Che sensazioni provi a NON trovare una donna?

Che sensazioni provi a NON trovare una donna?
Mr. Seduzione

Da poco sto avendo a che fare con una ragazza timidissima al punto da sembrare acida. Però, a mio favore, il suo linguaggio del corpo è buono verso di me, e c’è un buon contatto fisico, si lascia prendere massaggiare baciare e abbracciare. Secondo lei Mr, dovrei lasciar perdere la sua acidita’ verbale e continuare sul fisico, magari facendole mancare il mio contatto ogni tanto?
A volte mi chiedo se abbiate realmente bisogno di avere qualcuno che vi dica cosa fare, o cosa sia giusto NON fare per conquistare una donna.

Personalmente sono convinto che ciascuno di voi dentro di sè, ad un livello più o meno profondo, CONOSCA i propri errori, ma che per vari motivi solo pochi riescano effettivamente a fare qualcosa in concreto per evitarli.

La verità è che ciascuno di noi è convinto di ciò che riesce a vedere SOLO con i propri occhi.

E solitamente prima di cambiare atteggiamento HANNO BISOGNO DI VEDERE con i loro occhi, che ciò che sarebbe effettivamente giusto fare funzioni o meno.
La parte più strana di ogni corso dal vivo ad esempio è che la prima mattina molti ascoltando le tecniche e le strutture mentali da adottare durante la serata, SONO CONVINTI della loro potenzialità e delle loro bontà.
Eppure TUTTI dal primo all’ultimo partecipante, è un po come se avesse bisogno di RI-ABITUARSI a vivere.
Come se ciascuno di loro incominciasse ad approcciare per la prima volta nella sua vita.
Certo, per molti riuscire ad approcciare una donna ed arrivare a portare quella stessa donna appena conosciuta a sentirsi attratta a loro, a tal punto da baciarla, è un qualcosa che non abbiano mai vissuto in tutta la loro vita.
Ma guardandoli negli occhi riesci proprio a vedere quella sorta di entusiasmo misto ad un sottile senso di smarrimento, tipico che si prova quando fai qualcosa che ti rendi conto di non essere mai stato in grado di fare prima.
Non vorrei passare per esagerato, ma oggettivamente, per chiunque riesca ad approcciare 2, 3, 10 donne in unica sera è evidente che dentro di loro la sensazione NON sia semplicemente quella di aver imparato a conquistare una donna, ma si tratta proprio di aver RE-IMPARATO del tutto a VIVERE.
Parliamoci chiaro, personalmente convivere quotidianamente con l’insicurezza, con la timidezza, lo trovo uno sforzo INUTILMENTE pesante.
A volte mi chiedo come certi uomini riescano a sopportare quella sensazione di NON essere ancora riusciti a trovare una donna che li apprezzi o che TI DIMOSTRI di DESIDERARTI e che ti offra ciò che meriti più di ogni altra cosa, il SUO AFFETTO.
Riuscire a liberarsi di questi elementi che di per sè costituiscono un fardello molto pesante con cui convivere, NON significa semplicemente diventare abili con le donne, ma ti permette di RISCOPRIRE IL PIACERE in un’area della tua vita che di per sè è in grado di offrirti davvero grandi soddisfazioni.
E se è vero che per vivere bene, sia NECESSARIO provare piacere, allora ecco che mi rendo conto del motivo per cui tutti coloro che hanno partecipato ad un corso si sentono come di AVER RE-IMPARATO A VIVERE.
Perchè di fatto hanno riscoperto il PIACERE di VIVERE.
E ripeto, non è semplicemente la questione di trovare UNA donna, ma è qualcosa che va oltre.
La sensazione di essere NUOVAMENTE alla pari degli altri, la consapevolezza di poter guardare negli occhi chiunque, senza sentirti a disagio, senza sentirti insicuro o inferiore a nessuno.
Perchè dentro di te, hai finalmente la sicurezza di poter fare ciò che desideri, ma soprattutto SAI come ottenere ciò che desideri.

Non c’è un aspetto che ti spaventi, NON esiste una donna che ti faccia sentire a disagio, perchè QUELLA STESSA DONNA, si sentirà attratta a te e probabilmente ti starà già sorridendo.
Perchè avere una donna che ti dimostra il suo interesse, avere la maggior parte delle donne che conosci che TI DIMOSTRINO IL LORO INTERESSE, per tanti è ancora una sensazione che non riescono a provare.
Il motivo?
Semplice, perchè passano il loro tempo a “cercare di convincere le loro donne a mettersi insieme a loro”, e facendo questo si ritrovano puntualmente a far perdere l’interesse di queste donne nei loro confronti.
Ecco perchè ad esempio non perdiamo tempo a parlare di FRASI da dire, o discorsi da fare, perchè NOI esseri umani, quando ci sentiamo attratti da una persona, NON ci sentiamo attratti da ciò che dice, ma DALLE SENSAZIONI che quella stessa persona sia in grado di trasemtterci.
Infondo per capire quanto questo sia vero, ti è sufficiente pensare all’ultima donna per cui ti sei sentito PROFONDAMENTE attratto, e non parlo semplicemente di qualche bella ragazza, ma di una donna con cui avresti realmente vivere un rapporto.
Non importa che la donna che tu abbia davanti a te sia timida, o apparentemente sicura di sè stessa, se vuoi effettivamente farla sentire attratta a te, DEVI essere in grado di farle provare quelle sensazioni che vadano ad innescare in lei i suoi istinti sessuali.
A quel punto, sarà lei la prima ad abbassare le sue difese ed ad inviarti i suoi segnali d’interesse.

5 Commenti

  1. Umberto 11 anni fa

    L’insicurezza e la timidezza mi insorgono anche durante l’interazione con una donna ecco perchè trovo inutile approcciare o parlare con una donna perchè il coraggio di fare la prima mossa c’è l’ho ma se il prodotto che riesco a sfornare è solo una mera conversazione per giunta impacciata è molto meglio conservare il proprio ego che almeno è un immagine coerente di te. Anche a me fa male questa cruda realtà ma la gente come me da un lato desidera le donne e dall’altro le teme. Con questo conflitto interiore non si va da nessuna parte e non è così semplice come si vorrebbe fare capire risolverlo. Ad esempio vorrei chiederti se ai tuoi corsi ci sono persone che rinunciano o che partono ottimisti e(come succede sempre a me) sul momento di interagire si incartano.

    • Mr. Seduzione 11 anni fa

      Hai solo bisogno di fare un bel lavoro sulle tue strutture mentali, sei insicuro e questo ti sta ostacolando anche nel raggiungimento degli obiettivi più elementari.
      Per quanto riguarda l’altra domanda, ai miei corsi, puoi magari avere bisogno di 5 o 10 minuti, per abituare la mente a tutte le cose che impari la mattina, ma dopo un paio d’appricci tutti si aprono e poi non si fermano più, specialmente quando incominci a prenderci gusto.

  2. sestu 11 anni fa

    salve mr………conosco una ragazza ke mi piace di brutto,xro il problema è ke non riesco a incontrarla x creare contato xke lei ogni volta ke la invito ha sempre impegni…………….cosa mi consigli.? grazie mister

    • Mr. Seduzione 11 anni fa

      È possibile che ti stia evitando. Evidentemente c’è qualche aspetto del tuo atteggiamento nei suoi confronti che la porta a NON sentirsi attratta a te. Probabilmente le starai dimostrando in modo eccessivamente plateale il tuo interesse.

  3. Paolo 11 anni fa

    davvero fantastico questo intervento…è un insegnamento da portare sempre con sè…dice tutto sulla vita…grande maestro!!!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*