Come mai le donne che non ti interessano, è più facile che si sentano attratte a te?

Come mai le donne che non ti interessano, è più facile che si sentano attratte a te?
Mr. Seduzione

coppia-scopa-aperto

mr. farsi delle donne si può anche imparare , ma è la conquista che è difficile ,complicata.

Non è vero, in realtà la “difficoltà” tra conquistare una donna e “farsela” è la stessa.

C’è il detto, il peggior nemico di te stesso, sei proprio tu. Nella tua domanda, questo detto trova una totale conferma.

Conquistare una donna, non è difficile di per sè. Quando un uomo fatica a trovare una compagna o a sedurre una donna, il problema vero che lo contraddistingue è dovuto al fatto che quando si trova con una donna a cui è interessato, farà di TUTTO, tranne ciò che lo aiuterebbe davvero a raggiungere il suo obiettivo.

Un po come se ti mettessi a spingere una macchina con il freno a mano tirato, o come se cercassi di chiamare un’ascensore prendendo a pugni la porta.

Non riuscirai mai a far arrivare un’ascensore al tuo piano, prendendo a pugni una porta, per riuscirci, ti basta pigiare un semplicissimo pulsante.

Insomma per “farti” una donna, ci sono mille modi, puoi anche riuscirci per “caso” o per sbaglio; per inciso, chi è che ti impedisce di prendere una ragazza, stringerla forte a te e baciartela direttamente?

Questa, IO NON LA CONSIDERO SEDUZIONE, non c’è coinvolgimento emotivo, non c’è rapporto e la donna non prova assolutamente nulla per te.

La seduzione passiva infatti funziona proprio al contrario, con delle tecniche psicologiche, sei in grado di far crescere la sensazione di attrazione nei tuoi confronti, a tal punto che sarà lei stessa, a fare di tutto pur di sedurti e baciarti.

Poi sai, ci sono mille situazioni in cui ti puoi trovare, magari la tua donna obiettivo preferisce essere una tentatrice, e  anzichè prendere lei l’iniziativa, si limita a lanciarti segnali d’interesse così lampanti ed evidenti, che a quel punto baciarla diventa una pura conseguenza degli eventi che si sono venuti a creare tra voi.

Io credo che un problema piuttosto diffuso tra tanti uomini, che trovano difficoltà nel sedurre le donne, sia proprio una scarsa conoscenza delle donne, del loro modo di considerare i vari aspetti di un rapporto, del loro modo di vedere gli uomini e soprattutto delle loro aspettative da parte di un uomo.

Quante volte mi sarà capitato di sentirmi dire: “io per conquistare una donna sarei disposto a fare qualsiasi cosa”

Voglio dire, se per conquistare una donna, fosse davvero necessario fare delle imprese eroiche e tu sei sempre stato disposto a fare qualsiasi cosa pur di conquistarne una, probabilmente oggi NON SARESTI SINGLE.

Non voglio stare a ribadire l’importanza delle piccole cose, perchè non credo sia utile; ma vorrei che facessi una seria riflessione, su ciò che fino ad oggi abbia fatto per una donna pur di conquistarla ed i risultati che hai ottenuto.

Il risultato più sorprendente, sarà che nella maggioranza dei casi in cui avrai conquistato la tua donna obiettivo, non avrai fatto nulla di particolarmente eroico o straordinario.

Anzi, specialmente con le donne, per cui magari provavi scarso interesse, ti ritrovavi a vedertele ronzare intorno.

Ti sei mai chiesto il motivo per cui succedesse questo strano fenomeno?

Infondo, non facevi assolutamente NULLA per sedurle, figuriamoci se avessi cercato di fare lo zerbino con loro; non t’interessavano, perchè avresti dovuto cercare di compiacerle?

Vedi in quelle situazioni, tu involontariamente andavi a comunicare tutta una serie di elementi, che finivano per aumentare l’attrazione nei tuoi confronti. Magari ti capitava di trattare male una donna, di prenderla in giro, di combinargliene di tutti i colori, eppure, lei si sentiva attratta a te, senza un motivo razionale.

Poi chiaro, non interessandoti la donna, non avevi magari neppure modo di creare contatto fisico con lei e quindi nonostante lei ti venisse dietro tra voi non succedeva assolutamente nulla.

Ma ciò su cui vorrei farti riflettere, è che tu in questi casi, tu non facevi mai alcuno sforzo nel conquistare quelle donne.

La seduzione è semplice, quando riesci ad innescarla passivamente, perchè limitandoti ad usare la comunicazione non verbale, sei in grado di attrarre a te, praticamente qualsiasi donna t’interessi.

Una volta che sei in grado di controllare questo tipo di messaggi, che il tuo corpo invia alle donne che conosci, arrivi ad un punto in cui NON CI PENSI più a sedurre le donne, perchè incomincerai a ricevere telefonate da alcune che vorranno uscire insieme a te, altre che ti inviteranno a casa.

Tutto diventa spontaneo, senza dover fare nulla di particolare, ti ritrovi a poter scegliere le donne con cui preferisci passare il tuo tempo.

Io non mi aspetto ad esempio che tu diventi semplicemente bravo a sedurre le donne, questo è il minimo a cui chiunque può arrivare, con un po di pratica.

Tu devi arrivare ad un livello in cui tu PIACI alle donne, perchè ogni donna si sente attratta a te.

Il fatto di saperla ANCHE sedurre, ti permette di chiudere la partita in tempi più brevi, ma una volta che piaci ad una donna, non hai neppure la preoccupazione di poterla perdere.

Perchè a quel punto, sarà già tua.

per far innamorare di te una donna, c’è bisogno veramente di poco.

per fartela e basta, è una cosa più legata alla tecnica in sè…

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*