Cosa succede quando tu piaci ad una donna, ma lei è timida?

Cosa succede quando tu piaci ad una donna, ma lei è timida?
Mr. Seduzione

cristina-tettona-gf

ciao mr seduzione,
ho commesso una vagonata di errori con la mia ragazza obbiettivo, usciamo spesso insieme, ma lei dice di considerarmi un amico ma sono convinto ke nn sia cosi. leggendo nel tuo blog ho trovato un art su come conquistare un amica..ma vedo cmq ke nn siamo dei normali amici..si imbarazza anke solo con un abbraccio o sedersi sulle mie gambe e si stacca x imbarazzo…ci sentiamo praticamente tt i giorni se io nn mi faccio sentire lei mi manda gli sms.. mi chiede che faccio, dove sono e le faccio capire che sono con un’altra in modo tale ke capisca ke nn sia l’unica donna al mondo..e sento ke è gelosa e infastidita…quindi se lei veramente provasse solo un’amicizia sincera nei miei confronti non dovrebbe sentirsi imbarazzata o quant’altro con un semplicissimo abbraccio o gelosa se sn con un’altra.. solo ke ora non so ke fare…
sono molto confuso e ho bisogno di una tua dritta di un tuo saggio consiglio..ke dovrei fare ora?ke strategia usare?

Non pensare a ciò che possa pensare la tua donna, perchè non ha alcuna importanza.

Non so se qualcuno di voi abbia visto il film Matrix, qualche anno fa. Per quanto sia piuttosto esagerato, c’era un pezzo che mi ricorda lontanamente il tuo racconto.

In una scena il protagonista si trova in una sala d’attesa insieme a bambini dotati, dai poteri soprannaturali. Ad un certo punto vede un bambino che riesce a piegare gli oggetti con la sola forza del pensiero, che gli dice qualcosa tipo:”piegare il cucchiaio è impossibile, e se fai attenzione, non è il cucchiaio a piegarsi ma tu stesso”.

La tua ragazza obiettivo, NON si sente a disagio, semplicemente perchè la tocchi o perchè prova dei sentimenti forti nei tuoi confronti.

Lei si sente a disagio, perchè percepisce da te del DISAGIO mentre cerchi di avere del contatto fisico.

Ricordati, che siamo persone influenzabili, dalle emozioni che percepiamo dall’esterno e reagiamo sulla base di questi stessi imput che riceviamo, istante dopo istante.

Il motivo stesso per cui tu puoi sentirti insicuro con una donna, è dovuto al fatto che lei stessa sarà insicura di stare insieme a te.

Tuttavia la persona che avrà l’influenza psicologica più forte sull’altro, si troverà a trasmettere le sue sensazioni all’altro.

Diciamo ad esempio che tu abbia delle struttre mentali molto forti e che ti senta perfettamente a tuo agio con una donna che hai appena conosciuto in un bar.

Se le tue strutture mentali saranno più forti delle sue, LEI STESSA SARA’ LA PRIMA SENTIRSI PERFETTAMENTE A SUO AGIO in tua compagnia.

Lei proverà delle sensazioni molto simili a quelle che tu puoi provare quando una persona ti stà subito simpatica a pelle, piuttosto che con una donna con cui hai subito del feeling.

Sono belle sensazioni e proprio perchè l’avrai portata a sentisi così in sintonia con te, sarà più propensa ad aprirsi a te e quindi semplicemente grazie alla tua capacità di influenzare la sua percezione di te, ti renderai conto di non avere più alcuna resistenza da parte sua.

E man mano che farai aumentare la tensione sessuale tra voi due, lei si sentirà attratta a te, senza un particolare motivo razionale.

Lo sentirà dentro di sè, perchè con te, si sentirà bene e questo le basta.

E’ tutta una questione di empatia, lei si sente già attratta da te, ma qualche elemento della tua comunicazione non verbale la sta portando a non sentirsi a suo agio con te.

Non mi riferisco al discorso che tu adesso dica di avere o di vederti con un’altra, molto probabilmente lei sente in te dell’insicurezza e questo la porta a sua volta a sentirsi insicura.

Lei si sente già attratta da te, è gelosa di te, ti cerca e questi sono tutti segnali d’interesse.

Devi rimuovere quella barriera che c’è tra te e lei, perchè lei ce la sta mettendo tutta per superarla, ma tu le stai rendendo tutto più complicato.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*