Le donne sono in "stand by"? Come puoi "accenderle" allora?

Le donne sono in "stand by"? Come puoi "accenderle" allora?
Mr. Seduzione

E’ vero quello che tu dici riguardo all’ansia e alla poca pazienza, ma, in alcuni casi, la fase di standby delle donne è davvero lunga.

La tua riflessione mi riporta alla mente l’idea che hanno molti uomini delle donne.
E’ un po come se le donne fossero dei televisori spenti (o in standby), dove nonostante in basso ci sia un led rosso illuminato, lo schermo sia nero, loro siano convinti che siano già accese.
NON è così.
L’aspetto interessante è che molti uomini che faticano ad avere successo con le donne anzichè prendere il telecomando e schiacciare il pulsante di accensione, tendono ad AUTOIMMAGINARSI che cosa potrebbero vedere in quel televisore.
Vedono davanti a loro il monitor nero ed si convincono che la funzione di quel televisore sia quella di immaginare che cosa potrebbe esserci al posto di quello spazio nero.
Altri ancora si rendono conto che il televisore sia spento ma sono convinti che per accenderlo sia necessario schiacciare il pulsante del volume e sono talmente convinti di questo aspetto da non rendersi conto che esistono tanti altri tasti sul loro telecomando.
Altri ancora pensano che sia magari sufficiente  ANIMARE LORO la televisione facendo i simpatici, o raccontando storie interessanti, finendo per scambiare la televisione come una sorta di loro pubblico.
C’è anche chi pensa che per accenderla sia necessario usare qualche parola magica, come se avessero una funzione di riconoscimento vocale.
C’è chi non capendo il funzionamento di quello strano oggetto, rinuncia persino ad utilizzarla, nonostante sia lì davanti a lui, pronta per funzionare.
Salvo poi innamorarsi a prima vista della prima televisione accesa che gli capita di vedere.
Ogni tanto però a tutte queste persone capita di vedere che altri riescono a farla funzionare, semplicemente schiacciando un pulsante.
Magari non riescono a riconoscere quale sia quel pulsante, ma si rendono conto che c’è qualcosa che gli sta sfuggendo.
E l’aspetto paradossale è che chiunque di loro ha il pulsante per accendere la propria televisione.
E’ lì davanti a loro, ma sono talmente distratti dalle proprie convinzioni, dalle proprie esperienze passate, dalle proprie delusioni, da NON FARE CASO a ciò che serva effettivamente per accendere quel televisore.
Questa potrebbe essere la stessa situazione  di chi magari tra 200 anni si ritroverà un televisore di oggi e cercherà di accenderlo.
Non è che sarà più stupido, o meno intelligente di noi, ma semplicemente a causa della cultura in cui vive ha DISIMPARATO il funzionamento di uno strumento così apparentemente intuitivo come un televisore.
Provate voi oggi ad accendere il fuoco con un paio di pietre e qualche legnetto.
Chi sarebbe più in grado, oggi di accendere un fuoco senza un accendino?
Eppure se tornaste indietro a qualche centinaio di anni fa sarebbe la cosa più semplice ed intuitiva del mondo.
Se ci pensi persino il fatto di leggere un blog per IMPARARE qualcosa che DOVREBBE ESSERE GIA’ INTUITIVO ED AUTOMATICO fa strano.
Ma probabilmente ti rendi conto che la seduzione NON può essere un processo complicato e difficile da gestire come sembrerebbe stando ai fatti e VUOI CAPIRE COME SUPERARE questo ostacolo.
Perchè SAI DENTRO DI TE che portare una donna a sentirsi attratta a te NON sia complicato come scoprire la fusione dell’atomo.
Perchè SAI che la seduzione NON dovrebbe essere vissuta come una fonte d’ansia e di timori, ma come una semplice fase dove un uomo ed una donna si conoscono e si divertono INSIEME.

Ma al tempo stesso NON sei ancora riuscito a trasformare la seduzione in una sorgente di soddisfazione e non vedi l’ora di riuscirci una volta per tutte.
Conquistare una donna, farla innamorare di te, sono alcune tra le emozioni più belle da vivere per chiunque, è inutile nascondersi dietro ad un dito.
Le donne è vero, NON sono e non saranno mai come dei televisori.
Ma la verità è che per imparare a conquistarle, è semplicemente necessario CAPIRE come sia possibile farle uscire dal loro stand-by.
E NON sono necessarie magie o trucchi da prestigiatori.
Perchè ciascuno di noi risponde a STIMOLI diversi con REAZIONI diverse.
Perchè la seduzione mette in gioco gli istinti sessuali delle persone e NON il loro lato razionale.
Si tratta di smettere di fare ciò che PENSI possa essere utile, e fare ciò che SIA EFFETTIVAMENTE UTILE ed ottenere finalmente i risultati che cerchi.
OGNI DONNA non cerca altro che un uomo che sia in grado di farle provare le emozioni che puoi farle provare tu.
E proprio perchè OGNI DONNA CERCA ciò che tu VUOI OFFRIRLE che rende la seduzione un processo intuitivo.
Si tratta semplicemente di FAR ACCETTARE ad una donna ciò CHE STA CERCANDO DA UNA VITA.
Questa è la seduzione.

9 Commenti

  1. simone 10 anni fa

    Questa è una domanda tosta!
    Io la sera quando esco per locali a “caccia” di una donna (o anche 2 quando capita!), dico sempre di essere fidanzato!
    Porto sempre anche al collo un mezzo cuoricino d’oro con inciso il nome della mia ex.
    Ho un discreto giro di donne e non mi son mai fatto mancare niente.
    Uso questa “strategia” perchè penso che l’idea di non potermi avere o vedermi fidanzato quindi inoffensivo, pesi positivamente in gran percentuale su risulatato della serata.
    Tu Mr. che ne pensi?

  2. Alex6524 10 anni fa

    CIAO MISTER , UNA DOMANDA MOLTO SEMPLICE VORREI FARTI, E CIOE’ : NELLA TUA VITA O MEGLIO NELLA TUA LUNGA ESPERIENZA IN FATTO DI SEDUZIONE, HAI MAI INCONTRATO O AVUTO A CHE FARE CON UOMINI CHE NONOSTANTE I TUOI INSEGNAMENTI NON SONO MAI E POI MAI RIUSCITI A SEDURRE E ATTRARRE UNA DONNA , CHE SIA UNA SOLA ??? MILLE GRAZIE . CIAO ALESSANDRO

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      vuoi una risposta sincera?
      NO, non ne ho mai trovati.
      ci saranno stati casi difficili, ma non esiste nulla di irrisolvibile.

  3. fra 10 anni fa

    Ciao Mr, sei un grande, ti volevo chiedere: seduzione passiva e controllo psicologico sono due facce della stessa medaglia?

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      se fossero la stessa medaglia si chiamerebbero allo stesso modo.
      direi proprio che siano due cose ben diverse.

  4. sebastian 10 anni fa

    ciao maestro…spesso mi capita di leggere i tuoi articoli la notte prima di dormire perchè mi rilassano…in un certo senso mi rivedo in quel che scrivi…ho 21 anni e ho conquistato un buon numero di ragazze (non mi lamento)…però da un pò di tempo mi sembra che parecchie cose stiano andando storte e soprattutto ho perso quella fiducia e l’entusiasmo che avevo un tempo, tu cosa consigli a riguardo? il problema l’ho notato una settimana fa quando ho avuto una batosta da una ragazza…nonostante fossi riuscito anche baciarla e lei avesse fatto apprezzamenti su di me con le amiche non ne ha voluto più sapere di me e non mi da la possibilità di parlarle…ma il problema non è lei,perchè una volta situazioni del genere riuscivo a giostrarle ora mi sento un blocco,come se avessi perso qualcosa…spero in una tua risposta e in qualche consiglio, grazie

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      potrebbe essere che frequenti sempre le stesse persone e non hai più entusiasmo per questo motivo?

      • sebastian 10 anni fa

        beh in effeti da quando ho inziato l’università ogni giorno è sempre la stessa routine e in pratica vedo e parlo sempre con la stessa gente,senza contare lo stress visto che frequento una facoltà abbastanza impegnativa come ingegneria, comunque non mi faccio mancare le feste in disco oppure qualche buon concerto ma è proprio qui che noto il blocco anche se conosco persone nuove non riesco più a fare colpo facilmente, oppure faccio colpo ma non concludo niente. Ti ringrazio per la risposta e mi complimento ancora per gli articoli, parlando di un argomento come la seduzione si può facilmente cadere nella banalità, invece le tue parole non sono per niente scontate e (a mio parere) rispecchiano a pieno la realtà

        • Mr. Seduzione 10 anni fa

          secondo me hai qualche problema più profondo del semplice stress… evidentemente hai qualche blocco emotivo che andrebbe rimosso…

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*