Le donne sono tutte uguali?

Le donne sono tutte uguali?
Mr. Seduzione

mr. sono stato lasciato da una donna che mi piace moltissimo dopo tre mesi, ha rivisto il suo ex con cui ha avuto una storia travagliata di 4 anni e da li ha capito di non amarmi.. non so se crederle o no, quello che è certo che la rivorrei.. io ho già una fidanzata da anni (lei sa che l’ho lasciata) e due amanti una occasionale ed una fissa ma vorrei lei!! sarei disposto a lasciare tutte le altre per lei, nonle ho mai fatto mancare amore affetto disponibilità, talmente è bella che mi sentivo in soggezione, forse è li che ho sbagliato.. pensi che possa recuperare il rapporto??come posso fare?

La  tua storia è la testimonianza più evidente e concreta di una semplice verità:
“Noi siamo il primo ostacolo da superare per raggiungere ciò che vogliamo”.
Non c’è niente da fare, quando vuoi ottenere qualcosa e dentro di te cominci a chiederti “come” potresti fare per riuscirci, paradossalmente, da quello stesso istante, iniziano i tuoi problemi.
Stranamente ti ritrovi magari ad essere il migliore in un campo della tua vita, semplicemente perchè ogni volta, è un po come se viaggiassi con l’autopilota inserito.
Non hai paura perchè non senti paura, non vedi i pericoli perchè non pensi neppure che possano esserci dei pericoli, e nel giro di pochi istanti ti ritrovi ad aver raggiunto il tuo obiettivo con una facilità così disarmante da non avere neppure tu ben chiaro che cosa sia successo.
Per quale motivo quella donna dovrebbe essere diversa dalle altre due che frequenti?
Per quale motivo dovresti avere paura di non riuscire a conquistarla?
Ma soprattutto per quale motivo dovresti RINUNCIARE a qualcosa per una donna?
Certo nella vita di ciascuno di noi ci saranno delle scelte da prendere, delle alternative da valutare, ma NON riuscirai di certo a conquistare una donna, semplicemente perchè dentro di te saresti disposto a fare dei sacrifici.
L’idea stessa di sacrificare qualcosa per ottenerne una più grande, fa parte di una cultura vecchia di secoli.
Di fatto è un po come se stessi mettendo in pegno le tue attuali compagne, nella speranza che rinunciando a loro, questo colpisca positivamente quella donna.
La verità è che da un punto di vista strettamente connesso alla seduzione, il fatto che tu ti stia frequentando con una, due, cento donne diverse, NON FA ALCUNA DIFFERENZA.
La seduzione non è un qualcosa in cui avere fede, NON speri nel miracolo, ma giorno per giorno combatti per migliorarti, combatti per superare le tue paure e per soddisfare le tue aspettative.
Chi partecipa ai miei corsi dal vivo, la sera quando si esce per mettere in pratica le tecniche imparate al mattino, LA SPERANZA, NON SA NEPPURE CHE COSA SIA.
Non tanto perchè non “sperino” di avere successo o di arrivare al bacio entro un paio d’ore, ma perchè sanno che esiste un processo specifico da seguire, un’insieme di strutture mentali da tenere bene a mente, durante tutta la durata dell’approccio.
Il tuo problema con questa donna, nasce proprio dal fatto che TU STESSO, sei convinto che lei sia DIVERSA dalle altre donne con cui ti stai frequentando.
Ti sei convinto che LEI sia più difficile da conquistare, mentre in realtà, lei continua ad essere una donna tanto difficile o semplice quanto chiunque altra.

Sedurre una donna è per certi versi paragonabile ad una performance agonistica, quando vinci, esistono 3 elementi: TU, la tua donna obiettivo e il luogo in cui ti muovi.
Il resto è storia, la speranza la lascierei a chi non ha idea di cosa fare, a chi è insicuro.
La speranza lasciala a chi ha paura, perchè probabilmente ne avrà bisogno per superare le sue insoddisfazioni.
Non riuscire a conquistare una donna che ti piace genera inevitabilmente insoddisfazione, nessuno può negarlo.
Ma la speranza non ti aiuta a superare le insoddisfazioni e le delusioni.
Per superare le delusioni esiste solamente la determinazione ed un metodo che ti permetta di riuscire in modo sistematico ad avere successo con le donne.
Il resto sono solo favole.

7 Commenti

  1. SirValiant 11 anni fa

    mister.. quando la tua ragazza è molto corteggiata.. come puoi fare per tenertela stretta e farla rimanere insieme a te?

    • Mr. Seduzione 11 anni fa

      mantenere alta la tensione sessuale tra voi… tutto il resto è un optional.

  2. Paolo 11 anni fa

    Salve Mr., arrivo al sodo..ho commesso troppi errori in passato con una “amica”, ci ho provato spudoratamente e mi ha rifiutato. Ho lasciato che il tempo mettesse a posto le cose, e qualche giorno fa lei mi ha ricontattato tramite sms. Ho spento quel poco di tensione che c’era dicendole che “avremmo organizzato qualcosa” più in là visto che non ci vediamo da tempo, ora come faccio a recuperare? Da quanto ne so è fidanzata, ma non è un problema, il problema è capire come devo impostare ora il rapporto con lei, visto che ho rotto l’amicizia un paio di mesi fa, il nostro rapporto si è interrotto senza ragioni. Posso vederla cinque minuti andandola a trovare al piano dove lavora, ho l’impressione che mi rifiuterà una richiesta di appuntamento al telefono. Io a lei piacevo, ora si tratta solo di ristabilire il nostro rapporto senza quegli errori che ho fatto in passato…in quale modo è meglio iniziare di nuovo a frequentarci?

  3. pablo 11 anni fa

    Mr l’altro giorno mi passa davanti la raga che mi piace mi saluta io “da ebete” alzo la mano sorrido e vado avanti, no non sono alle prime armi è che sta tipa me le ha fatte passare di tutti i colori e adesso si vergogna quasi di incontrarmi e intanto se la fa con gli amici che non sono propio miei amici ma che io le ho fattoo conoscere bella situazione difficile ma bella , è alquanto ironica la cosa dal mio punto di vista, non ho fatto mai niente per meritarmi il suo odio ne tanto meno il suo amore apparte la’verci provato 1 volta e mi è bastata visto come è andata…io ho fatto la prima mossa, pure la seconda di chiarimento assolutamente inutile…dammi una fonte di ispirazione mr.

    • Mr. Seduzione 11 anni fa

      forse è proprio dal fatto che non ti odia e che non ti ama, che deriva tutta questa distanza tra voi.
      cerca di essere più diretto, di ignorare più le sue evnetuali reazioni, infondo siamo esseri umani, se non crei un minimo di rapporto… a che servono le donne?

  4. Ciccu 11 anni fa

    Tutto il resto è nebbia..

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*