La logica nella seduzione – Per quale motivo invitare una donna a cena è un errore.

La logica nella seduzione – Per quale motivo invitare una donna a cena è un errore.
Mr. Seduzione

Schermata 2009-12-09 a 22.49.11

mr. senti questa, la mia ex di adolescenza il mio primo grande amore, come ti dicevo mi ha preso x il culo perche’ in crisi con il ragazzo, all’ inizio era lei a assilarmi e poi siccome non prendeva una decisione sono diventato assillante io, insomma ho sbagliato ma non mi va essere preso x il culo e questa è una troi.! di paese, allora con calma e gentilezza la ho ringraziata x i bei momenti e le ho detto che la amo come una sorella e si è incazzata di brutto, mi ha detto che mi odia e che non gli piaccio e non mi ha mai amato, ovviamente non è vero, le ho offerto la mia amicizia che lei mi aveva offerto la settimana prima e mi ha detto no, ora so che le piacevo ancora ma come ruota di scorta, la ho provocata dicendole che è una bimba, èandata su tutte le furie…morale della favola io l’ho persa nuovamente, ma lei ha perso me e io valgo di più…e ora sotto con i tuoi insegnamenti, scusa lo sfogo lungo mr, ma ti considero un amico…

Prova a riflettere per qualche istante su una questione piuttosto banale, ma che nel tuo caso è esemplificativa.

Hai una automobile a benzina, e per farla funzionare, come ovvio, hai bisogno di riempire il serbatorio con quel carburante.

Perchè la benzina, permette tramite alla combustione, di muovere i pistoni del motore, e quindi far andare avanti la macchina.

Fin qui, credo non ci siano grossi dubbi.

A questo punto, diciamo che un giorno, riflettendo sulle proprietà degli zuccheri, su quanta energia per un uomo, ci possa essere contenuta all’interno di un solo cucchiaino di marmellata, incominci a convincerti che possa essere una buona idea, fare il pieno alla tua macchina, di marmellata.

Purtroppo però dopo averla riempita con 20 litri di marmellata, provi ad avviare il motore, ma non succede assolutamente nulla.

Che sta succedendo?

La logica, vorrebbe che la marmellata, che ad un uomo fornisce l’energia per muoversi, dovrebbe fornire energia anche per muovere un motore…

Benzina, marmellata, sempre energia è…

Però se tu scegliessi di bere la benzina, probabilmente faresti una brutta fine pure tu.

Quando cerchi di conquistare una donna, quando cerchi di essere affettuoso, dolce, è proprio come se stessi facendo il pieno ad un’automobile con della marmellata.

E non c’è da stupirsi che poi la tua donna non reagisca come VORRESTI TU, perchè NON è di dolcezza di cui ha bisogno, ma di EMOZIONI.

Prova ad esempio a pensare a quanta LOGICA sia necessaria per conquistare una donna.

Che logica esiste nel fatto che dopo averle detto a voce i tuoi i sentimenti, lei incomincia a farti una scenata?

Vedi, conquistare una donna, limitandoti a fare dei DISCORSI LOGICI non ha alcuna utilità, perchè i sentimenti non seguono la logica ma le emozioni.

Tiro in ballo la “vecchia” immagine della “sorellina stupidina”, perchè ad una bambina capricciosa, l’unica cosa che NON DEVI DARLE è la possibilità compiacere i suoi capricci.

Anche se la logica vorrebbe che, tu visto che vuoi bene a quella bambina, pur di farla felice, devi accontentarla. Eppure, dopo averla compiaciuta, tornerà a lamentarsi ed a fare altri capricci.

E così funzionano le bambine, le donne, i bambini e gli uomini, soddisfare i capricci, porta l’altra persona ad avere ancora più capricci di prima.

Una donna si sente attratta da un uomo, non da un surrogato di un papà affettuoso, perchè di padre ne ha già uno, mentre lei l’UNICA cosa di cui ha veramente bisogno è di un partner, di un compagno.

La seduzione è una questione di giochi di ruolo, di GUADAGNARSI la STIMA ed il RISPETTO da una donna, senza fare NULLA per compiacerla.

Di solito, quando dico questa frase durante un corso, prima mi spalancano gli occhi e poi mi dicono che sia IMPOSSIBILE riuscirci.

Ma la verità è che NON SI RENDONO CONTO, che COMPIACENDO la donna, l’unica cosa che ottengono è l’amicizia o il rifiuto.

Non c’è scampo, se fai l’affettuoso, la tua donna potrà stimarti solo come amico.

Se la porti a sentirsi una donna invece, è più che probabile che ti chiederà di vederti piuttosto spesso, specialmente per invitarti “a sentire l’aroma delle candele che si è comprata per casa sua…”.

La seduzione non è una filosofia dove vince chi porge la prima guancia, non segue principi “cristiani”, segue gli istinti più primitivi, che alla fine della fiera sono gli stessi STIMOLI CHE CI PORTANO AD AGIRE.

Se tu stessi combattendo con quella donna, ti rendersti conto che fino ad oggi, mentre lei ti riempiva di pugni, tu non facevi altro che “cercare” di accarezzarla.

Ma le donne, NON sono degli esseri fatati, fragili, che se le tocchi rischi di romperle.

Vogliamo parlare del sesso ad esempio?

Quante donne hai mai conosciuto che desiderassero fare l’amore con un uomo ESCLUSIVAMENTE in modo “tenero e delicato”?

Per molti uomini conquistare una donna, è un problema perchè i loro stessi OBIETTIVI, NON SONO COERENTI, con ciò che gli aspetta realmente.

Molti uomini e tanti ragazzi più giovani, vivono la seduzione come se si trattasse di una sottospecie di “mondo parallelo all’amicizia”, dove puoi diventare o amico o un fidanzato.

In realtà, questo è un po come dire, voglio imparare il tedesco alla perfezione, per andare ad un corso di tedesco e fare bella figura tra gli allievi principianti.

Io non mi aspetto da una persona che partecipa ad un corso, o che impara le tecniche di controllo psicologico, che si riempia solamente di tante belle ragazze semplicemente per andare a cena OGNI TANTO nei fine settimana.

Sarebbe uno spreco, CHIUNQUE può uscire la sera con qualche bella ragazza e portarla a mangiare nel più bel ristorante del centro.

E per me qualcosa che può fare CHIUNQUE, non è qualcosa di molto speciale.

La differenza la fai quando ti trovi ad EVITARE il ristorante e ti fai invitare direttamente dalla tua donna, a casa sua, a cenare. E che magari si dimentica persino di mangiare, perchè il suo ultimo pensiero è proprio quello di mangiare.

Perchè tu sei l’uomo che ha sempre cercato, perchè come la fai sentire ogni volta che è insieme a te, non l’ha mai fatta sentire nessuno.

E questo, significa fare la differenza, ogni giorno.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*