Per quale motivo senti il bisogno di COMPRARE l'affetto di una donna?

Per quale motivo senti il bisogno di COMPRARE l'affetto di una donna?
Mr. Seduzione

Salve mr, in che modo qualcuno quando è lasciato dal proprio/a ex ne è ancora fortemente attirato? per il desiderio di tornarci assieme (che deriva appunto dalle solite cose che sappiamo) oppure per una sorta di rivincita personale innescata dal rifiuto? Spesso a me è capitato di voler riavvicinare le mie ex solo per prendermi una “rivincita” (anche se nel momento di riavvicinamento comunque nutrivo un forte desiderio nei loro confronti), insomma di voler “l’ultima parola” nel rapporto prima di aver il piacere di scaricarla! ma funzione così anche per le donne o anche nel mio caso ho interpretato male?? grazie

In realtà tutto dipende dal contesto in cui si è evoluto il vostro rapporto, ma soprattutto dipende dall’ego delle persone che ne sono coinvolte.
Se una persona con un ego molto forte viene lasciata dal proprio partner solitamente è facile che questa si senta sminuita nella propria importanza.
Quindi cerca di rivalersi sul partner per dimostrare a sè stessa di essere più importante dell’altra persona.
E’ più una questione di orgoglio personale che di “attrazione”.
Questo spiega ad esempio il motivo per cui solitamente dopo che la persona con l’ego grande riconquista il partner che l’aveva lasciata, poi PERDA interesse nel partner appena riconquistato quasi istantaneamente.
Perchè non si trattava di attrazione ma di un bisogno più intimo.
Il bisogno di riaffermare la propria immagine, di reimpossessarti di determinate certezze di cui avevi bisogno.
L’altra persona viene svilita della sua identità.
E’ solamente una cosa tra te stesso medesimo e nessun altro.
E questo modo di vivere i rapporti, di interpretare la seduzione, come un BISOGNO di affermare a te stesso che puoi piacere alle donne, che ti porta poi a NON RIUSCIRE A CONQUISTARLE.
O meglio, ti porta a portare le donne con cui interagisci A NON SENTIRSI ATTRATTE DA TE.
Da qui deriva il bisogno di essere disponibili, di fare regali, di “COMPRARE L’AFFETTO” anzichè GUADAGNARTELO.
Chiaramente questo comporta una serie di conseguenze.
Tu aumenti le insicurezze, le paure, le ansie, diventi sempre più ossessivo nei confronti delle donne, degenerando nel tempo, man mano che accumuli delusioni, insuccessi e tante donne che incominciano a chiederti di diventare loro amico.
Perchè il vero problema è che quando una donna ti chiede di diventare suo amico, parte della sua richiesta serve ad ARGINARE una tua eventuale brutta reazione.
Alle donne come a chiunque non piacciono le persone ossessive ed insicure.
Le donne hanno bisogno di inseguire di essere affascinate dalla serenità e dalla sicurezza.
E questa attitudine è mille volte più potente, mille volte più efficace di qualsiasi altra cosa al mondo per far sentire attratta a te una donna.

4 Commenti

  1. Martino 9 anni fa

    questo è esattamente il mio caso e vorrei risolverlo. Io voglio conquistare questa ragazza che trovo bellissima ma come fare ad eliminare questo mio “grande ego” in favore di una personalità serena e sicura? Come fare in modo che lei mi cerchi proprio perché ho questo tipo di personalità?

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      ci puoi riuscire lavorando sulle tue strutture mentali,

  2. ivan 9 anni fa

    questo accade anche quando nei locali vediamo una tipa carina che magari ci guarda o addirittura ci fa un comlimento e noi ce ne andiamo a casa contenti e felici come se fossimo i più fighi del mondo perchè possiamo piacere alle ragazze,”allora piaciamo alle ragazze wuauu!!” questa frase ci gira incosciamente nella testa!!quante volte è successo ? come fare per non farlo accadere sentirsi più umili ed in contatto con il mondo reale?

    • Mr. Seduzione 9 anni fa

      la verità è che non c’è nulla di cui andare fieri se piaci ad una donna, dovrebbe essere un concetto che dovrebbe già essere scontato specialmente se applichi le tecniche.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*