Come puoi convincere una donna appena conosciuta a fare l’amore insieme a te?

Come puoi convincere una donna appena conosciuta a fare l’amore insieme a te?
Mr. Seduzione

Immagine 46

salve come si fa a lavorare con il contatto fisico se la donna che abbiamo davanti non e attratta da noi e da come dice filippo se siamo vuoti o apatici e poi senza nemmeno averci parlato almeno una volta mica posso toccarle le mani o icapelli mi prenderebbe per pazzo !!

Se trovassi una banconota da 200 euro, in terra, in un parcheggio deserto, tu li prenderesti?

O li lasceresti lì, pensando che raccogliendoli faresti la figura del pezzente?

Con le donne è esattamente la stessa identica cosa.

Chi ha mai detto che toccare una donna, toccarle i capelli, anche solo dopo qualche secondo che l’abbia appena conosciuta, ti possa procurare anche solo qualche pericolo?

Voglio dire, per quanto possa dar fastidio ad una persona, avere un contatto fisico, la peggior cosa che ti possa succedere è che quest’altra persona si scansi da te; o al massimo ti chieda il motivo per cui la stia toccando.

Ma finirebbero qui tutti i possibili rischi che potrebbero nascere.

L’importanza del contatto fisico, o anche solo avere la CONSAPEVOLEZZA di quanto sia importante TOCCARE una donna, è quanto di più banale e scontato ci possa essere.

Tuttavia, di persone in questi anni ne ho seguite e considerando tutti gli errori, le cattive abitudine ed ovviamente alcune stranezze, che mi sia capitato di vedere di persona, la MANCANZA DI CONTATTO FISICO, è sicuramente l’elemento principale, che può impedirti di fare qualsiasi tipo di escalation con una donna.

Non parlo neppure della sfera sessuale, ma considero anche solo tutto il contesto più generale delle relazioni sociali, partendo anche solo dal tuo ruolo all’interno di un gruppo di persone.

Come può ad esempio una donna percepirti come un suo prossimo AMANTE, se quando ti vede anche solamente parlare con i tuoi amici, ti vede sempre mantenere un certo distacco da loro e soprattutto da tutte le donne che conosci?

Che idea si potrà mai fare di uomo così?

Anche solo immaginando nella tua mente, tra un uomo che passeggia tenendo abbracciata a sè una donna, ed uno che ci cammina a 2 metri di distanza, QUALE DEI DUE, secondo te ti fa percepire di essere una persona SESSUALMENTE ATTIVA?

Magari non conosci nessuno di loro, non ci hai neppure parlato, eppure dentro di te, hai ricevuto una serie di messaggi da entrambi gli individui, che ti hanno portato a trarre delle conseguenze, banali, ma veritiere.

Sabato con un cliente abbiamo lavorato molto, sulla parte di approccio, dove si sentiva ancora poco sicuro di sè stesso, quindi affrontando tutta la questione su come fermare una donna per strada, piuttosto che conoscerne all’interno di bar, o negozi in giro per il centro.

Quando si è trattato di definire gli luoghi più adatti per conoscere delle donne, lui ha subito voluto puntare a girare per i bar del centro. Eravamo intorno alle 17:30/18:00, quindi con la compiacenza dell’ora dell’aperitivo, oggettivamente poteva essere un’ottima idea.

Tuttavia l’happy hour in un bar di per sè, proprio perchè è probabile che ci siano già gruppi consolidati di uomini e donne, se tu hai bisogno di imparare a gestire le interazioni, da solo, non è il contesto migliore per esercitarsi.

Così gli ho suggerito di spostarci in una grossa profumeria, ed in una libreria sempre del centro, e nonostante nel complesso non commettesse grossi errori, la sua gestualità, il suo linguaggio del corpo potevano essere accettabili; il problema grosso nasceva dal fatto stesso che aveva una paura drammatica di toccare le donne che man mano approcciava.

Il fatto è che oggettivamente, se non sei abituato a cercare il contatto fisico FIN DAL PRIMO ISTANTE, ciò che succede, è che man mano che passano i secondi, con l’ansia che aumenta, rischi di non riuscire più ad instaurarlo poi nei momenti successivi.

Questo crea tre problemi aggiuntivi:

– La donna ti sente distante, perchè sei FISICAMENTE distante da lei. (Questo la porta a sentirti distante anche emotivamente.)

– Mancando tensione sessuale, lei non riesce a sentirsi attratta a te, quindi non ti invia segnali d’interesse.

– TU a questo punto, non riscontrando interesse nè entusiasmo in lei, perdi fiducia, senti il rischio di porterla perdere e quindi fai aumentare l’agitazione dentro te stesso.

La parte più problematica è che questi tre inconvenienti, di fatto, si cumulano innescando un circolo virtuoso, dove quindi se tu perdi entusiasmo, la donna ti sente troppo lontano, si sente sempre meno attratta da te, incomincia ad inviare segnali di disappunto e quindi tu ti senti ancora più debole nei suoi confronti.

La verità, è che l’obiettivo finale di ogni interazione è di avere il livello estremo di CONTATTO FISICO, facendoci l’amore insieme.

Per cui capirai anche tu che rispetto al sesso, qualsiasi altro tipo di contatto fisico, non solo sia poco impegnativo, ma che al tempo stesso sia FONDAMENTALE per raggiungere il livello più alto.

Da qualche parte dovrai pure incominciare a toccare una donna, ammesso che, ovviamente, il tuo obiettivo finale, sia quello di conquistarla.

Perchè se ti accontentassi anche solamente di un’amicizia, a quel punto non ci sarebbero problemi.

Tutto filerebbe liscio come l’olio, diventeresti per lei il SUO AMICO PIU’ STRAORDINARIO che abbia mai avuto la fortuna di conoscere in tutta la sua vita e ti confesserebbe tutti i suoi problemi amorosi.

Ma se non ti basta diventare l’amico di una donna, se vuoi CONQUISTARE una donna, ed imparare a conoscere tutti i meccanismi psicologici che ci sono dietro al processo che porta una donna a sentirsi attratta a te, sicuramente dovrai imparare ad usare il tuo corpo.

Perchè il contatto fisico, è tutto ciò che hai per creare una connessione con una donna, e come spesso accade, mente e corpo, nella vita quotidiana, coincidono in un tutt’uno.

Se impari a controllarle entrambe, ti trovi di conseguenza ad avere un’influenza sulle persone che ti circondano ed ovviamente sulle donne, così forte, da cambiare TOTALMENTE il tuo modo d’interagire con gli altri.

E credimi, non è un modo per convincerti della bontà di ciò che insegno alle persone, ma è un tentativo di farti aprire gli occhi e considerare sotto una luce nuova tanti aspetti della tua vita.

Perchè il successo è davanti a te, ma devi accettarlo e farlo diventare parte di te, se vuoi effettivamente viverlo.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*