Per quale motivo "fare i distaccati" non funziona con le donne?

Per quale motivo "fare i distaccati" non funziona con le donne?
Mr. Seduzione

Ciao. Intanto ti faccio i miei complimenti, dopo di che ti volevo esporre un attimo il mio problema: Mi sn visto per 2 mesi con una ragazza. Inizialmente tutto rose e fiori…e sai xkè?? xkè facevo ovviamente la parte dello stronzo. Dopo di che mi sn affezionato, ho iniziato a star bene e ho iniziato ad essere piu’ dolce e molto piu’ disponibile. A quel punto lei ha iniziato a prendere le distanze, fino a che m ha lasciato dicendomi che nn se la sentiva di continuare xkè nn ha voglia d sentirsi impegnata. Il problema è chiaro: io ho smesso d essere stronzo e lei ha perso interesse. Come posso fare per farglielo tornare???

In realtà la seduzione è un gioco più “strutturato” del semplice atteggiarsi da “supponente” o da “stronzo.

Fare lo stronzo NON funziona, se funzionasse BANALMENTE ti basterebbe comportarti male con le donne e miracolosamente sarebbero tutte tue.

Quando tu ad esempio eri più distaccato, il tuo aspetto fisico, il tuo atteggiamento era pressochè identico a quello che hai oggi. Ma per una “strana ragione” oggi ti chiedi il motivo per cui la magia sia finita.
In fondo neppure fare la “parte dello stronzo” sarebbe in grado di plasmare il tuo carattere.
Tuttavia esiste una differenza decisamente importante tra quell’uomo che le piaceva e quello che invece sembra essere sparito. Si tratterà di un qualcosa di impercettibile all’occhio umano, ma per ogni donna è tanto forte quanto potrebbe essere un pugno in uno stomaco.
Quando tu “pensi” di fare la “parte dello stronzo” ciò che sta succedendo dentro la tua mente è un qualcosa di molto più semplice ed intuitivo di una banale interpretazione.
Ciò che cambia, quello che ti fa fare la differenza è data da un’ordine DIVERSO che dai alle tue priorità.
Ad esempio, all’inizio nella tua vita come priorità in ordine poteva esserci al primo posto il fatto di divertirti con gli amici, che la tua squadra di calcio vincesse il derby o che finalmente riuscissi ad ottenere una promozione sul lavoro in ultimo invece ti sarà potuta piacere l’idea eventualmente di trovare una donna che ti piacesse.
Nell’ultimo periodo le tue priorità sono state profondamente modificate a tal punto da mettere in primissima posizione non tanto il fatto di trovare una donna che ti piacesse, ma HAI DECISO CHE IL TUO OBIETTIVO FOSSE QUELLO DI CONQUISTARLA.
Nonostante lei ti venisse già dietro prima.
A questo punto diventa legittimo chiedersi CHE COSA SIA POTUTO CAMBIARE dal punto di vista della tua donna obiettivo, tanto da perdere improvvisamente interesse nei tuoi confronti.
La risposta in realtà è molto semplice, ma riflette esattamente quello che succede alla stragrande maggioranza di chi fatica a conquistare le donne.
Il fatto stesso di avere come tua priorità principale, come tuo obiettivo assoluto quello di conquistarla, fa si che la tua mente si crei autonomamente una sorta di dipendenza psicologica verso quella donna.
Questo ad esempio spiega perchè solitamente chi si fissa più spesso su una singola donna, tendenzialmente ha MENO SUCCESSO rispetto a chi è più disinteressato.
Perchè semplicemente LE SUE STRUTTURE MENTALI sono configurate in modo da NON creare dipendenza psicologica nei confronti delle donne.
Nello specifico ti permettono di creare un rapporto più naturale ed intenso con la tua donna obiettivo.
E questa è una grossa differenza, specialmente se viene percepita dalla donna che stai cercando di conquistare.
Questa spontaneità, questa maggior intensità, fa si che vada a crescere di conseguenza l’empatia sessuale tra voi.
Di fatto va ad amplificarsi IL DESIDERIO SESSUALE tra voi, semplicemente perchè entrano in gioco delle dinamiche psicologiche legate all’empatia ed al feeling che sarai riuscito a creare.
Perchè la tua donna si sentirà attratta a te, senza che tu faccia esattamente qualcosa di evidente per conquistarla.

6 Commenti

  1. Paradox 10 anni fa

    Ciao, Mister,
    Ultimamente ho letto un articolo secondo il quale sarebbero in aumento le donne che vogliono arrivare vergini al matrimonio, si parlerebbe di una su cinque, quindi un buon 20% di loro.
    Le motivazione sono le più disparate, che sia per una presunta religiosità, perchè “così è più bello”, oppure per tradizione, insomma, tutte cose che lasciano il tempo che trovano, almeno dal punto di vista di un uomo (o di una donna) che guardi in maniera onesta la propria sessualità e che abbia il naturale desiderio di avere una vita sessuale degna di questo nome ben prima del fatidico “lo voglio”.
    Ora, il problema sorge quando una donna desiderosa di arrivare vergine al matrimonio si fidanza con un uomo che di aspettare fino al matrimonio non ne vuole proprio sapere. Considerando che le donne di questo tipo sono il 20% delle single, una situazione simile non dev’essere poi un’eventualità così rara. Mi riferisco soprattutto a quei paesini isolati in cui la religione e la tradizione regnano sovrane, e in cui magari le donne vivono ancora attaccate alla madre tramite cordone ombelicale (si spera simbolico).
    Cosa dovrebbe fare l’uomo in questione per far “sbloccare” la propria donna e per farle cambiare idea riguardo all’arrivare illibata al matrimonio?
    Anche perchè in assenza della componente sessuale, potrebbe sorgere il leggerissimo dubbio che in fondo la propria dolce metà non sia poi così tanto attratta da noi e, cosa ben più istintiva, potrebbe nascere il desiderio di guardarsi intorno e cercare questa componente in altre donne, magari rovinando una relazione (la propria) che per il resto è soddisfacente e felice.
    Ogni riferimento alla mia relazione attuale è puramente casuale.

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      è solo una questione di attrazione fisica e di creare situazioni in cui sia una continua tentazione… in ogni caso stai tranquillo, donne che arrivano vergini al matrimonio saranno 1 su 20… io non ne ho mai conosciute.

  2. Mattia 10 anni fa

    Mister, sono uscito l’altro giorno con una ragazza che mi piace e devo dire che ho creato una certa empatia e contatto fisico, il giorno dopo la richiamo e le dico di richiamarmi appena può per metterci d’accordo su un altro appuntamento, MA lei NON mi ha richiamato.
    L’ho richiamata io un paio di giorni dopo e non mi ha più risposto…Ho insistito quanto basta, per far vedere che non mollo MA niente..
    Non so pià come comportarmi, aiutami ti prego!

    • Mr. Seduzione 10 anni fa

      dubito che abbia creato empatia se questi sono stati i risultati.
      evidentemente hai dimostrato eccessivamente il tuo interesse nei suoi confronti e questo l’ha fatta “allontanare” da te. ora dovresti rafforzare le tue strutture mentali in modo che questo genere di errori non si ripeta più nel futuro.

  3. paolo 9 anni fa

    ciao mr, credo di aver fatto una grande cazzata perchè sono stato lasciato da una ragazza che mi amava moltissimo..e questo perchè una volta già mi lasciò per alcuni miei comportamenti troppo restrittivi, io le dissi di aver capito, mentendo, e lei due settimane mi fa mi ha lasciato per lo stessp motivo..e ora come faccio?? lei non crede che io possa davvero aver capito ora..è evidentemente meno innamorata..e nn so piu come fare! io sto malissimo senza di lei..forse sbaglio perche la tartasso di sms e cerco sempre di parlarci.. lei dice di nn riuscire a perdonarmi ma c’entra qualcosa anche l1amore che e venuto un po meno..e ora? su cosa lavorare?

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      lasciala tranquilla per almeno un mesetto, se vorrà tornare lo farà da sola, altrimenti evidentemente è poco innamorata di te.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*