Chi sono le donne, ma soprattutto chi sei tu?

Chi sono le donne, ma soprattutto chi sei tu?
Mr. Seduzione

Ti ringrazio Mister, il problema sarà riuscirci insieme… il tuo lasciar perdere le telefonate intende che semmai decidessi di chiamarla per avere un secondo appuntamento farlo come se stessi parlando con un amico per decidere dove mangiare la pizza? usare il telefono con il solo scopo di stabilire un luogo, una data e niente di più

Diciamo che tu sia single, e diciamo che al momento non ti stia frequentando con nessuna donna.
Da un punto di vista di benessere fisico, il fatto di essere single, ti sta creando dei problemi?
Non credo.
Per tanti la seduzione viene vissuta in modo decisamente sbagliato.
Non mi capita raramente di sentirmi raccontare da chi seguo personalmente che per molti sedurre una donna sia quasi più come un tentativo nei confronti dell’ignoto, più che di un qualcosa che si vada a creare tra due persone.

Come se i fattori che portano una donna a sentirsi attratta a te fossero del tutto casuali.
Tu puoi ad esempio approcciare una donna qualsiasi, e dirle qualsiasi cosa ti passi per la testa ed avere due tipi di risultati:
Uno positivo ed uno negativo.
Diciamo che se tu approcciassi in modo del tutto casuale 10 donne, probabilmente a seconda di quanto la tua comunicazione non verbale potrebbe essere impostata correttamente, riusciresti a conquistare mediamente una donna su tre.
Riuscire a conquistare una donna su tre, significa riuscire a conquistarne 3 su 10.
La parte più paradossale è che per molti conquistarne anche solamente una su 10 venga già considerato come un risultato positivo.
La stranezza di questa condizione, a tuo avviso da che cosa dipende?
E’ tutta colpa delle donne, che talvolta sono difficili da capire?
E’ colpa delle donne perchè non ci provano mai con te?
O è colpa tua perchè non sei in grado di riconoscere una donna che ti venga dietro da una che invece ti considera un semplice amico?
A dire la verità, la motivazione non è nessuna di queste tre.
Le donne sono tanto difficili da capire quanto noi, e spesso e volentieri il fatto stesso che sia per un uomo che per una donna, venga percepito come “rischioso” esporsi, o anche solamente inviare dei segnali d’interesse, di per sè complica il gioco.
Tuttavia, una persona che non sia in grado di mettere a proprio agio il proprio partner, molto probabilmente, RENDERA’ PIU’ DIFFICILE a quella stessa persona l’aprirsi o anche solamente inviare qualche segnale.
Non è quindi neppure colpa delle donne, se non ti dimostrano il loro interesse, perchè spesso e volentieri, molti uomini tendono ad essere così insicuri di loro stessi, da FINGERE di non essere interessati ad una donna, nella speranza di evitare qualche brutta figura.
Ma come spesso accade, questa “strategia” ha come unico risultato quello di disincentivare ANCORA DI PIU la donna a DIMOSTRARTI IL SUO INTERESSE.
Quindi in parole povere, per quanto potrà sentirsi attratta a te, NON CI PROVERA’ MAI con te.
Questo diventa un problema, se pensi che su TRE coppie, mediamente, DUE di queste si saranno formate, proprio perchè LA DONNA avrà fatto la prima mossa.
Chiaramente questo oltre ad essere un segnale dei tempi in cui ci troviamo a vivere, è la testimonianza del fatto che se SEI SINGLE, la ragione di questa tua condizione, non è solamente dovuta al fatto che tu possa essere “insicuro” o “poco intraprendente”.
La verità è che probabilmente tra tutte le donne che conosci, molte, NON LE PORTERAI ad innescare dentro loro stesse, quelle emozioni tali da far crescere in loro il BISOGNO di provarci con te.
Quindi a perderle, prima ancora di avere l’occasione di rischiare di potrele effettivamente perderle.
E questa è la dimostrazione di quante donne abbia perso fino ad oggi, senza rendertene neppure conto.
Questo dovrebbe farti capire che a volte basta cadere per terra, per capire quanto sia grande la tua forza.

7 Commenti

  1. roberto 11 anni fa

    ciao mr non ci ho capito niente, ma con le donne l’importante e provarci anche subito sessualmente , non ci frega nulla di conoscerle no? per cui le si prendono e gli si fa capire che si vuole …

  2. Dark Devil 11 anni fa

    ciao Mr, complimenti per quest’ altro interessante articolo. Vorrei un consiglio, un mio compagno di classe conosce molto bene la mia ragazza obiettivo, secondo te farei bene a chiedere qualche informazione in più su di lei e magari farmi aiutare a trovare un momento per parlargli da solo?? Spero in una tua risposta

    • Mr. Seduzione 11 anni fa

      ma fregatene del tuo amico, conosci sta benedetta ragazza e punta ai suoi istinti sessuali, il resto non ti deve preoccupare minimamente.

  3. Y.O 11 anni fa

    Grande Mr. hai sempre la spiegazione a tutto e ci fai aprire gli occhi. Un consiglio maestro, Con un amica fidanzata esco ogni tanto ma non mi comporto mai da amico e quando capita ci baciamo intensamente, però più tempo passa più la desidero di più ma per lei tra noi c’è solo attrazione fisica e un pò le piaccio ma non molla il ragazzo, quando non ci vediamo non la cerco mai e neanche lei, come mi dovrei comportare secondo te? contatto fisico cen’è in abbondanza ma voglio superare la semplice attrazione

    • Mr. Seduzione 11 anni fa

      falla ingelosire, frequenta qualche altra ragazza nel frattempo, vedrai che non resterà a guardare.

  4. toxicity 11 anni fa

    Scusa Mr. se scrivo qua visto che non è l’argomento.
    Se la ragazza che ci interessa è fidanzata con un ragazzo da molti anni,ma il ragazzo è in un latra città e si vedono qualche volta al mese,anche dato che sono entrambi studenti,questa ragazza è della mia città,e fa l’università in un altra ancora,tornando nei fine settimana,e delle volte ci vediamo nei fine settimana insiame ad altri.E’ bene accenargli l’argomento che magari con il suo ragazzo sono troppo distanti?Che magari il suo ragazzo fa il suo comodo e la tiene solo buona li per avere una ragazza fissa,tu hai scritto nel tuo articolo che non dobbiamo parlare e non ci dev assolutamente interessare lui,ma se entro in certi argomenti lo tira in ballo lei.
    Grazie per l’eventuale risposta!

    • Mr. Seduzione 11 anni fa

      no, assolutamente, coltiva il rapporto, il suo attuale ragazzo dovrebbe essere l’ultimo dei tuoi pensieri.
      eventualmente lavora tanto sulla tensione sessuale, perchè se è da così tanto tempo che stanno insieme probabilmente sarà proprio ciò di cui avrà maggior bisogno.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*