3 comportamenti che spingono la tua donna a tradirti

3 comportamenti che spingono la tua donna a tradirti
Mr. Seduzione

Domanda molto seria..Può una donna stare con un uomo per il quale prova compassione? Del tipo, ho visto una donna stare con un mio amico che si lamenta continuamente della vita negativa che ha e lo chiama “amore” e ci sta insieme praticamente sempre!!! E’ normale tutto questo in seduzione?
ciao mister

Sai ciascuno di noi ha modalità di approcciarsi al prossimo, molto diverse tra loro.
C’è chi è più portato ad avere un carattere improntato sulla leadership, traina le persone che lo circondano, ama guidare le persone con cui ha a che fare.
Poi c’è invece una cateogoria più ampia di persone che tende ad essere “collaborativa”, dove sostanzialmente non cerca nè di dominare nè di subire eccessivamente le dinamiche del gruppo, ma sostanzialmente collabora continuamente insieme agli altri componenti del gruppo nelle varie attività.
Questo tipo di persone oltre ad avere un profilo psicologico “stabile ed equilibrato” ha attitudini più sviluppate di altri nel relazionarsi con le persone e quindi anche con le donne.
Diciamo che si tratta di una fascia di persone che si pone poche domande, che vive la vita in modo sereno.
Per certi versi si potrebbe dire che vivono in modo “tendenzialmente inconsapevole” e che proprio per questo motivo NON creandosi autonomamente delle barriere psicologiche, sono più portati a vivere serenamente.
Poi c’è chi invece tende ad essere stato abituato fin da piccolo a subire le decisioni di altri, del gruppo, dei parenti, che per mille motivi non è mai riuscito a costruirsi una personalità sufficientemente forte da permettergli di gestire efficacemente ogni eventuale difficoltà o scenario quotidiano normale.
Questo chiaramente ha come conseguenza quella di tradursi in un comportamento estremamente remissivo, rinunciatario, pessimista.
Per una donna, il fatto di avere una persona amica così remissiva al suo fianco, così arrendevole è un ottimo modo per sentirsi appagata, per accrescere la fiducia in sè stessa.
E’ una sorta di porto sicuro in cui TROVARE SICUREZZA.
Tuttavia è un po come se quella persona costituisse una sorte di stazione di rifornimento di “sicurezza” per quella donna.
Dove una volta ultimato il rifornimento, la donna è pronta per mettersi alla prova per nuove storie con altri uomini ben più stimolanti.
E credimi, in questo non c’è assolutamente nulla di cui si possa biasimare la donna, ma a livello mentale un uomo così debole ha un appeal pari a zero NEL LUNGO PERIODO.
In ultimo c’è chi sente dentro di sè di avere delle potenzialità, di poter essere effettivamente una figura importante per la vita di una donna, che però non sa bene COME FARE per trasformare queste potenzialità in una leva concreta per migliorare la loro e la vita delle persone che li circondano.
Questo NON SAPERE provoca al tempo stesso INSODDISFAZIONE e ANSIA. Perchè prima si tende ad avere timore di poter commettere degli errori nel proprio modo di interagire e poi quando si fallisce (ed in genere questo tipo di persone fallisce piuttosto spesso) cresce un senso di insoddisfazione.
L’insoddisfazione solitamente è una buona amica dell’accettazione, dell’accontentarsi dei risultati minimi, per il timore di NON ESSERE IN GRADO DI OTTENERE DI PIU’ di quanto si sia riusciti ad ottenere.
Ma così come all’accettazione ed all’insoddisfazione ci si abitua facilmente, è chiaro che sia tremendamente facile passare da una insoddisfazione all’altra.
La verità è che all’inizio di un viaggio, quando SI DEVE ANCORA IMPARARE è FACILE commettere errori e proprio per questo motivo è importante ACCETTARE di poter sbagliare.
Ma se fallisci oggi non significa che fallirai per tutta la vita.
Semplicemente (parafrasando le parole di Edison), hai trovato un nuovo modo per fallire ancora.
Quando si è all’inizio di un cammino, quando si cerca di COMPRENDERE il meccanismo di qualcosa si ha l’entusiasmo del mistero e la smania di scoprire la soluzione al problema.
Ma solitamente chi raggiunge poi il risultato finale, chi arriva a comprendere il meccanismo in tutta la sua interezza è lo stesso che HA SCELTO di fare di tutto pur di arrivarci.
Non si è lasciato scoraggiare dalle piccole sconfitte, perchè aveva in mente una grande vittoria finale.
Non ha mai perso gli entusiasmi dei primi giorni ed è questo che lo rende una persona SPECIALE, migliore di chiunque altra.
Si tratta di chi è stanco di accontentarsi, perchè si rende conto che NESSUNA PERSONA intorno a lui riuscirebbe a sopportare la sua vita.
A volte non esiste spinta più forte dello smettere di sopportare ciò che non ci piace.
A volte arrendersi all’evidenza di aver vissuto una vita al di SOTTO delle tue aspirazioni è la più grande rivelazione che ci possa aiutare a ripartire.
Dove sono i sogni che coltivavi da piccolo?
Dov’è quella donna straordinaria che vorresti avere al tuo fianco?
Dov’è quella vita pazzesca che hai sempre sognato di vivere e che hai scambiato con la solita routine?
Nessuno ti sta obbligando a continuare a sopportare ciò che non avresti mai neppure dovuto “iniziare a sopportare”.
Vai là fuori, vai a prenderti ciò che meriti, ciò che ti spetta, perchè hai aspettato per troppo tempo di avere la TUA occasione per essere felice.

9 Commenti

  1. Andrea.. 10 anni fa

    grazie mister, parole d’oro

  2. seba 10 anni fa

    mr seriamente..io non ho mai avuto una ragazza perchè non mi sono mai buttato..avevo qualcuna a cui piacevo ma non ho voluto “abbassare il mio standard di donna” e sono veramente ossessionato da una ragazza con cui non ho commesso grossi errori..ma appunto non ho mai avuto il coraggio di baciarla..e ora da quando s’è trovata un ragazzo sono andato nel panico..siccome non vorrei vivere di rimorsi e non sono nella condizione psicologica di rimettermi in carreggiata da solo..pensi che un corso mi potrebbe risolvere qualcosa??

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      se vieni al corso per prendere coraggio resta a casa.
      al corso vieni se hai intenzione di cambiare drasticamente la tua vita.

  3. Wender 10 anni fa

    Mister, come si possono controllare le proprie emozioni per non far brutte figure? .. o meglio, (usando il tuo linguaggio), come si possono rinforzare le strutture mentali? grz

  4. Fra-yeah 10 anni fa

    Caro Mr. ho seguito molto i tuoi consigli ma ieri ho sbagliato e mi sono dichiarato e lei è finita subito sulle difensive, praticamente scaricandomi. Poi però mi ha scritto una frase che ha sconvolto tutto praticamente lasciandomi non una porta ma un portone aperto… ci vediamo e sentiamo tutti i giorni, le amiche mi spronano a continuare, ma lei ha chiuso praticamente le saracinesche. Oggi non le ho nemmeno parlato… dovrei continuare ad ignorarla?

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      dovresti incominciare a fare qualcosa per conquistarla, anzichè parlare semplicemente…

  5. Andre 10 anni fa

    Ciao mr, questa sera ho un’appuntamento a cena con una ragazza conosciuta da poco, è una ragazza molto insicura di se stessa ed ha avuto da poco una storia complicata con un suo compagno di classe che infine ,dicendole che non si trovava a suo agio con lei, è finita. Purtroppo lo vede tutti i giorni e il suo umore è totalmente influito dalla sua presenza. Come posso quindi comportarmi con questo genere di ragazza?

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*