3 indicatori che dicono se hai una vita sessuale intensa.

3 indicatori che dicono se hai una vita sessuale intensa.
Mr. Seduzione

Mr. quando parli di non essere mai gentile con le donne, secondo me dovremmo distinguere l’essere gentile dall’essere maturo, perchè essere gentile è acconsentire a tutte le richieste della donna, le paghi da bere, le fai i regali… mentre essere maturo, è riconoscere le differenze fisiche tra uomo e donna, perchè aiutarla a salire su un piano rialzato o coprirla quando fa freddo deve essere considerato come segno di pura maturità non di galanteria.

Chiedi ad una donna cosa vuole e ti dirà che vorrà un fiore di colore rosso,

dopo qualche secondo si comprerà un fiore di colore bianco.

Questo pensiero lo trovo perfetto per aiutarti a capire esattamente l’elemento che probabilmente ti sia sfuggito.

Tante donne ti potranno dire di apprezzare un uomo galante, salvo poi trovarle insieme a uomini tutt’altro che galanti.

Poi chiaro, se troverai qualche donna che ti dirà consapevolmente di trovare tutti i soliti gesti galanti, tremendamente noiosi, probabilmente potrai considerarti fortunato perchè avrai incontrato una donna vera.

Non è che chi ti dice di apprezzare la galanteria stia mentendo spudoratamente se poi s’innamora di un uomo irruento. La verità è che solitamente in un discorso nessuno dice effettivamente ciò che pensa.

Intanto perchè SINCERAMENTE neppure loro sanno esattamente cosa cercano negli uomini, in secondo luogo tutti noi siamo soliti fare dei discorsi di circostanza che possano essere condivisi dalle altre persone.

Se una donna ti chiedesse le caratteristiche della tua donna ideale, siamo sicuri che le diresti TUTTE le caratteristiche che effettivamente vorresti in una donna?

Con loro chiaramente il discorso è esattamente lo stesso.

Una donna a maggior ragione RARAMENTE ti dirà di non sopportare i maschi che si comportano come mamme affettuose, o che desidera essere libera di starsene ogni tanto per i fatti suoi, e se OMETTE volontariamente questi dettagli, lo fa per una semplice ragione: perchè per 8 uomini su 10 questo genere di discorsi li SPAVENTA.

Non credo di sorprendere nessuno dicendo che oggettivamente oggi le donne a livello sociale siano molto più indipendenti di quanto non lo potessero essere 30 o 40 anni fa.

Ed attenzione, non è che siano più FORTI caratterialmente di una volta, in realtà cercano di nascondere con il loro “apparire” tutte le loro insicurezze. Mascherano le loro paure, dimostrandosi indifferenti a qualsiasi cosa le circondi.

Tanti uomini a causa di insicurezze varie, strutture mentali deboli, NON riuscendo a cogliere la differenza tra ciò che SEMBRANO COMUNICARE le donne, e ciò che EFFETTIVAMENTE VORREBBERO COMUNICARE, è evidente che si ritrovino ad avere notevoli difficoltà sia nel CAPIRE le intenzioni delle donne.

Da qui poi nascono tutte le varie incomprensioni e gli errori che solitamente commettono quando frequentano altre donne.

Se una donna ad esempio assume un atteggiamento da INDIFFERENTE, lo fa per mascherare delle sue paure o delle sue ansie. Se un uomo incomincia a percepirla distaccata e cerca ad ogni costo di farla aprire, è evidente che questa NON SOLO finirà per chiudersi ancora di più in sè stessa, ma finirà per aumentare ulteriormente i suoi timori nei suoi confronti.

A quel punto l’uomo incomincierà a chiedersi che cosa abbia potuto sbagliare nel suo modo di porsi, peccato che solitamente l’uomo incomincia a porsi delle domande solo dopo aver perso del tutto la donna.

La verità è che per far aprire una donna insicura, che fa ad esempio l’indifferente perchè cerca mascherare delle sue INSICUREZZE, è FONDAMENTALE avere una personalità piuttosto solida con delle strutture mentali molto forti.
Perchè oggettivamente, se sei tu il primo ad essere insicuro come riuscirà LEI a trovare la solidità emotiva che cerca in un uomo?
Se una donna ha freddo preferirà MILLE volte di più lasciarsi coccolare da te piuttosto che da qualche amica.
Ma se NON SI OSA A CHIEDERTI AFFETTO e tu non le dai affetto, è chiaro che la vostra relazione non avrà vita lunga.
La domanda a questo punto diventa:

Le donne ti percepiscono come una persona da cui sia bello farsi coccolare?

Se a questa domanda hai risposto no, evidentemente la tua personalità e le tue strutture mentali NON sono per nulla orientate a conquistare le donne.
Magari sarai più propenso ad ispirare fiducia, affidabilità, simpatia, ma non AFFETTO ed amore.
Probabilmente le donne ti considereranno una persona noiosa, a quel punto: quanto potrà valere un gesto galante da una persona che non ti ispira affetto?
Quindi il primo fattore che una donna utilizza inconsciamente per capire se tu sia “sessualmente compatibile” con lei è se le ispiri COCCOLE.
Se non crei contatto fisico, evidentemente sarà molto difficile ispirare in lei questa idea.
Il secondo fattore riguarda i discorsi che fai.
In che modo parli di sesso, in che modo hai vissuto l’amore con le tue donne nel passato?
Se i tuoi discorsi sono solamente volti a raccontare quanto eri bravo, a quanto speciali erano le tue performance, verosimilmente apparirai come poco convincente.
Sarebbe come sentire parlare maradona di quanto si considera bravo a giocare a calcio. Tutto il mondo lo sa, non c’è bisogno che lo dica.
Quindi anche in compagnia, non perderti a parlare di sesso, evita certi dettagli irrilevanti, parla piuttosto del coinvolgimento emotivo che ti manca, della connessione che avevi con quella singola donna che non riesci più a trovare.
Dimostra che non stai elemosinando sesso da chiunque, ma che cerchi qualcosa di realmente speciale.
Il terzo fattore è l’intimità che riesci a creare nelle piccole cose.
Se la tua donna non si sente speciale per te, se non si sente “la tua femmina”, se non ti vede piacevolmente sconvolto da quanto lei ti piaccia, difficilmente si sentirà a suo agio a fare un passo in avanti.
Difficilmente si sentirà di voler avere un rapporto più profondo con te, perchè sentirà mancare quella connessione che qualsiasi donna cerca in un uomo.
Per questo motivo ad esempio è importante saper controllare non solo le tue strutture mentali, ma sapere come gestire in modo efficace le strutture mentali della tua donna obiettivo, in modo da CAPIRE come riuscire a farle percepire che TU sia l’uomo con cui potrebbe vivere la sua prossima storia.
Le galanterie lasciale a chi non sa più dove arrampicarsi per avere almeno un sorriso da una donna.

12 Commenti

  1. simone 10 anni fa

    gentile mr , questo post molto interessante mi ricorda un altra tua frase che mi colpii molto, ovvero tutte quelle volte che ad una donna che ha bisogno del miele noi regaliamo margherite, e poi magari la lei in questione è pure allergica…
    io dopo aver seguito i tuoi consigli son ruiscito a conquistare la ragazza obiettivo, siamo stati insieme 2 mesi e poi ci siamo lasciati; ora a parte gli errori che sicuramente avrò fatto, mi sono però chiesto al di là tutto che sarebbe cmq stato difficile proseguire, è stato cmq faticoso e non sempre si ha voglia di interpretare la vita come una continua partita a scacchi…ora avendo letto tutti i tuoi post suppongo che mi dirai che è mancato il divertimento, che la razionalità non deve mai prevalere, che ho avrò abbassato la tensione sessuale, ecc…tutto vero e giusto, ma la mia domanda è questa: ma se noi abbiamo magari (tornando alla tua metafora)un giardino pieno di belle margherite da regalare alle donne, non ci conviene forse cercare quelle a cui piacciono o che quantomeno non ne siano allergiche?ovvero non arriva mai il momento in cui dire “a lei non vado bene”,meglio cambiare obiettivo.
    o dobbiamo sempre e cmq pensare che tutte ma proprio tutte possono essere conquistate e dipende solo da noi…ecco su questo non credo possa essere del tutto così.
    non credi che magari uno può già avere le strutture mentali forti, ma se poi ci si intestardisce su quella sbagliata si rischia di rimettere in discussione tutto, pensare che dobbiamo cambiare, etc etc…attendo una tua risposta e ti faccio i miei complimenti per queso blog splendido.

  2. federico 10 anni fa

    mr. Buon giorno.. Sto per tornare a casa, le vacanze sono finite. Già prima le ragazze del mio gruppo avevano notato un cambiamento in me nel trattare le ragazze (ultimamente poi, da quando leggo il blog il numero di conquiste è aumentato notevolmente). Non ho voluto però cambiare radicalmente il mio carattere quando ero ancora a casa x non passare come incoerente.. Ora, vorrei conquistare una ragazza fidanzata del mio gruppo che già una volta mi ha rifiutato, poi siamo diventati amici. Poi anche lei ha detto che eravamo qualcosa di più che amici, con tensione sessuale e contatto fisico. Solo che poi l’ho lasciata perdere (non avevo strutture mentali abbastanza forti) e si è fidanzata con un altro ragazzo in compagnia.. Lei è la classica ragazza timida ma con me si apriva e riuscivo a tirare fuori il peggio di lei (scherzavo facendola arrabbiare poi col contatto fisico sistemavo tutto). Ora è un pò fredda perché io mi ero allontanato e sembra innamorata del suo ragazzo. Come posso conquistarla? Il ragazzo è il classico che concede poche attenzioni, spesso è aggressivo con gli altri, anche se a noi non fa per niente paura (non vedo l’ora che mi alzi le mani per suonargliene 4). Devo contrastare questo atteggiamento? Insomma aiutami tu grandissimo! Grazie

  3. Longman 10 anni fa

    Ciao mister. Io ho deciso che voglio migliorare e voglio iniziare a rendere la mia vita interessante prima di andare dalle ragazze. Ma non so dove conoscere ragazzi della mia età e come fare. I miei amici si sono dimostratti tutto tranne che amici e allora voglio fare nuove conoscenze. Questo è il momento giusto per cambiare perchè ora ho l’entusiasmo ma non so ancora per quanto se non otterrò dei risultati. Mi puoi aiutare?

  4. arn 10 anni fa

    Mr, esco un attimo dall’argomento per una piccola curiosità: mezzo bicchiere di Martini bianco, granatina, Lemon Soda e sciroppo di fragola…come si chiama questo Cocktail che tempo fa hai consigliato? Mica posso dire al Barman di farmi il cocktail di Mr.Seduzione…eh, eh…no?

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      non essendo un cocktail convenzionale, mi sa che dovrai ricordarti a memoria tutti gli ingredienti…

  5. moonchild 10 anni fa

    Ciao Mister. E’ un po’ che seguo il tuo blog e devo ringraziarti perché finalmente mi sto prendendo delle soddisfazioni. Ero un disastro totale con le ragazze, adesso sono riuscito a conquistarne due di fila (la prima con un po’ di fatica, la seconda, che tra l’altro ho conosciuto in chat, in poco tempo dopo che ci siamo incontrati). Il mio problema adesso è che queste ragazze di solito frequentano anche altri ragazzi (almeno all’inizio della conoscenza) e la cosa mi dà fastidio. Loro lo capiscono e ci giocano, io mi indispettisco e mi allontano. Così va a finire che anche se le ho conquistate poi le lascio perché la competizione con gli altri e questi continui giochetti mi snervano. Cosa posso fare per migliorare e guidare io la situazione?

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      la gelosia fa parte di quegli elementi che devi controllare, perchè rischia di compromettere le tue strutture mentali positive.
      è normale che frequentino altre persone, tu aumenta la tensione sessuale tra voi se vuoi tenertele tutte per te.

  6. Danco06 10 anni fa

    Mister quello di cui hai parlato in questo post,fà proprio il mio caso.
    Fisicamente nn sono per niente brutto,eppure quando conosco una ragazza nn riesco per niente a gestire la situazione,e lei finisce per considerarmi noioso,forse perchè stò continuamente in ansia.
    Sembra difficile uscire da questo tunnel e apparire più attraenti agli occhi delle donne,puoi darmi qualche consiglio per iniziare a rafforzare le mie strutture mentali?

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      dovresti usare le tecniche di seduzione passiva, ti aiuterebbero molto

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*