Che cosa rappresenta una donna per te?

Che cosa rappresenta una donna per te?
Mr. Seduzione

Mr. Seduzione ho letto alcuni dei tuoi articoli e quello che vai sostenendo mi sembra molto giusto, quindi ti chiedo un tuo parere sulla mia situazione…
Sono un ragazzo innamorato di una ragazza che ha 2 anni più di me, bellissima, che tuttavia mi reputa solo come amico. Un tuo articolo mi ha veramente illuminato, infatti il problema tra me e lei penso sia proprio il contatto fisico, che ho sì cercato ma che purtroppo temo si sia rivelato infruttuoso vista la reazione che ho avuto ciònonostante. (le ho tenuto una mano con le mie e le ho dato un bacio sulla guancia) Lei mi ha ribadito che mi vuole solo come amico e ha addirittura specificato che non riesce a immaginarsi con me assieme. Io non sono più un ragazzo timido come una volta, e tuttavia in quella situazione mi sono sentito un pò impacciato soprattutto perchè mi sono “abbassato” a chiederle quei gesti che ti ho detto. Io sono abbastanza sicuro di rivederla e che lei cercherà di tenermi come amico (in precedenti occasioni me lo ha manifestato più volte e io sono convinto che lei a me “in qualche modo” ci tenga), tuttavia non posso negare che ho un pochino paura di perderla visto anche che alla mia domanda “c’è qualche altro ragazzo che ti piace?” mi ha risposto “preferirei non risponderti” e tuttavia non dicendo espressamente di sì. In circostanze normali lei è molto sorridente con me, parla spesso e volentieri, parla anche se io non dico niente, mi cerca se dò l’impressione di volerla dimenticare (come ho fatto in passato alcune volte). Al tempo stesso mi dice che non devo farmi illusioni e poi dà la colpa a me che sarei un autolesionista (è la terza volta che mi ripete questa cosa di essere solo un’amica). Ora, il mio problema è che io mi sono concentrato su di lei solo a livello del carattere escludendo del tutto la componente sessuale. è questo che la blocca dico bene? Ma adesso come faccio per riallacciare con lei un rapporto fisico senza che si insospettisca ed io risulti invadente? e soprattutto secondo te è possibile che nonostante la sua reazione lei si concentri sui gesti fisici che le ho dimostrato? potrei essere riuscito a scalfire qualcosa? io personalmente ne dubito, e cmq adesso non so molto bene come agire… lei è parecchio insicura, di questo ne son certo, al contrario di me che infatti vorrei aiutarla in tal senso se fosse la mia ragazza… come posso farla innamorare in fretta, sempre che sia possibile?
Spero veramente tu mi possa aiutare, grazie!!!

Molti errori, molte incomprensioni, molti problemi, derivano principalmente da un’unica considerazione:
“Che cosa rappresenta una donna per te?”
Per tanti una donna viene vissuta come un qualcuno che si pone costantemente dei problemi sulla base di ciò che loro possano fare nei suoi confronti.
Come una persona CHE TI GIUDICA per qualsiasi cosa che tu possa fare o dire.
Insomma per molti la donna viene vissuta come un vero e proprio benchmark, o come un punto di riferimento della loro vita.
Tuttavia, da questa stessa abitudine a considerare le donne, come una categoria di persone “superiori” a te, da cui viene determinata sostanzialmente buona parte della tua vita, si vengono a manifestare tutta una serie di complicazioni che rende le relazioni con loro, molto più difficoltose di quanto lo sia realmente.
Tanto per incominciare, pensa che mediamente una donna, NON abbia una grande considerazione di sè stessa, e buona parte delle volte, NON si piaccia neppure.
Come puoi pensare che possa sentirsi una donna in tua compagnia, se tu sei il primo che non fa altro che DIMOSTRARLE con gesti e parole, quanto TU la stia considerando importante?
Per molte donne il fatto stesso di essere corteggiate da un uomo viene vissuto come una sorta di “violenza psicologica”, non tanto per il fatto che tu ci possa provare in modo scorretto o meno, quanto perchè LORO STESSE non si sentono a loro agio ad avere un qualcuno che dimostri loro il proprio interesse in modo così plateale e diretto.
Per quanto possa sembrare assurdo, prova a pensare a come potresti sentirti, nel caso in cui tu fossi CONTRARIO al bere alcolici, e ti ritrovassi all’interno di un gruppo composto da incalliti bevitori di Vodka.
Il fatto che loro tentino di convincerti a bere della Vodka, perchè secondo loro sia buona, NON giustifica necessariamente il fatto che la Vodka sia buona.
Ed anzi, molto probabilmente il loro atteggiamento oppressivo potrebbe persino risultarti fastidioso.
Vedi molti uomini con le donne commettono questo preciso errore:
Sono convinti di dover convincere la loro donna a farle fare qualcosa che sia contro i suoi interessi, pensando che il fatto stesso che la loro donna obiettivo abbia una relazione con loro sia un qualcosa che vada contro i suoi interessi.
Per la serie, il fatto di portare una donna a mettersi insieme a te, rappresenta di per sè un aspetto negativo.
Anzi, proprio il fatto che tu la viva come un’evenienza a cui le possa eventualmente rifiutarsi, di per sè, rappresenta IL PRIMO FATTORE, che porta una donna a NON sentirsi attratta a te.
Se tu stesso sei convinto che una donna potrebbe rifiutarti, per quale motivo allora dovrebbe convincersi del contrario?
Ed a questo livello, a livello delle sensazioni, delle emozioni, non esistono “frasi giuste” da dire per conquistare una donna, perchè se una donna PERCEPISCE DA TE questa tua consapevolezza di poter essere eventualmente rifiutato da lei, con buona probabilità le invierai questa sensazione.
Magari non saranno le tue parole, ma emergerà da altri aspetti come la tua mimica facciale, la tua postura o altri elementi del tuo linguaggio del corpo.
Ecco quindi la differenza tra “provarci con una donna” e “farla sentire attratta a te”.
Perchè di fatto, non hai bisogno di provarci con una donna, quando è lei la prima a sentirsi attratta a te.

31 Commenti

  1. an01 11 anni fa

    Ciao mr. sarà ormai un anno che seguo il blog più o meno assiduamente e avrò letto quasi tutti gli articoli che hai pubblicato ma haimè, sebbene le mie relazioni sociali in generale siano ampliamente migliorate, la seduzione rappresenta ancora un grosso scoglio per me… infatti sebbene conosca ormai piuttosto bene molti meccanismi legati ad essa, resto in gran parte bloccato, quando si tratta di passare alla pratica (contatto fisico in primis), dalla paura di espormi e perdere ciò (o per meglio dire il poco) che ho già conquistato. Sebbene tu abbia ripetuto spesso che in fin dei conti “mal che vada vieni rifutato” non sono ancora riuscito a convincermi fino in fondo di ciò. Hai qualche consiglio da darmi?

    • Mr. Seduzione 11 anni fa

      non credo di aver detto una cosa cosa simile, il rifiuto non è una alternativa al successo.
      un rifiuto è un fallimento, sul fatto che possa aiutarti a farti comprendere qualcosa è un altro discorso.
      se vuoi approfondire le tue tecniche con i manuali, sono convinto che ti aiuteranno a risolvere gli ultimi ostacoli che non riesci a superare.

  2. Umberto 11 anni fa

    Mister mi puoi dire il miglior articolo che parla della non importanza dell’aspetto fisico?. grazie tante.

  3. alligalli 11 anni fa

    caro mr seduzione,
    ti ringrazio per aver inventato questo blog,,,
    e ti volevo raccontare della mia esperienza.
    Praticamente sono attratto da un ragazza con cui ho commesso tutti gli errori possibili ed immaginabili…. tuttavia ultimamente il mio modo di interpretare il nostro rapporto da parte mia è cambiato nel senso che penso più a cercare di godermi i momenti con lei che a fantasticare altro… cmq volevo chiederti se una postura del corpo rivolta completamente nella direzione della donna obiettivo che implica il mio chiaro interesse verso di lei… è un modo di porsi giusto o sbagliato… a me dà la sensazione di essere la chiave principale di quello che ho sbagliato fino ad ora,…

  4. Thela 11 anni fa

    In pratica devi fare come Tom Sawyer con lo steccato

  5. marco 11 anni fa

    c’è una donna che per me rappresenta tutto,ci sono stato insieme 10 anni ora ne ho 28 e lei 26……..una volta già ci siamo lasciati…..quando venne a sapere che frequentavo un altra ….. lei tornò e ci siamo rimessi insieme….tempo un anno e le cose sono precipitate nuovamente…….però 10 anni sono 10 anni….penso che è la donna della mia vita……dovrei dirle che frequento un altra?con lei non riesco ad amplificare la tensione…..ora ha più potere contrattuale di me….mister le ho detto che devo parlarle domani …cosa posso fare per ribaltare immediatamente la situazione?vorrei arrivare subito al bacio…..ma lei penso che è confusa……gli do buca che ne pensi?

    • Mr. Seduzione 11 anni fa

      escici insieme, ma non mettere troppa pressione per tornare insieme, falle riscoprire il motivo per cui 10 anni fa si era messa insieme a te, falle riscoprire quelle motivazioni. darle buca non servirebbe a molto, neppure a te.

  6. Fulmineo 11 anni fa

    la mia troppa sicurezza in me stesso e il mio atteggiamento superiore troppo evidenziato, porta a far uscire l orgoglio femminile e quindi a complicare le cose?

    • Mr. Seduzione 11 anni fa

      può capitare che succeda, specialmente quando manca il contatto fisico.

  7. Alex 11 anni fa

    Mi frequento con una ragazza che ho conosciuto e attratto con la mia intrapendenza, con contatto fisico (siamo arrivati subito al sesso) nonchè costruendo anche rapporto. Dopo 1 mesetto mi disse che era confusa perchè succedendo tutto velocemente con tanta passionalità COMUNQUE non sente ancora un “Innamoramento”. Tuttavia ha ripreso a chiamarmi, a invitarmi per passare tempo insieme, baciandomi, accarezzandomi, dicendomi che sono “meraviglioso, ecc.”, ultimamente poi si è scusata di avermi detto che era confusa, mi ha detto “non so che mi ha preso”.Pochi giorni fa in strada ha incrociato il suo ex e l’ha salutato “..per civiltà..” (l’ha lasciato dopo 2 anni di fidanzamento, in un periodo in cui si parlava di matrimonio)…..alchè lei mi ha detto che una sera non può uscire con me perchè deve fare una passeggiatina con lui per “chiarire le cose” poichè l’ex, dopo averla vista, la sta tartassando di messaggi e si sta facendo “film in testa”.. Lei mi ha detto che dopo di questo ci vediamo.
    Io ho detto “ah ok” restando impassibile.
    Ho fatto bene? Che mi consigli di fare?

  8. tom 11 anni fa

    mr. mi hai confuso non poco… dici che le donne vogliono qualcuno che le faccia soffrire, poi però vedo continuamente ragazze che mollano i fidanzati perchè questi le fanno soffrire.. secondo me è una stupidata quella di farle soffrire, funziona per un po’ poi superata la naturale sogli di dolore ti mandano al diavolo. Devi essere bravo a farle stare bene, NON a farle stare male e bene

    • Mr. Seduzione 11 anni fa

      raramente una donna molla un uomo perchè la fa soffrire.
      è più probabile che s’innamori di un altro.
      la tua bravura sta nel suscitare in lei delle emozioni che vadano ad innescare i suoi istinti sessuali.

  9. tommy 11 anni fa

    mr. la mia ragazza obbiettivo è fidanzata. Quando sono con lei, lei mi pare stia da dio. Poi quando sono a casa lei mi pare faccia di tutto per evitarmi o mostrarsi distaccata.
    Perchè lo fa e come posso rimediare? COSA VUOLE DA ME che nn le sto dando????

    • tommy 11 anni fa

      forse mi è venuta in mente la risposta. vuole CHIAREZZA. Forse la mia insicurezza fa si che ogni volta la faccio stare bene e poi nn faccio nulla, quindi quando lei nn è con me riesce a fare la distaccata. che dici

      • Mr. Seduzione 11 anni fa

        sicuramente questo può essere un aspetto che può ostacolare una donna a sentirsi più predisposta a dimostrarti dei sentimenti.

    • Mr. Seduzione 11 anni fa

      per quale motivo non vi baciate quando state insieme?

      • tommy 11 anni fa

        perchè fino a poco tempo fa, la vivevo come una prestazione, mi sentivo giudicato e dimenticavo che mi piaceva. Ora sn cresciuto e migliorato, sn molto forte mentalmente. Però nn la vedo mai quindi le ho mandato dei segnali MOLTO forti via sms, addirittura una votla le ho chiesto di baciarmi e lei si è arrabbiata cn me. Io le ho poi detto che scherzavo che è ciò che faccio sempre, ma io penso che lei molto insicura com’è, voglia solo sapere se davvero ho interesse per lei. Ora le cose vanno meglio, sn più sicuro come ti ho detto e sono riuscito a creare connessione “godendomela” e smettendo finalmente di viverla cm qualcosa da vincere o conquistare. Lei lo ha sentito molto ma ancora mostra rabbia ai miei segnali troppo espliciti, ma appunto io penso solo perchè vuole conferma delle mie intenzioni. Probabilmente ora dovrei solo prenderla e baciarla.

        • Mr. Seduzione 11 anni fa

          probabilmente dovresti evitare di spegnere la tnesione sessuale tra voi, a furia di sms inutili dove le parli dei tuoi sentimenti.
          perchè così facendo non fai altro che rendere per lei molto più difficoltoso il vostro rapporto.

  10. Omocaig 11 anni fa

    Salve Mister.
    Ho un problema, ke adesso mi sembra di grosse dimensioni.
    Purtroppo non ho avuto la fortuna di conoscere il blog un bel po’ di tempo fa.
    Ora mi ritrovo ad essere amico di una ragazza che esce nel mio stesso gruppo, che vedo e sento spesso, ma che ha avuto soprattutto fin dall’inizio un grande rapporto di amicizia con me, dove io, ho sempre cercato di non farle mancare niente etc…
    Si lo so, ho sbagliato…adesso vorrei capire come rimediare..
    Purtroppo la conosco e la vedo molto molto spesso da circa due anni…siamo anche stati insieme 2 volte…ma per brevi periodi di tempo..
    L’ulitma volta poco fa, dove lei, dopo 1 / 2 settimane mi scrive: “Sei bravo, bello e buono…ke dovrei volere di più?! L’altro giorno ho letto una frase che mi ha colpita..Le donne sognano il principe azzuro, ma si innamorano del pirata”
    Adesso come mi devo comportare?? Smettere di risponderle o di scriverle sarebbe sbagliato credo…penserebbe solo che sono arrabbiato per qualcosa.
    Premetto anche che usciamo nello stesso gruppo…
    Grazie anticipatamente Mister!!!!!!!

    • Mr. Seduzione 11 anni fa

      devi lavorare sulla tua personalità, per portare le tue donne a percepirti come “il pirata”.
      in parole povere questo significa andare a costruirti delle strutture mentali che effettivamente portino una donna a sentirsi attratta a te.

  11. Jhon 11 anni fa

    Mr, sei un Grande. Ti espongo la mia situazione allora all’ uni ho conosciuto una ragazza bellissima fisicamente e caratterialmente, il problema e ke è timida tende a rinchiudersi sempre nel suo gruppetto o tende a stare sola, io riesco ad approcciarla o all’ entrata in aula o all’ uscita, però il lasso di tempo è molto breve, e soprattutto, è successo ke un giorno mentre stavamo passeggiando dopo la lezione ho tentato di abbracciarla ma si è irrigidita( io essendo ancora non molto ferrato) mi sono ritirato e ho continuato a chiacchierare normalmente. Ora però devo elaborare una strtegia ma non mi viene in mente nulla cosa posso fare? (considera che è fidanzata ufficialmente, ma io me ne frego, come dici tu se è fidanzata i problemi sono del fidanzato e non i miei).

    • Mr. Seduzione 11 anni fa

      secondo me ti manca il contatto fisico e soprattutto l’empatia con questa donna… non si sente ancora sufficientemente a suo agio con te, probabilmente ti vive ancora come un “conoscente” e non il suo possibile prossimo eventuale partner…

  12. MarcoZeni91 11 anni fa

    Mr, ma le tecnic he di seduzione passiva portano sempre la donna ad innamorarsi?

    • Mr. Seduzione 11 anni fa

      le tecniche di seduzione passiva sono pensate apposta per far sentire attratte a te le donne.

  13. roberto 11 anni fa

    mr. Sei grande. Rispondimi x favore perché sono disperato. Come conquisto una mia amica che rifiuta il contatto fisico, tipo la presa x mano.. Lei pensa che fare una cosa così è da fidanzati e non le piace.. In passato ho commesso tutti gli errori che un maschio possa fare, adesso un mio amico con cui è già stata insieme altre volte vuole rimettersi.. Ma io penso che sarei molto meglio di lui, oltretutto già lo sa che insieme a lui non si troverebbe bene. Inoltre io e lei abbiamo un rapporto particolare, io la considero come una sorella più piccola, le do consigli spesso e volentieri e ci siamo stati vicini a vicenda.. Come posso battere la concorrenza e farla innamorare? Non penso che basti il contatto e la tensione sessuale.. È un pò più dura credo

  14. Andrew@ 11 anni fa

    Come comportarsi con le cubiste?
    ne conosco spesso molte…
    Ti faccio un esempio
    Mi scrive SEMPRE lei per prima, cerca i continuiare il discorso a tutti i costi. dice che quando la vedo non la calcolo, che potremo stare un po insieme, che vuole vedermi e bla bla..(tutto scritto) io le chiedo anche “bè vediamoci da qualche parte per fare serata”
    ma alla fine, non si combina niente.
    Dal vivo poi è lei a non calcolarmi abbastanza! anche se cerco contatto fisico etc, cioè come comportarsi con queste ragazze che “giocano” ???
    Seguo il tuo blog da quando è nato quasi…

    • Mr. Seduzione 11 anni fa

      non è che quando vi vedete, ti lasci impressionare eccessivamente dal fatto che siano delle donne particolarmente avvenenti e questo ti fa sentire più in soggezione, o comunque meno sicuro di te stesso?

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*