come tu vuoi trovare una donna che ti piaccia da matti e che ti faccia sentire amato.

A questo punto vorrei invitarti a fare una semplice riflessione; prova ad esempio a pensare a tutte le volte che ti sarà capitato di essere rifiutato da una donna. Prova ad individuare gli eventuali errori che possa aver commesso e cerca di immaginare cosa sarebbe potuto succedere se per ogni donna, se ti fossi limitato a NON commettere errori.

Come pensi sarebbe stata la tua vita fino ad oggi?

Quante donne hai perso fino ad oggi per qualche errore anche insignificante?

Probabilmente sono domande a cui è difficile trovare una risposta, ma una cosa è certa, ogni singola esperienza nella tua vita serve a farti capire cosa sia necessario fare, per aiutarti a rendere MIGLIORI le esperienze che vivrai in futuro.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*