Come puoi capire una donna al primo sguardo? E farle vivere questa sensazione?

Come puoi capire una donna al primo sguardo? E farle vivere questa sensazione?
Mr. Seduzione

Immagine 98

Avrò sentito dire un miliardo di volte a tutte le ragazze che ho avuto “tu non mi capisci come lui” quindi mentivano e non avevo bisogno di capirle?. non ci capisco nulla perdonatemi.

Parti da una considerazione di base: Poche persone SANNO realmente cosa vogliono dagli altri.

Per essere sinceri, in realtà non hanno neppure la minima idea di cosa volere per loro stessi e questo colpisce indistintamente uomini e donne.

Se in più andiamo a tirare in ballo quel famoso 70% di donne indecise, riesci ad avere una stima di quanto possa essere effettivamente profondamente radicata nella società, questo problema.

Una donna ha bisogno di essere capita come un qualsiasi uomo.

Ma se ti fermi per qualche istante e rifletti sulle donne che hai avuto in passato, ti renderai conto di quanto in realtà fosse POCO importante capirle fino in fondo.

Ad esempio, tu da una donna che cosa ti aspetti?

Vuoi una donna che ti dimostri il suo affetto nei tuoi confronti, vuoi che sia interessante, che sia brava a fare tutta una serie di attività e se sei anche esigente puoi aspettarti che sia anche una donna che ti sia vicina nei momenti difficili e che si dimostri FIERA di essere la tua donna.

Diciamo che per una donna, che cerca un uomo, fondamentalmente valranno pressochè gli stessi elementi; probabilmente una donna punterebbe di più sulla fedeltà, piuttosto che sulla sincerità del proprio uomo, ma sostanzialmente le aspettative saranno in ogni caso molto simili.

Ora, proviamo distinguere due storie parallele.

  • Da un lato c’è una donna che è attratta in modo molto forte, da un uomo che NON la considera neppure, diciamo che lei NON conosca neppure il suo uomo obiettivo.

Ammesso che sia vero che una donna consideri importante l’essere “capita” così come potremmo intenderlo in senso letterale.

Da 1 a 10, quell’uomo, quanto sarebbe effettivamente in grado di CAPIRE quella donna, se alla fine della fiera, questo stesso uomo, NON LA CONOSCE NEPPURE?

Ma andiamo oltre…

  • Prendiamo ora in considerazione invece una coppia affiatata, dove c’è una totale sintonia, dove fondamentalmente ciascun partner non senta neppure il bisogno di interpretare i pensieri dell’altro, semplicemente perchè entrambi hanno un modo di vedere il mondo molto simile tra loro.

A questo punto, siamo sicuri che quest’uomo sarebbe in grado di CAPIRE la propria donna, o semplicemente tutto si debba al fatto che fondamentalmente entrambi si aspettano LE STESSE IDENTICHE COSE dal proprio rapporto?

Voglio dire, se io oggi avessi appetito e volessi per cena, un filetto alla griglia, e la mia donna fosse della stessa identica idea, questo NON significherebbe che io sarei in grado di capirla, ma che semplicemente avremmo lo stesso “desiderio”.

Detta così, il fatto di riuscire a “CAPIRE” o ad avere “gli stessi desideri” della tua donna obiettivo, sembrerebbe essere una condizione, che può esserci come non esserci, senza che tu possa farci nulla a riguardo.

Come se ci fossero donne, con cui puoi andare d’accordo, mentre con altre che non riuscirai mai a conviverci insieme, nemmeno come amico.

Come se esistesso donne appartenenti a categorie precise, che so “A”, “B”, “C”, “D”, “E”, etc. ed altrettante categorie di uomini.

Dove si tratta semplicemente di trovare il miglior compromesso possibile, tra le donne della tua stessa tipologia.

Questo è un po il luogo comune in cui tanti tendono a cadere, semplicemente perchè non hanno gli strumenti o semplicemente non sanno come portare una donna a sentire quelle stesse sensazioni, che di fatto sono in grado di farla sentire attratta a te.

E credimi, così come a volte ti sarà capitato di avere una donna che fosse pronta a tutto pur di diventare la tua compagna, allo stesso modo puoi PORTARE la tua donna obiettivo ad entrare nello stesso preciso ordine d’idee.

Magari in quei casi, non era stato necessario neppure fare qualcosa per attrarla; magari non solo NON la capivi, ma NON TI INTERESSAVA NEPPURE capire quella donna; eppure per qualche motivo preciso, a lei questo non interessava.

TU eri l’oggetto del suo desiderio, il fatto che tu la potessi capire o meno, diventava irrilevante.

Talvolta, quando una donna è veramente attratta da un uomo, NON solo finisce per mettere in un secondo piano il TUO aspetto fisico, ma si ritrova a CONVINCERSI che tu possieda tutta quella serie di caratteristiche positive, che LEI cerca in un uomo.

E sottolineo, NON importa che tu la capisca, che tu assomigli a George Clooney o a Denny DeVito. Lei si sentirà attratta a te, per le emozioni e per le sensazioni che la tua personalità ed il tuo carattere saranno in grado di trasmetterle.

Perchè dentro di lei, TU diventi la soluzione ai suoi problemi, perchè TU diventi l’uomo che può RENDERLA FELICE, perchè TU puoi essere quell’uomo che ha sempre cercato.

Ricorda che se una donna, ti dice che NON sei in grado di capirla, il problema non è legato al fatto che tu sia in grado di capirla effettivamente o meno.

Il problema è che LEI non si SENTE CAPITA,  perchè lei NON percepisce tutte quelle sensazioni che la portano a convincersi DA SOLA, che tu la possa capire.

Per farla breve, se lei si convince del CONCETTO che tu sei in grado di CAPIRLA, allora tu, dal suo punto di vista sarai effettivamente in grado di capirla.

Se lei NON percepisce quest’empatia, se non si SENTE CAPITA, tu, dal suo punto di vista, NON SARAI IN GRADO DI CAPIRLA.

Neppure se fossi in grado di prevedere ogni sua singola mossa o desiderio, neppure se fossi in grado di capirla davvero.

La cosa bella è che non sto neppure parlando di manipolarla psicologicamente, semplicemente si tratta di portarla a maturare una consapevolezza molto precisa.

Una donna CREDE ciò che il suo corpo SENTE.

Il resto non ti deve preoccupare.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*