Per conquistare una donna è meglio essere soli o in compagnia?

Per conquistare una donna è meglio essere soli o in compagnia?
Mr. Seduzione

Caro Mister, come vedi, non intervengo tutti i giorni, ma ti seguo sempre. Questo articolo sembra semplice, ma va saputo leggere perchè non lo è affatto. E’ evidente a tutti che se uno se ne sta da solo in disparte non riuscirà mai a conoscere una donna. Quello che probabilmente il nostro amico voleva sapere è se sia possibile conoscere donne se non si ha una folta compagnia e non si fa una vita sociale intensa, e la risposta l’ hai data : E’ POSSIBILE, PERCHE’ SE SI HA BEN CHIARO COME APPROCCIARE CON SUCCESSO, E’ POSSIBILE FARE CONOSCENZE INTERESSANTI OVUNQUE. Anche andando al supermercato o al bar sotto casa.
L’ importante è che ci si muova, e si sappia come. Il lupo va a caccia in branco, il leone di montagna da solo, ma non per questo è più debole, anzi…:)

Bentornato. Ora però dimmi, se tu dovessi insegnare a 1000 uomini come combattere durante una battaglia come un esercito, ti preoccuperesti prima di due elementi:
– che i compiti di ciascun uomo siano semplici da esguire, in modo che l’abilità media di ogni uomo sia equiparabile.
– che questi stessi compiti permettano a loro di superare la maggiorparte delle situazioni che potrebbero trovarsi a dover affrontare.
C’è bisogno di essere efficaci ed efficienti, perchè ciascun uomo avrà delle caratteristiche e delle esperienze diverse dall’altro e per uniformare l’abilità del gruppo, tutti dovranno essere in grado di compiere agilmente le stesse azioni.
L’obiettivo DEV’ESSERE FACILMENTE RAGGIUNGIBILE DA CHIUNQUE in modo che a prescindere dal livello di difficoltà e dal livello di abilità del singolo uomo, CHIUNQUE riesca a raggiungere dei risultati positivi.
Come sai qui l’obiettivo è quello di far migliorare le proprie abilità nel conquistare donne, a CHIUNQUE legga questo blog.
A prescindere che sia una persona timida o sicura di sè, che sia esperta o alle prime armi.
Per questo le tecniche, le riflessioni, le strutture mentali funzionano, perchè alla peggio ti permettono di incominciare un processo di miglioramento.
L’idea è questa, se tu parti da zero e vedi i primi risultati positivi, poi sarai incentivato a continuare a migliorare e sarai soddisfatto del percorso che avrai intrapreso.
Tuttavia per avere la garanzia che CHIUNQUE migliori ho bisogno di esprimere concetti che funzionino sempre e per tutti.
Chiaro, prendendo singolarmente una persona sai su quali aspetti sia necessario lavorare, sai quali si possa migliorare prima e puoi dare una serie di suggerimenti e tecniche specificatamente studiate sul singolo.
Ma molte volte quello che funziona con una persona sicura di sè, può avere risultati opposti su persone meno sicure di loro stesse che avranno bisogno di strutturare le loro dinamiche sotto punti di vista differenti.
L’unico obiettivo che resta fermo è quello di permettere sia a chi è sicuro di sè, sia a chi non lo è di dargli il gusto di avercela fatta con i propri mezzi.
Di dare loro modo di PROVARE A LORO STESSI che seguendo il metodo, possono ottenere dei risultati non appena mettono in pratica le tecniche imparate.
Se è vero che da soli sia possibile ugualmente conquistare delle donne, è ancora più vero e utile dire che in compagnia di altre persone, le possibilità di conquistare una donna quadruplicano.
Per questo motivo preferisco sottolineare l’aspetto del gruppo, più che dell’individualità, perchè in compagnia è MOLTO più semplice ottenere dei risultati, per chiunque ed in qualunque circostanza.
Ma credo che sia sufficiente sperimentare questa differenza per capire quanto sia vera.

2 Commenti

  1. hulk 10 anni fa

    sono uscito con una donna giovedì scorso e anche se non sono arrivato al bacio, c’era molto feeling (coccole ecc.) tanto da far sì che lei mi chiedesse se ci saremmo rivisti. passata questa serata la vedo l’indomani e la saluto, tutto normale, finchè il pomeriggio non ricevo una chiamata dalla migliore amica che mi dice “ho parlato con lei, ha detto che non le piaci, lascia perdere”. sono rimasto fortemente spiazzato… cosa dovrei fare adesso? non vorrei aver frainteso ciò che voleva lei e in ogni caso, ammesso che non le piaccia, perchè non dirmelo di persona? illuminami tu mister!

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      i casi sono due o tu hai male intepretato i suoi segnali o la sua amica mente…

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*