Essere intelligenti ha delle controindicazioni nel sedurre una donna?

Essere intelligenti ha delle controindicazioni nel sedurre una donna?
Mr. Seduzione

Io non credo mi farei problemi a conoscere ragazze nuove e instaurarci un certo tipo di rapporto, ciononostante succede che l’immagine che alcune persone hanno di me non porti a percepirmi come possibile partner, poichè sono un ragazzo che molti reputano “molto intelligente” e a causa degli stereotipi culturali c’è questa convinzione comune, benchè possa avere una personalità forte. Quindi, come fare a “conciliare” queste due caratteristiche?

Esiste uno ed un solo motivo per cui gli uomini “molto intelligenti” hanno solitamente MENO successo di altri nella seduzione.
Ed il motivo è legato al fatto che la loro intelligenza va ad inibire o se vogliamo SOFFOCARE il lato più istintivo ed emotivo.
Non solo, il fatto stesso di sovra-analizzare situazioni, di ipotizzare scenari, di cercare di capire costantemente COME CONVINCERE la tua donna obiettivo a “considerarti il suo uomo ideale” timette nella condizione di NON innescare alcun istinto sessuale in lei.
Un uomo intelligente per natura tende ad aver bisogno di SAPERE COME SIA POSSIBILE raggiungere determinati obiettivi, e tende a pensare che l’unica soluzione hai propri problemi sia da trovare nella logica.
E se la logica li portasse a trovare una soluzione sarebbe anche positivo, ma solitamente la logica fallisce ed alcuni non sono in grado di capire il perchè la logica li porti a fallire.
Non solo un uomo intelligente e che PENSA di avere una visione CORRETTA del mondo, solitamente si rifiuta persino a credere che POSSANO ESISTERE ANCHE ALTRE VARIANTI a come ciascuno di noi VIVE e VEDE tanti aspetti della vita.
Non importa che si tratti di relazioni interpersonali, di convinzioni politiche o culturali.
Il fatto stesso di DARE A TE STESSO LA POSSIBILITA’ di aprire la tua mente ad un nuovo modo di vedere le cose rappresenta IL PUNTO DI PARTENZA per migliorare la tua vita sociale e sessuale.
Voglio dire, se fino ad oggi NON SEI COMPLETAMENTE soddisfatto di anche UN SOLO aspetto della tua vita, per quale motivo non dovresti dare a te stesso la possibilità di PROVARE UNA STRADA NUOVA, diversa.
Io credo che essere intelligenti significhi avere “sì” delle capacità intellettuali, ma sono altresì convinto che per VIVERE in modo intelligente sia fondamentale avere l’intelligenza di rimettersi in gioco.
Di avere il “coraggio” di accettare l’idea che PROBABILMENTE fino ad oggi qualcuna delle tue CONVINZIONI potesse effettivamente NON essere così corretta come sembrava all’inizio.
A volte l’orgoglio, la presunzione positiva di essere sempre “nel giusto” è difficile da affrontare e per tanti spesso finisce di costituire una sorta di prigione, di barriera verso quanto di più bello ti possa accadere.
E scegliere di dare un colpo d’ala verso un domani diverso da ciò che hai vissuto fino ad oggi, credo sia qualcosa che chiunque meriti di provare almeno una volta, per provare a te stesso che puoi fare meglio che puoi avere di più.
Per cambiare però bisogna prima scegliere di voler cambiare e volerlo sul serio.

7 Commenti

  1. Andrea 10 anni fa

    Scusi Mr. non metto in dubbio alcunchè suo successo nella sedzuzione.
    Vorrei però sapere se funziona davvero per chi è fortemente comunista o religioso.
    Personalmente sono incredibilmente comunista e riscontro un problema di fondo coi suoi insegnamenti:
    Presto detto: se tutti sono maschi dominanti, tutti leaders, tutti schiacciano gli altri avremo una guerra permanente fino all’eliminazione fisica dei concorrenti.
    Ciò che propone io lo vedo come uno stimolo alla guerra, lo sfruttamento, l’avvelenamento l’omicidio di massa.
    Devo essere disposto ad accettare simili atrocità imperialistiche per “possedere” delle donne?
    Vorrei sapere gentilmente cosa ne pensa.
    Può anche dire che io non ho capito niente della vita. In tal caso mi basta trovare un’ operaia comunista per tutta la vita.
    E’ possibile essere operai alienati e leader?
    Gentilmente mi faccia sapere cosa ne pensa.
    Senza offesa. Grazie.
    Andrea

    • Top Fuel 10 anni fa

      Non ti sembra di esagerare un pochino?
      Non c’è scritto da nessuna parte che devi prendere a mazzate sul groppone i tuoi possibili rivali, ma semplicemente di arrivare dove gli altri non arrivano. Male che vada ci restano li con un palmo di naso.

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      risposta sul blog

  2. Giak 10 anni fa

    Buongiorno Mr. Ho un problema da porti.
    Tempo fa avevo chiesto un appuntamento ad una ragazza, aveva accettato, era venuta all’appuntamento e abbiamo trascorso un pò di tempo insieme parlando del + e del -. Ma poi non si è più fatta viva e pensavo fosse finita li.
    Due giorni fa ad una festa era presente anche lei, mi sono avvicinato ci siamo abbracciati e dopo un pò ci siamo baciati + volte. Le ho detto che le volevo bene e ha detto anche lei la stessa cosa. Oggi invece gli ho chiesto se voleva uscire a fare un giro, ma ha detto che è in castigo per 4 giorni quindi non può uscire ( scusa credibile).
    Volevo quindi chiederti aiuto su come comportarsi in questa situazione.
    Arrivederci a presto.

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      non mi preoccuperei lasciale tempo… se vuole uscire si farà sentire ben volentieri.

  3. Francesco 8 anni fa

    premettendo che ho già letto quasi tutto il blog,
    sono uno studente universitario di matematica e ho un problema analogo a quello discusso in questo articolo. Consigli di provare strade nuove, diverse, di cambiare, ma ora non ce la faccio, soprattutto dal momento che studio tra le 10 e le 12 ore al giorno, sono sempre concentrato su quello che studio, spesso mi manca proprio il tempo materiale per trascorrere del tempo con gli altri. Ho pochi amici a cui non sono particolarmente affezionato e nessuna donna, e sto iniziando a soffrire per questa situazione.
    Ora sono nell’ordine di idee che appena finiti gli esami (molto impegnativi), a fine luglio, dedicherò per almeno un mese il mio tempo esclusivamente a migliorare il mio rapporto con gli altri, uscendo tutte le sere (cosa che non ho mai fatto, a malapena esco 1 volta a settimana la sera), magari facendo anche un viaggio da solo, cercando di conoscere nuove persone e donne, secondo te sono buone idee? visro che potrei incontrare qualche difficoltà, non avendo una vita sociale intensa e non avendo mai avuto donne, hai qualche consiglio pratico da darmi?
    un saluto,
    Francesco

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      sarò lapidario ma molto chiaro su ciò che ti serve: HAI BISOGNO di crearti una rete sociale di amici con cui ti frequenti. Altrimenti rischi di perdere solo tempo.
      Specialmente durante il viaggio che farai da solo, perchè rischi di restare ancora più solo.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*