Le donne apprezzano il fatto di sentirsi dominate dal proprio uomo?

Le donne apprezzano il fatto di sentirsi dominate dal proprio uomo?
Mr. Seduzione

Ciao Mr,
Ti confesso che all’ inizio ero un po’ scettico nei confronti di questo blog,ma con l’ esperienza mi son reso conto che tutto quello che scrivi è assolutamente vero.L’ ho capito, soprattutto, a livello di “stomaco”…
Ho una domanda da porti, però…
E’ possibile conservare le proprie strutture mentali e l’ atteggiamento corretto anche siamo preda dei nostri istinti sessuali?Mi spiego..
La “fame” (passami il termine) da single può diventare un ostacolo che ci porta a ricadere nel solito atteggiamento più o meno evidente di subordinazione?
Quello che mi succede è questo: attraggo chi non desidero affatto e non attraggo chi desidero davvero e da quando leggo il blog so anche perchè solo che non so come gestire questa situazione
Che ne pensi?Si può uscire da questo circolo vizioso?

Gli istinti sessuali li abbiamo tanto noi quanto le donne.
Per certi versi la seduzione non è altro che portare l’altra persona ad esasperare i suoi istinti sessuali, facendole esprimere dei segnali d’interesse sotto varie forme.
Sai spesso e volentieri il fatto stesso di non essere capace a gestire o interpretare segnali d’interesse costituisce una fonte di problemi, che spesso portano molti a restare single.
Una donna può provare simpatia nei tuoi confronti, può essere attratta da te, ma se si rende conto che il tuo interesse verso di lei è MOLTO più forte del suo, si viene a creare una sorta di DISEQUILIBRIO tra voi.
Questa forma di equilibrio degli interessi, io amo identificarla come una sorta di “potere contrattuale”.
Perchè di fatto quando tra due persone questo equilibrio va a FAVORE di uno o dell’altra, se RICEVI la dimostrazione dell’interesse dell’altra persona e la sai gestire in modo corretto il vantaggio, di fatto ti troverai ad avere il controllo delle emozioni e delle scelte di quella stessa persona.
Vedi, ciascuno di noi, uomini o donne che sia, ha come paura quella di restare feriti nel proprio ego, quella di essere rifiutati da un’altra persona.
Oggi specialmente in un mondo dove l’essere apprezzati dal prossimo rappresenta praticamente tutto, l’idea stessa di poter ricevere un rifiuto da una donna può portare molti a vivere la seduzione come un qualcosa di estremamente faticoso ed impegnativo a livello emotivo.
La PAURA da sempre guida molte scelte di vita, anche quelle più importanti a volte vengono prese sull’onda dell’emotività, portando con sè delle conseguenze spesso negative.
Nella seduzione se non controlli le tue emozioni e quelle della tua donna, interpretando correttamente i suoi segnali, rischi solamente di SUBIRE le sue scelte.
Tuttavia ciò che rende negativo il fatto stesso di essere condizionabile dalle paure, non è grave di per sè.
Il fatto è che se la tua donna obiettivo percepisce in te alcune insicurezze legate al tuo carattere, o incomincia a rendersi conto di avere un ruolo predominante all’interno della coppia, questo la porterà a SENTIRSI FORTEMENTE A DISAGIO insieme a te.
Il disagio è dovuto al fatto che una donna ha bisogno di trovare nel proprio uomo una serie di elementi e di sensazioni.
Una donna ricerca in un uomo il suo punto di riferimento, una sorta di “porto sicuro” in cui lei può sentirsi libera di esprimere sè stessa ed i propri sentimenti.
Ha bisogno di un uomo con cui potersi sentire veramente donna, andando ad assumere il suo ruolo per cui è nata.
Non si tratta di fantascienza, per molti uomini è difficile pensare che una donna possa apprezzare il fatto stesso che l’uomo abbia una personalità DOMINANTE, o che di fatto abbia un ruolo forte e deciso all’interno della coppia.
Ma la verità è che OGNI donna si sente meglio, si sente più coinvolta emotivamente ad avere un uomo che di fatto abbia un ruolo dominante.
Il corpo stesso della donna NON è fatto per DOMINARE sull’uomo, così come la sua MENTE NON è fatta per dominare sull’uomo.
Per questo motivo imparare ad influenzare la mente di una donna, ed acquisire la consapevolezza che esistano dinamiche psicologiche che ti permettono di stimolare i suoi istinti sessuali, e gestire correttamente i rapporti con le altre donne.
Da quando esiste il mondo, un uomo che viene desiderato da molte donne, viene apprezzato sia dagli uomini che dalle donne.
Il fatto di controllare le emozioni di una donna e portarla a sentirsi attratta a te, NON significa migliorare il TUO modo di vivere con le donne.
Di per sè, MIGLIORI la vita delle donne che conosci.
Anche perchè non esiste sensazione più bella per chiunque di sentirci attratti verso un’altra persona.

16 Commenti

  1. andrea 9 anni fa

    Salve mister ottimo post come sempre!!!
    Da molto tempo sento che alle donne piace essere ascoltate, se questo è vero noi saremmo una sorte di ascoltatore, e quindi penso che passiamo come una persona con cui la donna si sente bene (come un grandissimo amico) e non per quello che seduce la donna.
    Ora la mia domanda è questa:
    E’ esatto ascoltare una donna (essere un ascoltatore)??? quanto bisogna ascoltare una donna???
    Grazie mille per una eventuale risposta e qualche altro dettaglio
    ciao mister

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      un conto è ascoltare una donna come un cartonato da negozio.
      un altro è ascoltarla impostando un legame più intenso.
      dai un’occhiata all’articolo di oggi, sono sicuro ti sarà d’aiuto.

  2. yuri 9 anni fa

    Questa è l’ultima domanda che faccio, se non risponde mi arrangierò da solo, come posso fare per non soffrire per una donna? scordarmela in modo che qualsiasi cosa succeda con lei a me non faccia differenza, non mi prenda in giro mi dica il VERO modo

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      non fraintendere le mie parole, è giusto che tu soffra per quella donna.
      questa sofferenza deve aiutarti a capire che cosa hai sbagliato con lei, in modo che in futuro simili situazioni non accadano più.
      che cosa stai facendo per recuperare?

  3. Rodrigo 9 anni fa

    Salve mr! Due giorni fa ho conosciuto una ragazza in occasione di una cena, dopo esserci presentati durante l’aperitivo e aver scambiato due parole (io tentavo di applicare un pò di seduzione passiva perchè la conoscevo di vista e mi piaceva) a tavola mi sono messo vicino a lei e ho notato che parlando lei teneva per le mani stuzzicadenti rompendoli uno dopo l’altro! Come posso interpretare questa situazione?? grazie mr spero in una tua risposta

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      probabilmente era solo tesa e non sapeva come far passare il tempo… che cosa vorresti fare con questa donna?

  4. jonny 9 anni fa

    ciao mister. non capisco una cosa. i trucchetti di fare il distaccato, non dare importanza ecc non mi funzionano!
    cioè il mio fare il distaccato, non dare troppo peso, far vedere che non le do troppa importanza hanno come risultato che lei si arrabbia, si indispone, e si litiga.
    cioè se non le rispondo e poi le rispondo per sms dicendo che mi ero dimenticato lei va su tutte le furie e la situazione peggiora. so bene che non dai troppo peso agli sms ecc, ma puoi darmi un consiglio?

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      mi fa piacere che abbia capito che fare il distaccato non serva.
      che cosa stai facendo per far sentire attratta a te la donna che ti piace?

  5. Rodrigo 9 anni fa

    Ciao mr ma per chi avesse intenzione di comprare i manuali e-book dopo quanto tempo vengono consegnati rispetto alla data di acquisto? grazie

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      la consegna è istantanea, li scarichi dal tuo pc.

  6. Jumanji 9 anni fa

    Ciao Mr. cosa mi consiglia per rimuovere questo blocco? Ovvero c’è una ragazza bellissima sul treno che sale subito dopo la mia fermata e si siede al suo posto, io però non trovo il coraggio di alzarmi dal mio posto e andarmi a sedere vicino a lei per conoscerla. Grazie mille Mr.

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      che cosa stai facendo per riusce a trovare questo “coraggio” per il momento??

  7. nader 9 anni fa

    salve mister…come si recupera il potere contrattuale dopo ke uno l ha perso?

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      ne abbiamo parlato diverse volte sul blog

  8. catafalco 9 anni fa

    Ciao Mister! In breve: nel mio gruppo di amici universitari (ci vediamo quasi tutti i giorni) c’è una ragazza che conosco ormi da 1 anno e dalla quale sono sempre state fortemente attratto. Lei è fidanzata con un ragazzo di un’altra città, ma è anche attratta da un mio caro amico (a lui non interessa).
    Il problema è questo: nei primi tempi vedevo curiosità in lei anche verso di me, la stuzzicavo e lei sembrava rispondere bene (so da amici comuni che mi reputa molto intelligente e simpatico, mi stima), poi col tempo è venuta a sapere del mio interesse da amici comuni e le cose sono cambiate.
    Ora spesso con me si comporta in maniera distaccata, spesso sulla “difensiva” (se la stuzzico si allontana ad esempio), sembra quasi un minimo a disagio con me, sembra inoltre insofferente, quando è nervosa per motivi suoi si sfoga verso di me.. come posso per quanto possibile “resettare” la situazione? Ignorarla per un po’ potrebbe aiutare? Comportarsi puramente da amico? Mi rendo conto che i suoi atteggiamenti in questo momento mi portano in uno stato di “sottomissione” nei suoi confronti, inconsciamente sono alla ricerca delle sue attenzioni che prima avevo… come posso cambiare? E’ tremendamente difficile mi piace davvero molto, spero in qualche tuo consiglio

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      risposta sul blog

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*