Cosa rende certi uomini, più desiderabili di altri? – Qual’è la macchina ideale per un appuntamento?

Cosa rende certi uomini, più desiderabili di altri? – Qual’è la macchina ideale per un appuntamento?
Mr. Seduzione

linda-santaguida-foto

Caro Mr. voglio raccontarti quello che mi è successo ierisera spero che leggerai . Esco di palestra e stavo tornando a casa tutto solo quando incontro la mia donna obbiettivo (che è veramente un obbiettivo tosto credimi) e nel parelare mi invita a mangiare con lei al ristorante. Quando arriviamo troviamo subito uno dei proprietari che ci prova spudoratamente e di sicuro sarebbe più tagliato di me visto che ha soldi, posizione sociale migliore, età più vicina alla sua e una slk nuova fiammante nel parcheggio. L’unica cosa potente di lui è che va molto di contatto cosa in cui io aimè scarseggio. La saluta e ci prepara un tavolo dove stiamo tutti insieme anche con altri amici. Io mi siedo di fronte a lei e accanto a lui per impedirgli un pò di contatto. Durante la cena faccio meglio la sua conoscenza e quella delle altre persone prendiamo in giro l’obbiettivo ma qui voglio focalizzare. E’ già la seconda volta che mi capita con maschi più grandi ed esperti di me che sento dire di fronte al mio obbiettivo le parole “eh le donne sono troppo più avanti a noi non possiamo competere e quelli che pensano di essere il sesso più forte sono loro che ci hanno portato alla rovina” ieri ho fatto una faccia per la serie “ok se sei convinto te ma mi sà che non ci hai capito un nulla!” in un secondo ho visto la donna di fronte guardarmi con aria diversa di chi ha percepito la mia decisione, il senso di contraddizione verso lui e la differenza fra me e lui due tipi di maschi diversi. Le sue parole “mi sà che lui non è tanto di quest’idea non lo vedo convinto” poi lui ha continuato come sempre a provarci in maniera spudorata annullando tutta la tensione sessuale e lei verso la fine mi guarda e mi fa capire che sta solo diocando con lui, cosa positiva tra noi si è sviluppato una buona intesa e complicità per la serie uno sguardo e ci si capisce ma vedo questo obbiettivo troppo grosso per me e una bella sfida. Scusa la lungezza.

Ma cosa c’entra la slk (che non è poi nulla di che come macchina) c’è gente che se la prende in leasing, con 200 euro al mese di canone, per poi rendersi conto che generalmente le donne escono con le loro amiche.

Peccato che si dimentichino che se hai una macchina da due posti, dove metti le sue amiche?

Non vorrei fare una discussione sul tipo di macchina più giusto per conquistare una donna, perchè sarebbe ridicolo, ma se vuoi un consiglio, l’importante è che a prescindere dalla macchina che utilizzerai, a guidare sia qualcun’altro.

In macchina puoi fare così tante cose con la tua donna obiettivo, mentre al volante c’è qualcun’altro, che ci sarebbe veramente da chiedersi che senso abbia spendere tanti soldi in un automobile.

Se dovessi dirti invece, quale sia la macchina più adatta da usare per uscire con una donna durante un appuntamento, non avrei il minimo dubbio.

Un Taxi è tutto ciò che ti serve.

Perchè? Molto semplice, perchè se guidi tu, perdi un sacco di tempo e finisci sostanzialmente per fare un servizio alla tua donna. Non che guidare ti metta in condizione d’inferiorità, ma oggettivamente se guidi, non puoi toccarla, nè anche solo guardarla negli occhi.

Diciamo ad esempio, che mentre sei al semaforo, stai finalmente per baciarla, quando da dietro incominciano a suonarti il clacson, perchè il semaforo è tornato verde. A prescindere da tutto, è un inutile stress, che potresti evitarti.

Se non trovi parcheggio, per andare al ristorante, che senso ha caricarsi di agitazioni e pensieri inutili? Con il taxi arrivi, scendi e paghi ed hai ottime possibilità di baciartela ancor prima di arrivare al ristorante.

Hai tutto il tempo che ti serve per portare in giro la tua nuova compagna, con te in macchina; ma un appuntamento è qualcosa di diverso.

Per il ritorno, il taxi resta l’ideale, perchè hai l’occasione di poter continuare a fare ciò che stavate facendo prima, senza doverti preoccupare di nulla. Anzi proprio l’occasione di stare seduti vicini, ti costringe a mantenere il contatto fisico; diventando un altro punto a tuo favore.

Le cabrio a 2 posti, credimi io ne ho avute diverse e vanno bene solamente per prendere il sole mentre sei fermo al semaforo. Se vuoi fare la gita romantica in collina o al mare, qualsiasi macchina va bene; anche perchè poi se devi andare ad una serata particolare o elegante, è difficile che una donna non ti chieda di chiudere il tetto, per evitare di spettinarsi tutta. Sono tante piccole stupidaggini, che ignori, fino a quando non le vivi di persona.

Chiudendo la parentesi automobilistica, torniamo alla tua storia perchè emergono due elementi davvero interessanti.

Il primo è l’idea stessa che tu abbia di questo uomo.

Nonostante lui, rifletta quelle caratteristiche dell’uomo che tu ritieni avere un’influenza sociale notevole, alla fine non solo non ha combinato nulla, ma ha persino perso l’attrazione e l’interesse da parte delle donne lì al tavolo.

Infondo a quel tavolo, non c’era la sua SLK, non c’erano i suoi soldi; c’era un uomo che si sentiva troppo insicuro di sè stesso e che aveva bisogno di appoggiarsi al suo status sociale ed economico per poter interagire con gli altri da una posizione di forza.

L’unico elemento che gli permette di non essere tagliato fuori dal gruppo è legato al fatto che le sue strutture mentali lo portano a mettere in soggezione le altre persone vicino a lui.

Senza che lui ti dica nulla, tu finivi per sentirti inferiore a lui, solamente perchè avevi l’impressione che fosse LUI ad aver preso il controllo dell’interazione con le donne al tavolo.

Ma così come ho appena detto, si tratta semplicemente di un’impressione, perchè chiunque può prendere il controllo dell’intero gruppo in cui ti trovi, in pochi istanti, ribaltando il gradimento a tuo favore.

E’ così che fanno i politici, è così che fanno i leader nelle grandi imprese ed è così che fanno le persone ogni giorno che hanno una vita sociale molto intensa.

Non c’è nulla di magico o di fantascientifico. Si tratta semplicemente di avere delle strutture mentali orientate ad influenzare le persone che ci circondano.

Ne parlavo giusto con un caro amico che usa spesso il Rispondimi Prima, la maggiorparte delle persone che faticano ad impostare le loro relazioni interpersonali da protagonisti, generalmente sono le stesse che si ritrovano ad essere single.

Questo perchè NON sono in grado di comunicare con il proprio corpo alle persone che li circondano.

Perchè tendono a mettere PRIMA le altre persone, e POI loro stessi.

E per una donna, non c’è nulla di meno attraente di un uomo che si considera inferiore a lei.

Chi ha avuto modo di dare un occhiata alle tecniche di controllo psicologico, conosce gli elementi su cui si fonda la mente umana per desiderare una persona. Ed oggettivamente il fatto di poter influenzare la mente di una donna, tanto da farle percepire tutte quelle caratteristiche che lei ha bisogno di sentire in un uomo, ti permette di essere in grado di stimolare in lei, tutti quegli elementi che ti permettono di diventare il suo oggetto del desiderio.

Ma una cosa è sicura, se vuoi PERDERE UNA DONNA, ti basterà considerarti INFERIORE A LEI.

Non perchè lo dica io, ma perchè la nostra mente è abituata a NON DESIDERARE ciò che è inferiore a noi.

Così come non desidereresti mai una donna che ti piaccia di meno di una tua ex, piuttosto che della tua attuale compagna, o come non desidereresti mai una posizione di lavoro inferiore alla tua.

E’ banale, è dannatamente evidente, lo so perfettamente; ma nessuno se ne rende conto fino in fondo; specialmente quando si tratta di seduzione, specialmente quando hai a che fare con una donna.

La mente umana elabora scelte e decisioni sulla base degli stimoli che riceviamo dall’esterno e dalle persone che sono intorno a noi.

Una donna sceglie il proprio uomo sulla base di ciò che percepisce da lui. Il fatto di influenzare in modo molto forte queste sue sensazioni, è normale che ti porti a conquistarla senza troppi sforzi.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*