Come fare per conquistare una donna se sei timido e non vuoi deluderla?

Come fare per conquistare una donna se sei timido e non vuoi deluderla?
Mr. Seduzione

ma è possibile influenzare le aspettative di una donna dopo che tu per piacerle ti sei “tarato” in base a ciò che si aspettava..non rimarrà delusa quando capirà che in realtà le tue intenzioni sono diverse da ciò che hai voluto farle percepire?

L’errore più classico che commette chi fatica a piacere alle donne non sta tanto nella timidezza o nel fatto di non essere “portato” alla seduzione.
Il problema nasce proprio dall’idea stessa che tu debba RECITARE una parte o fingere determinati “lati” del tuo carattere che in realtà non ci sono.
Purtroppo in giro si pensa alla seduzione come ad una sorta di “sport per cafoni del sabato sera” che non avendo nulla di meglio da fare, vanno in discoteca a cercare una donna da portarsi a letto.
Certo questo è un aspetto, una sfaccettatura, un momento della seduzione in cui ti puoi trovare e che puoi anche cercare.
Ma se il tuo obiettivo è quello di PIACERE alle donne che conosci, il problema NON è tanto ciò che tu possa fare o dire con una donna per approcciarla.
Il problema non è tanto il COSA DIRLE, ma QUALI SENSAZIONI TRASMETTI ALLE DONNE CHE TI GUARDANO.
Le donne sono sensibili, sanno riconoscere un uomo che SI ATTEGGIA da “fenomeno”, da un uomo che ha una personalità ed un carattere.
Inevitabilmente se NON SEI IN GRADO di trasmettere alcune sensazioni, ma solo ripetere qualche frasetta simpatica, difficilmente ci sarà qualche donna che si lascerà “sedurre” da così poco.
Se bastasse SAPERE COSA DIRE, basterebbe creare una sorta di “copione” con dei dialoghi per conquistare le donne, che queste cadrebbero come pere cotte.
Il problema è che se tutti avessero lo stesso copione tutti direbbero le stesse cose ed è evidente che non potrebbe funzionare.
Io ho un compito, quando una persona paga 2000 euro per essere seguito 8 ore da me, e non posso permettermi di mandarlo da una donna senza che abbia la quasi certezza di EVITARE quanto meno che venga respinto.
Se mettendo in pratica il mio metodo correttamente una donna si rifiutasse anche solo di parlargli, lui sarebbe scontento ed io non posso permettermi simili errori.
Poi puoi anche andare da una donna e dirle semplicemente “ciao” per conquistarla, e dopo poche ore ritrovarti a casa sua.
Ma cos’è stato che ti ha permesso di conquistare quella donna?
Il dirle “ciao” o tutto ciò che le avrai fatto provare a quella donna dalla prima stretta di mano fino alla porta di casa sua?
Pochi di coloro che hanno fatica ad esempio ad approcciare donne molto belle, si rendono conto che il loro problema NON è tanto quello di IMPARARE un nuovo modo di porsi con le donne, ma di RIMUOVERE dalla loro mente anni ed anni di cattive abitudini, convinzioni e pensieri.
Sarebbe più facile farti imparare a comportarti da “macho”, ma NON TI SERVIREBBE per portare una donna appena conosciuta a baciarti nel giro di una ventina di minuti.
Perchè così come NON è vero che tutte le strade portino a Roma, è altrettanto vero che per raggiungere un obiettivo come quello di PIACERE sistematicamente ad ogni donna che conosci (senza essere Brad Pitt) esisterà un metodo molto preciso per riuscirci.
Per la serie, non c’è spazio per la libera interpretazione all’inizio.
Fino a quando non sei in grado di riconoscere TU STESSO gli elementi che spingono una donna a sentirsi attratta a te, hai bisogno di FARE TUO un metodo che ti permetta di acquistare quella serenità di dire: OK, mi piace quella donna, adesso vado da lei e so cosa fare per conquistarla.
Ma per essere infallibile devi essere in grado di far uscire il tuo carattere, con i suoi pregi ed i tuoi difetti.
Perchè quando una donna sente anche solo che tu NON cerchi di mascherare i tuoi difetti dietro a facili sceneggiate, SENTE LA FORZA del tuo carattere, sente la forza interiore dell’uomo che ha davanti e non può che sentirsi attratta da un uomo che NON SI NASCONDE.
Tutti si nascondono, tutti possono fingere.
Se tu sarai l’unico uomo che non si nasconderai, tu sarai l’unico uomo ad essere “visto” dalle donne.
Tu sei fiero di chi sei, sei fiero dei difetti che hai, perchè ti distinguono dagli altri.
La perfezione di un uomo non sta nella sua capacità di assecondare i capricci di una donna.
La perfezione di un uomo sta nel RENDERE uniche le sensazioni che trasmetti alle donne con cui sarai.
Perchè tu sei unico, e perchè in fondo è da te che dovrà sentirsi attratta, visto che esserela brutta copia di qualcun altro non ha mai funzionato e non funzionerà mai.

5 Commenti

  1. pino 9 anni fa

    complimenti mr, bellissimo articolo, e da poche settimane ke ho scoperto questo blog e mi accorgo che e proprio quello ke fa x me.. una domanda, quale manuale mi consigliesti di acquistare visto ke sono all’ inizio e ho delle strutture mentali un’ po troppo deboli?

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      da quello di seduzione passiva

  2. andrea 9 anni fa

    ‘Sera Mister.
    Devo dire che dopo essermi spupazzato per bene tre manuali ho capito parecchio. Certo ne ho da mettere in pratica. Ma già alla prima volta sul campo ho visto QUANTE volte avevi ragione. Sul tempo, le chat da evitare e tutto quanto. Non mi sorprende che tu sia dove sei ora. E’ certamente un posto meritato.
    Saluti e ancora complimenti

  3. gioacchino 8 anni fa

    sono un ragazzo molto chiuso e molto timido e non parlo quasi mai o pochi amici anche se alvolte mi evitano per questo mi rinchiudo in casa per me e molto difficile fare amicizia e non so che fare aiutatemi se potete vene sarei molto grato grazie

    • Mr. Seduzione 8 anni fa

      credo abbia frainteso l’obiettivo di questo blog.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*