Di cosa hanno paura le donne? – Che cosa pensano quando sono attratte da te?

Di cosa hanno paura le donne? – Che cosa pensano quando sono attratte da te?
Mr. Seduzione

4772c5322d084

Volevo raccontarvi un po la mia situazione per avere un consiglio visto che sono un po una persona insicura e che anche se aa volte mi diano swegni evidenti di interesse sono un po pessimista e ci passo su
Allora conosco un ragazzo che lavora in un negozio per prendere una scheda telefonica…questo ragazzo divenuto sybuti disponibilissimo…
Successivamente rivado in questo negozio per comprare un oggetto che mi serviva però non l aveva disponibile e quindi me lo ordina…
Vado piu volete in questo negozio per sapere se l oggetto e arrivato ma nulla ancora….
cio che mi sorprende e che una mattina vado in un negozio per fare delle fotocopie e ci trovo questo ragazzo che mi fa” mi perseguiti…ci incontriamo sempre” ( cosa vera di incontrarsi ma sempre puramente per caso) mi viene vicino e mi abbraccia a baciacome se ci conoscessimo da un po…questo mi ha sorpreso molto e ovviamo ricambio
vaado successivamente nel suo negozio perche aspetto che arrivi questo oggetto….ma purtroppo non riusciamo a contattare la persona che lo deve mandare e un altro ragazzo che lavora con lui…gli dice..” prenditi il suo numero cosi se arriva la chiamiamo” lui si segna il numero e mi dice se riesco a sapeere quealcosa ti chiamo altrimenti ci vediamo lunedi…) voi che ne pensate ? è um comportamento da persona interessata…mi è venuto un po il dubbio….o è una persona semplicemente socievole? aspetto una vostra risposta-

Tra i vari commenti del weekend, mi è saltato all’occhio questo particolare racconto.

Probabilmente non c’è molto di “caratteristico” o di esemplificativo, ma credo possa aiutare ciascuno di voi a comprendere meglio la psicologia di una donna, quando è attratta da un uomo.

Perchè un discorso è giocare, tenendo in considerazione esclusivamente IL TUO punto di vista (e mi riferisco ai maschietti ovviamente), un altro è ragionare e comportarti di conseguenza, sulla base dell’interazione dei DUE punti di vista che sono in gioco:

Il tuo, e quello della donna.

La questione non è così complicata come potrebbe apparire in prima istanza, in fondo, così come molti uomini sono timidi ed insicuri nel aprirsi totalmente nei confronti degli altri, le donne sono in una situazione molto simile.

Gente che è disposta a soffocare i propri sentimenti, pur di non perdere la persona verso cui sono attratti, pur di non affrontare le loro paure più profonde, di fatto porta tantissimi OGNI GIORNO, a complicare la comprensione generale del rapporto ad entrambi.

Tanto per fare un esempio, prendiamo come caso limite; una situazione dove sia TU che la tua donna obiettivo siate ENTRAMBI molto timidi, ed al tempo stesso ENTRAMBI MOLTO ATTRATTI l’uno dall’altra.

Stessi sentimenti, stesse paure, stesso timore di poter perdere il rapporto che si è costruito tra voi, da un momento all’altro.

Ciò che succede normalmente in questo tipo di situazioni è che ENTRAMBI vedendo l’altra persona NON completamente disponibile a far evolvere il rapporto, finite per far crescere dentro di voi un risentimento, che va ad alimentare ulteriormente il senso di paura di NON riuscire a trovare un modo per far evolvere il vostro rapporto.

E’ evidente, se a te piacesse una donna ed al tempo stesso avessi la sensazione che anche lei potrebbe sentirsi attratta da te, se fossi timido, non le dimostreresti tutto il tuo interesse.

Il problema nasce quindi, quando ANCHE la tua donna obiettivo è nella stessa identica situazione.

Quindi lei, proprio perchè si ritrova ad evere questo timore nel dimostrarti il suo interesse, (dovuto al tuo comportamento sempre piuttosto “ambiguo” sulle tue intenzioni) si manterrebbe a sua volta molto “vaga”, per evitare di soffrire o perdere il vostro rapporto.

A quel punto, in ogni caso, CONTINUERESTI a non vedere da parte sua dei segnali d’interesse (anche se in realtà ci sarebbero davvero).

E’ più che probabile che potrai magari sentirti “preso in giro” dalla tua donna, potrai sentirti confuso, a volte deluso dai suoi atteggiamenti così contraddittori.

Insomma, un giorno sembra essere attratta a te, il giorno successivo ti racconta che si stà frequentando con un altro ragazzo e magari il giorno successivo ti dice che ti adora e che ti trova un uomo straordinario.

Questo dalla stragrande maggioranza di uomini che vivono questo stesso tipo di situazioni viene “etichettato” in un solo modo, ed è: “una presa in giro”.

Non è una questione di pessimismo, non è neppure una questione di essere presi effettivamente in giro da una donna; la verità, è che ENTRAMBI state commettendo un grosso errore.

State mentendo a voi stessi, state illudendo voi stessi di poter conquistare l’altro, pensando che prima o poi succeda “qualcosa”.

La verità è che se entrambi avete le stesse paure, ed entrambi vi lasciate influenzare dal NON AGIRE dell’altra persona e per giustificare questi strani comportamenti, etichettate il tutto sotto una generale presa in giro.

Ciò che vi ritroverete ad ottenere dal vostro rapporto, sarà unicamente una grande delusione reciproca.

Dove entrambi farete soffrire l’altro, senza avere la minima intenzione di ottenere questo brutto risultato.

Entrambi, pur volendo il BENE dell’altra persona, finirete per rovinare il vostro rapporto, la vostra fiducia annullando, con il tempo, il vostro coinvolgimento emotivo ed il feeling iniziale che c’era.

La verità è che chi si trova a VIVERE questo tipo di situazioni, chi finisce per logorare dei rapporti straordinari, con donne altrettanto straordinarie, lo fa per un unico e semplice motivo.

Ha delle strutture mentali troppo deboli, per riuscire a vivere in modo SERENO i propri rapporti interpersonali con l’altro sesso.

Parlo di serenità e non solamente di successo, perchè quando conquisti una donna, la PAURA, l’ANSIA, il timore di poterla perdere, NON sono sentimenti che DOVREBBERO APPARTENERTI.

MAI.

Il successo è una conseguenza, NON un punto di arrivo.

E’ una conseguenza del modo di interpretare la tua vita, delle cose che fai ogni giorno, dello stesso modo di interagire con le persone che ti circondano e quindi con le donne.

E’ un po come pretendere di vincere la Champions League senza vincere la maggiorparte delle partite che giochi.

Senza fare ciò che è realmente necessario, per ottenere, come conseguenza, il successo.

Con le donne, nella seduzione, funziona allo stesso identico modo.

Non puoi conquistare una donna, senza fare tutto ciò che è necessario per portarla a sentirsi attratta a te.

Magari fingendo sia a te stesso, che alla tua donna obiettivo, che a te basti la vostra amicizia, quando in realtà ti aspetti molto di più da lei.

Non è accontentandoti del nulla, che otterrai tutto.

Questo dovrebbe essere il punto di partenza, per arrivare ad ottenere i risultati che ti aspetti e che meriti.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*