"Ti sembra di conoscerla da sempre…" come mai poi lei non ricambia? – Errori da evitare.

"Ti sembra di conoscerla da sempre…" come mai poi lei non ricambia? – Errori da evitare.
Mr. Seduzione

Ciao Mr.
Una donna fidanzata che conosci da poco (2 mesi), con cui sei uscito 2-3 volte, con cui flirti e con cui s’è subito creata una forte empatia (tipo “mi sembra di conoscerti da anni” al primo appuntamento) può avere un motivo per dirti (mentendo) che da subito ti ha visto come “amico” invece che col tempo?

Tutto può succedere.
Ma l’elemento su cui vorrei soffermarmi è il concetto di “mi sembra di conoscerti da anni”.
Perchè di solito la storia è sempre che molti uomini vivono questa sensazione di “conoscersi da anni”, e la sentono in modo molto forte.
Peccato che le donne NON RICAMBINO con la stessa frequenza questa sensazione.
Il fatto che a te possa sembrare di conoscere una donna da anni è legato solamente al fatto che la tua donna si sente a suo agio con te, OPPURE al fatto che sia una ragazza particolarmente rilassata di suo.
NON VUOLE DIRE QUINDI che se si sente a suo agio significhi che sia ANCHE attratta a te.
Ma il problema non è tanto quello di avere questa sensazione, gli errori nascono nel momento in cui tu vai a convincerti che la sensazione sia reciproca.
Ad esempio 90 volte su cento succede che:
– tanti FATICANO a creare contatto fisico
– tanti di questi sono persone TIMIDE o che raramente riescono a trovarsi in sintonia con una donna
– si tratta di persone che tendono a “farsi castelli per aria” vivendo in modo estremamente intenso ogni singolo istante con la propria donna obiettivo.
E specialmente queste persone che tendono a ritrovarsi più spesso in questa situazione, si ritrovano poi a vivere in modo ancora più travolgente la sensazione di “conoscersi da sempre”.
Tanto da considerarlo un principio di innamoramento.
Il problema a questo punto non è più tanto riuscire o meno a conquistare la donna obiettivo.
Il problema vero è quello di EVITARE di finire in questo “tunnel emotivo” dove l’unica persona a sentirsi coinvolta a livello sentimentale sei tu.
Questo per due semplici motivi:
– se ti ritrovi a vivere così intensamente a livello emotivo il vostro rapporto LA TUA DONNA OBIETTIVO NON RIUSCIRA’ ad entrare in sintonia con te.
– se non riesci ad entrare in sintonia con lei, ti ritroverai o ad essere considerato come un semplice amico o ad essere evitato del tutto.
La verità è che tutti coloro che tendono a vivere le proprie relazioni con dei picchi iniziali di coinvolgimento, spesso sono anche coloro che FATICANO più di chiunque altro uomo a trovare una compagna.
Io ne ho conosciuti e seguiti personalmente a dozzine e la cosa che mi dispiace di più quando ascolto i loro racconti è che magari hanno trascorso la propria vita a struggersi per decine e decine di donne senza MAI essere ricambiati per il loro affetto.
Si tratta persone estremamente sensibili che hanno un bisogno molto grande di trovare una compagna che ricambi con la loro stessa forza i propri sentimenti.
Non è difficile imparare a gestire correttamente le proprie emozioni per utilizzare quella inesauribile energia emotiva, e trasformarla in ATTRAZIONE SESSUALE, ma è necessario lavorarci sopra ed abituare la propria mente a raggiungere un livello superiore.
Significa andare a rimuovere tante strutture mentali sbagliate, tante convinzioni, tante insicurezze e diventare più sereni e disinvolti.
Generalmente questo tipo di uomini una volta che impara a gestire i propri equilibri a livello interiori riesce poi ad entrare maggiormente in sintonia con le donne che frequentano.
Proprio perchè hanno sofferto di più e non vogliono tornare a vivere esperienze passate.

12 Commenti

  1. ALEX 10 anni fa

    Mister, la ragazza che frequento con “grande intimità” esce anche con un nostro amico in comune, un “amico innocuo” come lo definisce lei (mi racconta tutto e per lei io sono uno “con le palle” che ha mostrato subito le sue intenzioni chiaramente senza fare l’amicone furbo).
    Quando esce con questo amico spesso (non sempre) lei mi avvisa e mi invita a raggiungerli, poi a fine serata, avviandoci insieme verso le nostre automobili, scopro che lei è stata accompagnata da lui. Ora, non so (facendo finta di nulla, non chiedo nulla a lei) se è stato lui a offrirsi di farle da autista o se è lei ad averlo chiamato MA mi chiedo: avendo io e lei un rapporto più “intimo” perchè non chiama SEMPRE me per accompagnarla quando esce a fare una passeggiata? Lo fa per testare la mia reazione? O perchè vuole frequentarmi senza mostrare a tutti che siamo una coppia “ufficiale”? C’è un modo per chiederle qualcosa in merito senza sembrare insicuro o geloso?
    Con questo amico lei non ha alcun minimo contatto fisico malizioso (li ho anche osservati senza farmi vedere) mentre con me lei accetta e ricambia prontamente contatto, baci e sesso completo quando lo inizio io (lei mi stuzzica) MA non lo cerca lei pienamente di sola sua iniziativa! CHE SIGNIFICA? Il nostro è un “rapporto speciale” ma non è nè una “pura amicizia” nè uno “stare insieme in assetto relazione”. Attendo tuo consiglio! Grazie.

  2. Freddo 10 anni fa

    Io nel tunnel emotivo ci sono già finito, ora come si recupera da una situazione di estremo coinvolgimento?
    Sto uscendo con altre ragazze ma penso sempre a lei, che mi disse che appena “guarivo” si sarebbe fatta risentire..
    Ora sono passate tre settimane, e non mi sono mai fatto sentire, quando tornerà a farsi sentire lei cosa devo fare?
    Come posso ristabilire il rapporto di prima dimostrando che ora sono meno preso?
    Posso solo aspettare, per ora?

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      evidentemente hai un lato del tuo carattere che è ancora troppo debole per affrontare con successo una donna e portarla a sentirsi attratta a te.
      dovresti lavorarci su con le tecniche, leggere il blog ti sarà di grande aiuto.

  3. Mario1234 10 anni fa

    Ciao Mister ho la sensazione di stare perdendo anche i miei amici. Non lo so l’anno scorso a scuola tutto andava bene diciamo che ero molto spesso al centro dell’attenzione con il mio gruppo di amici e anche di amiche ora invece qualcosa è cambiato. I miei 2 amici sono diventati migliori amici e mi sento escluso le 2 ragazze a cui piacevo l’anno scorso e che anche a me piacevano ma non ci ho combinato niente non mi cercano più sono totalmente indifferenti non mi parlano neanche. Non capisco cosa può essere successo, se è cambiato il mio carattere e sono cambiati loro. Tu cosa ne pensi?

  4. mario1234 10 anni fa

    esiste un film che aiuti più o meno a capire come funziona la seduzione o qualche attore?

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      i film sono finzione e non simulano la realtà in modo attendibile, purtroppo non saprei darti un suggerimento, non vorrei ti influenzasse negativamente.

  5. Fight Club 10 anni fa

    Prima di tutto complimenti per i lavori che svolgi, motivi in una maniera pazzesca.
    Seconda cosa ottima articolo, molto buono.
    Dopo questo, vorrei chiederti un consiglio. consigli di parlare in dialetto o in italiano quando si parla con una donna? c’è chi parla in entrambi modi e alternano, ma non so realmente quale lingua tra le 2 sia la migliore e che coinvolga, anche se so che dipende da come si dicono le cose.

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      bè è un po come sapere se con una donna tedesca sia meglio parlarle in inglese o in tedesco… non cambia molto… sicuramente se lei parla l’italiano converrà l’italiano e se parlerà in dialetto converrà il dialetto.

  6. Gim 10 anni fa

    Mister ho un problema che credo possa interessare a molti.. Sono uscito varie volte con la ragazza obbiettivo.. lei è molto indecisa e molte volte dici di non rivederci.. ma riesco sempre a ribaltare la cosa. Ho scoperto il motivo: lei è pazza per un ragazzo ma non sa se questo è interessato a lei. Quando c’è un terzo incomodo cosa fare?

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      il terzo incomodo in realtà non è un ostacolo, se tu la coinvolgi di più di fatto lo salti a piè pari.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*