Che cosa ti impedisce di conquistare tutte le donne che consideri MOLTO belle?

Che cosa ti impedisce di conquistare tutte le donne che consideri MOLTO belle?
Mr. Seduzione

troppo-sexy

Carissimo Mr.Seduzione,
innanzitutto voglio ringraziarti perchè attraverso la lettura di questo blog sono riuscito a non essere più ingenuo con le donne ( simpatico-disponibile). Penso che tu sia una persona intelligente e che abbiamo in parte una mentalità simile, la mentalità di quelli che sono determinati a vincere sempre. Il problema che però adesso mi crea un fastidio molto forte a livello psicologico è che la mia moralità rappresenta un blocco.
Io mi accorgo che solamente tramite quello che ho imparato su tale blog riesco a sedurre molte donne. Mi accorgo che molte di lor aspettano soltanto un mio cenno per finire tra le mie braccia.
Ma non è tutto così semplice. E’ la mia coscienza, il mio essere “vero” che mi impedisce di approfittarmi di ragazze semplicemente per assecondare le mie voglie sessuali.
Ti chiedo: quando ti accorgi che una donna è attratta da te, non ti viene il minimo scrupolo di pensare che forse ti stai approfittando delle sue debolezze per soddisfare gli istinti sessuali privi di qualsiasi valore?

Prima di rispondere alla tua domanda, vorrei farti una domanda che ritengo fondamentale per fare luce sulla tua domanda.

Io mi auguro che prima di conoscere anche solo l’esistenza di questo blog qualche donna si sarà sentita attratta a te.

Credo anche che queste stesse donne, in passato, ti avranno fatto capire in modo piuttosto esplicito che piacevi a loro.

A quel punto, trovandoti nella condizione di avere una donna che volesse fare l’amore con te, che ti supplicasse di andare a casa sua a trascorrere la notte, a che cosa pensavi?

Ti ponevi delle questioni morali?

Voglio dire se a te quella donna piaceva, era giusto o sbagliato, era morale o immorale passarci la notte insieme?

Insomma tu piacevi a lei, lei piaceva a te, lei ti invitava a casa sua, e così facevate iniziare la vostra storia.

Io dubito che in questo tipo di inizio del rapporto ci sia qualcosa di strano, anzi, credo sia piuttosto normale.

Infondo siete un uomo ed una donna, che vi trovate attraenti, che provate un desiderio nei confronti dell’altro, etc. etc.

Tuttavia, che tu te ne rendessi conto o meno, con quella stessa donna, tu avrai fatto INCONSAPEVOLMENTE gli step (o almeno parte di essi) che saresti portato a fare, dopo aver imparato le tecniche di seduzione passiva o di controllo psicologico.

Tu scegli di imparare le tecniche di seduzione, perchè vuoi capire quali errori commetti, perchè vuoi conoscere i meccanismi psicologici e le dinamiche che portano le donne a sentirsi attratte a te, in modo da evitare di essere rifiutato e rendere più appagante la tua vita sessuale.

Scegli d’impararle perchè ti rendi conto che potresti avere molto di più dalle donne che ti capita di incontrare.

Ti è mai capitato ad esempio di renderti conto di riuscire a piacere solamente ad una determinata tipologia di donna, con delle caratteristiche fisiche, con delle personalità piuttosto simili tra loro?

Ti sei mai chiesto il motivo per cui ad esempio, ti sembra più difficile conquistare delle donne che non ti danno l’impressione di essere “poco affettuose” o di trovare impossibile riuscire a piacere a donne estremamente belle?

Voglio dire, possibile che quando la sera vai in qualche locale, hai come l’impressione di essere “inferiore” ad una determianta tipologia di donna? Come se quelle più belle, non facessero parte delle donne a cui puoi aspirare?

Come ti sentiresti rendendoti conto, una sera di poter andare a conoscere la donna che ti piace di più, quella che ti sembra la più bella di tutto il locale ed avere la possibilità di passarci insieme tutta la serata?

Senza fare giochi di magia o sortilegi particolari, ma limitandoti a sfruttare al meglio la tua mente, riuscendo ad essere percepito da lei, come l’esatto tipo di uomo che lei stava cercando.

Insomma, quando tu vai da una donna e la porti a sentirsi attratta a te, VOLONTARIAMENTE O INVOLONTARIAMENTE che sia, tu farai tutta una serie di steps nel modo giusto e riuscirai a farle percepire delle sensazioni e delle emozioni tali, da portarla a desiderarti.

Questo è, e se permetti non c’è nulla di strano, bizzarro o manipolatorio; semplicemente si tratta di fare tutta una serie di cose che quando hai successo con una donna, le fai automaticamente, senza rendertene conto.

Se tu fossi George Clooney ti sentiresti in colpa perchè le mogli di centinaia di mariti in giro per il mondo, sarebbero disposte a tradire i loro mariti per mettersi insieme a te?

Quando tu piaci ad una donna, tu instauri empatia, contatto fisico, e tensione sessuale.

Quando vieni rifiutato da una donna, invece fai tutt’altro, che ti porta ad essere rifiutato o ad essere considerato come un adorabile amico.

Gli istinti sessuali, non sono mai privi di valore.

Ma vedi, chi legge questo blog, chi legge i miei libri, lo fa per rispondere ad una serie di esigenze personali.

Chi vuole semplicemente togliersi una curiosità e vedere come funzionano le dinamiche psicologiche che stanno dietro al desiderio sessuale ed all’attrazione;

Chi vuole aumentare la propria influenza psicologica con le donne o con le persone in generale, come potrebbe essere necessario sul lavoro o nel proprio gruppo di amici;

Chi invece lo fa perchè è stanco di sbagliare, di sentirsi dire dalle donne per cui prova dei sentimenti profondi di essere un semplice amico, chi lo fa perchè vuole smettere essere rifiutato dalle donne, senza saperne neppure il motivo.

La moralità non c’entra, se tu studi fisica all’università, non vuol dire che abbia intenzione di construire una bomba atomica per farla saltare in aria, in qualche megalopoli.

Se ti senti in colpa perchè senti di manipolare i sentimenti di una donna, il motivo è semplice; dentro di te, hai la consapevolezza di volerti approfittare della tua posizione di vantaggio.

Io non credo che siano molti gli uomini che scelgano di utilizzare le tecniche di controllo psicologico, semplicemente per “soddisfare le sue debolezze e sfruttare gli istinti sessuali delle donne che conosca”.

Viceversa credo che si tratti più di essere pronti ad affrontare situazioni importanti, come potrebbe verificarsi nel caso in cui ti dovessi trovare a conoscere una donna straordinaria, una donna che ti riempia di affetto e di gioia la tua vita.

In quella situazione, avere gli strumenti giusti per conquistarla, di sapere cosa sia necessario fare, per farla diventare la TUA donna, ti permetterà di fare la differenza.

Solo tu puoi stabilire come usare le tecniche, ma credo che il modo migliore di scegliere come utilizzarle sia quello di pensare a come possano cambiare in meglio, la tua vita.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*