Che differenza c’è tra amore ed attrazione?

Che differenza c’è tra amore ed attrazione?
Mr. Seduzione

11

Ciao Seduzione, e ciao a chi legge il blog, scrivo a Te Mr. in primis, ma premetto che chiunque può cercarmi di farmi capire: ecco la domanda è questa: ma le tecniche di seduzione passiva riescono a far innamorare una donna di me per sempre, o solo di attrarla e portarmela a letto per qualche giorno? la domanda nasce dal fatto che, quando parlo di te alla mia ragazza, lei mi dice che sono cose che servono solo per scop.re. e che l’amore è una cosa diversa. allora io sono confuso da una parte ci sono le tue tecniche che indubbiamente funzionano, perchè io le ho usate, ma dall’altra la mia ragazza mi dice che una donna innamorata è qualcosa che va oltre l’attrazione e che un uomo nn può capire. allora io vorrei capire, per curiosità, cosa significa per una donna essere innamorata?

Che differenza ci sia tra Seduzione ed Amore, credo che sia piuttosto chiaro.

Tu conosci una ragazza, la fai sentire attratta a te, te la baci, vi mettete insieme… oppure non ti metti insieme e cerchi un’altra che ti piaccia di più della precedente.

Questa è la seduzione.

L’amore non è un processo, l’amore è un insieme di sentimenti.

Un po come se si trattasse della fiducia che ci può essere tra amici.

Non sai se ci sia effettivamente, fino a quando non succede qualcosa che vi metta alla prova.

Le tecniche di seduzione, tutti i discorsi che facciamo ogni giorno sul blog, non sono semplicemente un qualcosa che puoi utilizzare per conquistare questa o quella ragazza.

Sono uno strumento che ti permette di scegliere come vivere il tuo rapporto con le donne.

Che tu abbia bisogno di capire come funzionino i meccanismi che portano una donna a sentirsi attratta da un uomo, per utilizzarli a tuo vantaggio. O che stia semplicemente cercando un modo per trovare una donna e vivere insieme a lei una storia d’amore, è qualcosa che dipende da te, dai tuoi bisogni, dai tuoi sogni o semplicemente dai tuoi desideri.

Ma questa è una scelta che dipende da te.

Lo so che poi alcuni, specialmente i primi tempi, si lasciano prendere dalla tentazione di sfruttare le tecniche che hanno imparato, conquistando una donna dopo l’altra, finendo per far soffrire qualcuna o spezzando qualche cuore in giro, ma questa è una questione morale che dipende da ciascuno di voi.

Le tecniche sono il tuo strumento, ma tu scegli come utilizzarlo.

Io credo che sia più importante poter scegliere tra fare del bene e del male, piuttosto che NON poter scegliere di fare assolutamente nulla.

Fortunatamente il fatto di vedere gli uomini che seguo negli occhi, mi lascia piuttosto tranquillo, perchè si tratta di persone che vogliono migliorare la propria vita, per migliorare la vita delle donne che conosceranno in futuro.

Certo ci saranno i soliti “finti perbenisti” che si lamenteranno di quanto sia scorretto utilizzare le tecniche di seduzione, perchè si tratta di un “sistema per conquistare delle donne”, che va a ridurre la spontaneità dei sentimenti, etc. etc.

Ma a volte mi piacerebbe poter invitare queste stesse persone a leggere le centinaia di messaggi che ricevo ogni giorno, che non riguardano persone che vogliono semplicemente diventare dei playboy d’assalto, ma desiderano semplicemente riuscire a vivere i loro sentimenti in modo più completo con le donne per cui provano dei sentimenti.

Perchè vogliono rompere quelle barriere psicologiche che in tanti anni della loro vita, li hanno portati a vivere le loro relazioni interpersonali, in modo estremamente difficoltoso e si sono ritrovati a vivere la seduzione, non per ciò che realmente è e sarà per sempre:

Un insieme di momenti di piacere.

Questa è l’esperienza che chiunque dovrebbe essere in grado di vivere quando si trova a conquistare una donna.

Niente stress, niente ansie, niente paure o timori, solamente il piacere, di soddisfare i propri desideri e poter leggere la gioia negli occhi della propria donna.

Non voglio dare una definizione di cosa sia l’amore, perchè è qualcosa che cambia a seconda della nostra personalità, e ciò che io posso considerare come “amore” per altri può essere altro.

Tuttavia vorrei dire che cosa NON dovrebbe essere considerato come AMORE.

Spesso mi è capitato di sentire ed ascoltare uomini che si credevano innamorati di una donna, ma che per via dei loro timori e delle loro insicurezze non erano mai riusciti ad arrivare anche solo ad ottenere un solo bacio.

Uomini che passavano mesi ed anni interi della loro vita ad aspettare che una donna si accorga dei loro sentimenti, uomini che si accontentavano di essere considerati come dei semplici amici dalla donna per cui provano dei sentimenti forti e che pur di non perdere questa donna, sono disposti a soffrire in silenzio.

Questo a mio avviso NON è AMORE, e non lo considero neppure romantico.

Nessuno merita di soffrire per i propri sentimenti.

Nella migliore delle ipotesi, questo genere di storie finiva sempre con la donna che si metteva con qualche altro uomo.

Non per la sua cattiveria, ma perchè loro stessi, in tutto quel tempo, avevano portato la loro donna ad annullare totalmente la tensione sessuale tra loro e quindi l’attrazione.

E specialmente chi non è in grado di gestire al meglio le proprie interazioni con le donne o la donna a cui sono interessati, dovrebbe a mio avviso chiedersi che cosa si aspettino realmente per loro stessi.

L’amore non è un’alternativa alla seduzione, ma ne è una conseguenza.

Una donna s’innamora di te, DOPO che si sente attratta da te, DOPO che sente empatia insieme a te, DOPO che sente che i vostri corpi sono in sintonia.

L’amore può esistere fin dal primo istante in cui vi baciate, come può non arrivare mai, proprio come la fiducia.

Tuttavia una donna non s’innamorerà mai di te, se non si sentirà attratta a te.

Nessuno di noi può sapere se nascerà l’amore tra te e la prossima donna che incontrerai.

Io mi limito a darti la possibilità di scegliere se riuscire a conquistarla o meno, in modo che dopo tu possa tranquillamente scoprire se diventerà un grande amore o se si tratti semplicemente di una storia di passaggio.

Il vero potere sta nel poter scegliere di usarlo o meno.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*