Che cosa spinge una donna a rifiutare il contatto fisico?

Che cosa spinge una donna a rifiutare il contatto fisico?
Mr. Seduzione

Mr seduzione, la donna che mi piace non apprezza del contatto fisico con me, é successo dopo una litigata nella quale ho fatto tutta una serie di errori che mi hanno visto perdere il mio potere contrattuale, e che grazie al tuo blog ho rivisto e corretto (confessarsi, mostrarsi arrabbiati per l’impressione di averla persa etc..), e ora, siccome teme che io “mi faccia strane idee su di lei”, allora rifiuta il mio contatto fisico, che non era niente male credo : Andare a giro abbracciati, anche per mano, vederla sedersi sulle mie gambe, tutte cose che facevamo abitudinariamente.
La domanda é, come posso portarla a cercare il mio contatto fisico nonostante queste sue barriere?

Solitamente molti sono convinti che il fatto stesso che una donna possa immaginare che a te lei interessi possa rivelarsi sbagliato.
Ma in realtà ciò che veramente può costituire un problema è quando la donna OLTRE a non sentirsi già attratta a te IN AGGIUNTA pensa che tu le possa pure andare dietro.
Voglio dire, di per sè una volta che tu piaci ad una donna, IL FATTO STESSO CHE TU POSSA EVENTUALMENTE ricambiare l’interesse è un fattore che LEI STESSA ricercherà.
Chiaramente se tu ti ritrovi ad aver perso ogni forma di potere contrattuale e di appeal nei suoi confronti, l’IDEA STESSA che tu possa sentirti attratto a lei, non sarà altro che un elemento che andrà a rendere più grave la situazione tra voi.
Non esistono “strane idee” quando TU rientri negli interessi della tua donna obiettivo.
Non esistono barriere se tu sei l’uomo che VUOLE.
Se tu porti una donna a rifiutare il contatto fisico, il problema NON è tanto nel fatto che tu a lei possa piacere o meno.
Anche perchè SE TU LE PIACEVI PRIMA, è evidente che continuerai a piacerle anche ORA.
Esiste una sola domanda che dovresti porti per trovare la soluzione.
Che cosa puoi fare per portare la tua donna a considerare come INEVITABILE il fatto stesso di tornare ad avere del contatto fisico con te?

8 Commenti

  1. mario 10 anni fa

    Si può innescare l’attrazione senza il contatto fisico?

  2. Jhon 10 anni fa

    Mr io ho un problema sono bloccato con la mia ragazza obbiettivo, cioè lei è timida e io sono troppo orgoglioso non sò se si possa chiamare timidezzza la mia non sò come definirla, ma sono bloccato vorrei andare all’ attacco ma credo sempre che lei non apprezzera ciò che andrò a fare (anche perchè è successo in quanto ha rifiutato il mio contatto fisico da allora sono bloccatissimo non riesco neanche a salutarla), e mentre penso cresce in me una aggitazione incontrollabile , che mi fà pensare che le cose andranno ancora peggio di come me le aspetti in quello stato di agitazione e allora stò fermo incapace di fare nulla…………… sono afflitto Mr puoi darmi qualke dritta??

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      se ha rifiutato il contatto fisico evidentemente le hai dato motivo per farlo

      • Jhon 10 anni fa

        Si è vero ho cercato il contatto fisico con pochissima decisione e in un gran stato di agitazione ora credo sia normale che mi rifiuti però non ho idea di come ribaltare la situazione tipo oggi ho preso coraggio e l’ho salutata però è stata molto fredda anche se mi ha salutato accennando un sorriso però poi ha continuato ad ignorarmi ,anche se lei in generale è fredda un pò con tutti perchè eccessivamente (credo a mio parere) insicura o timida, ora come faccio a ribaltare la situazione ??? lo sò che la situazione è difficile ma io sono un guerriero e non mi arrendo.

        • Mr. Seduzione 10 anni fa

          se consideri persino strano “salutarla” come pensi possa pensare anche solo minimamente di toccare la sfera sessule con lei?

  3. Cas 10 anni fa

    Sfrutto il tuo invito a raccontare la propria storia per raccontarti la mia.
    Circa quattro anni fa ho conosciuto una ragazza a lezione. Frequentando le lezioni durante il primo anno è nata una forte amicizia; lei si è affezionata molto a tal punto da considerarmi il suo migliore amico ma da parte mia è maturato un interesse diverso.
    Lei ne è consapevole ma sostanzialmente fa finta di nulla: mi invita per studiare, mi tocca a lezione, quando ha problemi cerca conforto da me. Con lei sto benissimo, ma in certe situazioni il suo atteggiamento è diverso: passa dal voler stare con me, dall’abbracciarmi e tutto il resto a trattarmi con distacco, noia, quasi imbarazzata, il tutto spesso senza che io abbia fatto nulla, nel momento in cui ci vediamo lei è già indisposta nei miei confronti, mentre con gli altri no.
    Non so come comportarmi con lei, sembra disponibile in alcune occasioni, in altre invece si sente visibilmente a disagio.
    Se mi bistratta io tendo a indispormi e allora magari il giorno dopo torna a chiedermi perchè sono
    C’è un modo per cambiare la situazione ed evitare che si comporti così in quei momenti?

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*